Politica, cultura, musica e spettacolo si incontrano al Padova Pride Village, in Fiera a Padova, dal 2 al 7 agosto.

31/lug/2011 13.54.52 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

PADOVA PRIDE VILLAGE

PROGRAMMA DAL 2 AL 7 AGOSTO 2011

 

Politica, cultura, musica e spettacolo si incontrano al Padova Pride Village, in Fiera a Padova dal 2 al 7 agosto.

 

Martedì 2 agosto alle ore 22.00 nel Boulevard del Padova Pride Village torna come ospite Flavio Zanonato, Sindaco di Padova per un confronto a tutto campo sull’attualità politica, la città e i diritti. Sul palco ci sarà anche Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali e Servizi per la salute del Comune di Milano.

Le decisioni prese dalla Politica, anche solo da un’amministrazione comunale, attraverso le difficoltà e le sollecitazioni che quotidianamente giungono dall’attualità, possono portare, o meno,  le persone a sentirsi pienamente cittadini portatori di diritti. Inclusione e legalità sono sempre state le parole chiave che hanno guidato la politica del Primo Cittadino di Padova. In particolare il focus verterà su come il processo di inclusione abbia interessato le persone gay e lesbiche, le cui relazioni sono state riconosciute - nel 2006 dall'amministrazione comunale padovana su proposta dell’allora consigliere Alessandro Zan-  con l'adozione dei certificati di attestazione di famiglia anagrafica. Certificazione che anche l’assessore Majorino vuole proporre per Milano.

L’incontro con il Sindaco sarà preceduto alle ore 20.00 dal consueto appuntamento con Radio Village di Loredana Forleo.

Alle ore 21.00 allo Spazio Talaltro, per il ciclo “L’altro Teatro”, andrà in scena Padova Pride Prevention, organizzato dal Circolo Arcigay Talaltro di Padova. Un corso �“ spettacolo teatrale sul sesso, le relazioni e la salute nella comunità LGBT.

Alle ore 23.30 si apriranno le danze con Vittorio DJ.

 

Mercoledì 3 agosto, dopo l’apertura alle ore 20.00 con Radio Village, alle ore 21.00 si parlerò, allo Spazio Talaltro, del difficile rapporto tra Cristianesimo e Omosessualità con Gianni Geraci, portavoce del Coordinamento Gruppi di Omosessuali Cristiani in Italia. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Gruppo del Guado di Milano e il Gruppo Emanuele di Padova vuole indagare la possibilità di una conciliazione tra Fede e Omosessualità, due termini che, secondo molti, non possono assolutamente essere conciliati, nonostante ci siano persone che non possono non dirsi omosessuali pur essendo cristiani e che non possono non dirsi cristiani pur essendo omosessuali.

Alle ore 22.00 spazio al grande varietà, declinato in chiave drag,  con lo spettacolo Roba da Pazze con Ape Regina, direttamente dal Chiambretti Night. Raffaella Carrà è la musa ispiratrice dello show, costruito come una grande prima serata con ospiti, costumi sfavillati, parrucche colorate e  carrambate. Drag Raffa sarà la conduttrice mentre si alterneranno sul palco Ape Regina, che torna al trasformismo dopo il successo del Chiambretti Night, Tangura, autrice dei testi e creatrice di personaggi che si ispirano all’attualità, Citronella, che intratterrà il pubblico con le sue caricature e Gemma Jones, esilarante e irriverente ballerina.

Chiude la serata la musica di Jack Dj.

 

Una straordinaria coppia di comici sarà protagonista della serata di giovedì 4 agosto. Alle ore 22.00 prenderà vita l’imprevedibile, surreale, esilarante e poetico Live Show della coppia comica Nuzzo �“Di Biase, conosciuta al grande pubblico per la partecipazione al programma della Gialappa’s “Mai dire lunedì”. Lo spettacolo esalta le potenzialità di un popolo che a sempre saputo ridere e prendersi in giro, invidiato per la sua creatività e fantasia che di colpo si trova spaesato, povero e spaventato, come un uomo solo e senza soldi a Las Vegas o tanta gente ricca e felice, ma sul Titanic.

Precede lo spettacolo, alle ore 21.00, l’incontro allo Spazio Talaltro, con Porpora Marcasciano, dedicato al mondo transessuale italiano. Attivista del movimento gay-lesbico-trans, Porpora Marcasciano è laureata in Sociologia e lavora come operatrice e consulente nei progetti sulla prostituzione. E’ responsabile dello sportello CGIL per la difesa dei diritti sul lavoro delle persone transessuali. Cura il centro di documentazione del MIT (Movimento Identità Transessuale). Ha effettuato numerose ricerche sulla realtà transessuale ed è autrice del volume “Tra le rose e le viole”  (Manifestolibri, Roma 2002).

 

L’incontro con l’autore organizzato dal Circolo Talaltro venerdì 5 agosto 2011 vedrà come ospite alle ore 21.00 la giornalista Ilaria Donatio, autrice del volume Opus Gay. La chiesa cattolica e l’omosessualità (Newton Compton Editori, 2010). A presentare l’autrice sarà il giornalista Giovanni Viafora, autore, insieme a Ferruccio Pinotti del libro La lobby di Dio, inchiesta su Comunione e Liberazione e la Compagnia delle Opere.

Da anni, documenta Ilaria Donatio,  la Chiesa cattolica assume una posizione di pubblica condanna nei confronti degli omosessuali. Ma, al tempo stesso, afferma che gay e lesbiche non debbano essere discriminati. Le gerarchie ecclesiastiche sembrano usare in materia un doppio registro: insostenibile sul piano ufficiale, l’omosessualità è tollerabile sul piano privato  purché non ostentata pubblicamente. Il testo vuole da un lato denunciare l’ipocrisia che si annida nelle dichiarazioni degli organi clericali ufficiali, dando tuttavia anche voce ai tanti omosessuali che della Chiesa Cattolica vorrebbero, nonostante tutto, fare parte.

Giornalista free lance Ilaria Donatio scrive per diverse testate, tra cui Micromega e l’Unità, occupandosi  in particolare di cultura gay e società civile.

Alle ore 22.00 proseguono le selezioni del Village Talent, la caccia ai nuovi talenti del mondo dello spettacolo.  Dalle 23.30 Jack Dj anima il Boulevard mentre a partire dalle 24.00 il resident DJ Gianluca Pacini, con il performer Paolo Tuci, faranno scatenare i presenti al Palavillage fino alle 3.00.

 

Sabato 6 agosto serata dedicata al cinema d’autore e alla musica dance. Per il ciclo “Cinema Palavillage”, organizzato in collaborazione con il Queer Lion Award, è prevista la proiezione del film Sognando sott’acqua (Francia/Usa 2008, 100’) del regista e fotografo Hormoz. Il film, che verrà proiettato in versione originale sottotitolata in italiano, racconta la drammatica storia del giovane Antonin che, dopo il trauma della morte di un amico tossicodipendente di cui è segretamente innamorato, si perde in un mondo di sesso promiscuo e anonimo e all’uso di droghe, cominciando, quasi per gioco, a prostituirsi.

 

Nel Boulevard, dalle ore 22.30 prende il via il sabato sera targato Padova Pride Village. Le Spumeggianti e spericolate artiste del Talaltro partiranno per una nuova missione del Drag Attack: il mondo della televisione.  Si prosegue dalle 23.30 in poi all’esterno con Jack Dj.

Il Palavillage ospiterà anche questo sabato il meglio dei dj della scena internazionale. Ospite di sabato 6 agosto, direttamente da Londra, Jamie Hammond, una delle star più ricercate della musica house. Dopo aver iniziato la sua carriera nel 2009, Jamie Hammond ha inanellato un successo professionale dietro l’altro conquistandosi un posto di rilievo al leggendario club Heaven di Londra dove si esibisce ogni lunedì sera di fronte a migliaia di persone. Vanta numerose collaborazioni internazionali, tra le quali Sugastarr Syke ‘N’, Soul & Avengerz Pagano e Krysten Cummings.

 

Attesissimo, domenica 7 agosto, il concerto di Nada, alle ore 22.00 al Palavillage. Imperdibile occasione per ascoltare, accanto agli indimenticabili successi dell’artista, quali ma che freddo fa, il cuore è uno zingaro, amore disperato, anche i brani del nuovo album dell’artista, Vamp pubblicato ad aprile di quest’anno per l’etichetta Infecta. “ Vamp è il mio nuovo album �“ ha dichiarato la cantante- ma anche questa volta è come se fosse il primo. La curiosità, l'entusiasmo, il piacere di scomporre, frullare quello che ho lasciato dietro per me è imprescindibile. In queste 10 canzoni rido, piango e mi diverto sull'orlo del dramma a far piangere una sirena, a chiamare la luna, sbrindellare una serenata, a inchiodare un comandante, ad aspettare la neve d'estate, ed elettrizzo l'amore con lance infuocate da lingue di piacere, nelle piantagioni di ossa che mi fanno raccogliere nell'oceano”.

 

Chiude la settimana Vittorio Dj con il suo Disco Boulevard dalle 23.30 in poi.

 

Padova Pride Village
Programma 2 �“ 7 agosto 2011

 

Martedì 2 agosto 2011

Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 21:00 (L’altro Teatro): “Padova Pride Prevention” Laboratorio a cura del Circolo Arcgay Tralaltro
Ore 22.00 (Boulevard):  FLAVIO ZANONATO, Sindaco di Padova, parla della città e dei diritti
Ore 23:30 (Boulevard): Disco Boulevard con Vittorio DJ

 

Ingresso gratuito

 

Mercoledì 3 agosto 2011

Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 21:00 (Incontri Tralaltro): CRISTIANESIMO E OMOSESSUALITA’. Con Gianni Geraci del Gruppo Guado in collaborazione con il Gruppo Emanuele di Padova.
Ore 22:00 (Boulevard): “Roba da Pazze” con APE REGINA direttamente da Chiambretti Night, insieme a Raffa, Citronella, Gemma Jones e Tangura.
Ore 23:30 (Boulevard): Disco Boulevard con Jack DJ

 

Ingresso 5 euro

 

Giovedì 4 agosto 2011

Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 21:00 (incontri Tralaltro): UNIVERSO TRANS- Incontro con Porpora Marcasciano, sociologa e militante transessuale.
Ore 22:00 (Boulevard) : NUZZO- DI BIASE in Live Show. Varietà che esalta le potenzialità di un popolo che ha sempre saputo ridere. Conosciuti in trasmissioni del calibro di Mai dire martedì e Zelig Off.
Ore 23:30 (Boulevard): Disco Boulevard con Vittorio DJ

 

Ingresso gratuito

Venerdì 5 agosto 2011
Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 21:00 (Tralaltro d’Autore): Ilaria Donato presenta il libro “Opus Gay”
Ore 22:00 (Village Talent): Concorso nuovi talenti
Ore 23:30 (Boulevard): Disco Boulevard con Jack DJ
Ore 24:00 (Palavillage): Disco Village. Performer Paolo Tuci. Resident Dj Gianluca Pacini

Ingresso gratuito dalle ore 20.00 alle ore 21.00
Ingresso € 5 dalle ore 21.00 in poi

Sabato 6 agosto 2011

Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 21:30 (Cinema Palavillage): “Sognando sott’acqua” (Francia/Italia, 2008, 100’) di Hormoz
Ore 22:30 (Boulevard) Drag Attack- Missione Televisione. Le spumeggianti e spericolate artiste del Tralaltro.
Ore 23:30 (Boulevard): Disco Boulevard con Jack DJ
Ore 00:30 (Palavillage): JAMIE HAMMOND Guest Dj from London, resident DJ Lucas Marshall Fent

 

Ingresso gratuito dalle ore 20.00 alle ore 21.00
Ingresso € 5 dalle ore 21.00 alle ore 23:30
ingresso €15 (consumazione inclusa) dalle ore 23.30.

 

 

Domenica 7 agosto 2011

Ore 20:00 (Boulevard):  Radio Village con Loredana Forleo
Ore 22.00 (Palavillage Concerto)  NADA, con successi come ma che freddo fa, il cuore è uno zingaro, amore disperato.
Ore 23:30
Disco Boulevard con Vittorio DJ.

Ingresso €10.

 

Ufficio Stampa Padova Pride Village 2011
Giuseppe Bettiol
349.1734262
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl