"altreRisonanze – dall’antico al moderno" festival internazionale - Roma 14-23 ottobre 2011

altreRisonanze - dall'antico al moderno festival internazionale L'Accademia di Romania in Roma ospita, dal 14 al 23 ottobre 2011, il Festival Internazionale "altreRisonanze - dall'antico al moderno", un importante evento di respiro internazionale organizzato dall'Accademia di Romania in collaborazione con l'Associazione Culturale "Incontri Mediterranei".

Persone Valentina Petrucci, Dina Mihai, Alvaro Lopes Ferreira, Andrea Bonioli, Elisabetta Di Filippo, Pietro Cingolani, Stefania Mercuri, Pierluigi Tabachin, Igor Barbaro, Luca Peverini, Alessandro Santucci, David Simonacci, Mauro Lopes Ferreira, Laura Smarandescu, Andrea Riderelli, Cipriana Smarandescu, Evangelina Mascardi, Angela Bucci, Erwin Stein, Gustav Mahler
Luoghi Valle Giulia, Roma, Italia, Europa, America del Sud, Germania, Francia, Spagna, Austria, Romania, Cile, Paraguay, Orte, Montepulciano, Ostia, San Martín
Organizzazioni Radio Romania, L'Accademia
Argomenti musica, strumenti, composizione

12/ott/2011 14.46.42 "Incontri Mediterranei" Associazione Culturale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

altreRisonanze dall’antico al moderno

festival internazionale

 

 

L'Accademia di Romania in Roma ospita, dal 14 al 23 ottobre 2011, il Festival Internazionale “altreRisonanze – dall’antico al moderno”, un importante evento di respiro internazionale organizzato dall’Accademia di Romania in collaborazione con l’Associazione Culturale “Incontri Mediterranei”.

Viaggio nella tradizione musicale di diverse culture del mondo, il Festival si snoda lungo un percorso che, dall'antichissima eredità musicale, passa attraverso il Rinascimento, il Barocco e il Classicismo fino a cavallo dei secoli XIX e XX, per giungere infine ai giorni nostri –spaziando dalle culture di riferimento in Europa (Italia, Francia, Germania, Austria e Spagna), oltrepassando l'Oceano e approdando poi in Sud America. Questo lungo sentiero vivrà grazie al contributo di artisti di grande valore provenienti dalla Romania, dall'Italia e da altri Paesi che rappresenteranno la propria cultura in questo caleidoscopio sonoro.
Un momento particolare è riservato alla musica rumena, cui vengono dedicati una conferenza e il concerto di chiusura del Festival, entrambi aventi come ospiti musicisti d'élite provenienti dalla Romania.
Un altro momento estremamente importante all’interno del Festival, sarà la presentazione di una rarissima versione della IV Sinfonia di Gustav Mahler arrangiata per ensemble da camera (12 strumentisti e soprano) da Erwin Stein nel 1921. Questa raffinata orchestrazione, che rende merito alla trasparenza musicale del compositore austriaco, di cui ricorrono
quest'anno i 100 anni dalla scomparsa, verrà eseguita in una tra le più belle sale da concerto a Roma, l'Oratorio del Caravita.

Il Festival si avvale, oltre che della collaborazione di “Incontri Mediterranei” – associazione attiva da tempo nell’ambito della musica antica – anche del contributo,  per quel che riguarda la musica moderna, di musicisti appartenenti alla Radio Diffusione Rumena.
Come suggello della qualità e della riuscita di questo evento ci sono i programmi già, di fatto, inclusi e acclamati dal pubblico e dalla stampa nel quadro di importanti Festival come “Cantiere Internazionale d’Arte” – Montepulciano, “Festival Roma Barocca” – Roma, “Festival Internazionale di Organo e Strumenti Antichi” – Orte, “Ostia Classic” – Ostia, “L’Ascolto in Concerto” – Roma.

 

PARTECIPANTI

 

Angela Bucci, soprano

Mauro Lopes Ferriera, violino

Evangelina Mascardi, chitarra barocca

Lincoln Almada, arpa gesuita e percussioni

Cipriana Smarandescu, clavicembalo

ensemble altreRisonanze

Andrea Riderelli, direttore

ensemble Konick

Laura Smarandescu, pianoforte

Ioan Dobrinescu, compositore

 

Venerdì 14 ottobre, ore 20.00

Roma, Accademia di Romania (Biblioteca)

Valle Giulia, Piazza José de San Martin, 1

Francia – Italia: La Paix du Parnasse

(la réunion des Goûts François et Italiens doit faire la perfection de la Musique)

- Cipriana Smarandescu, clavicembalo

 

 

Sabato 15 Ottobre, ore 20.00

Roma, Accademia di Romania (Sala Concerti)

Valle Giulia, Piazza José de San Martin, 1

Germania – Austria: dal Barocco al Galante

(sonate per violino e clavicembalo obbligato)

- Mauro Lopes Ferreira, violino

- Cipriana Smarandescu, clavicembalo

 

 

Domenica 16 Ottobre, ore 18.00

  

Roma, Accademia di Romania (Sala Concerti)

Valle Giulia, Piazza José de San Martin, 1

Italia: Begl’occhi, bel seno

(madrigali amorosi ed erotici del ’600 italiano)

- Angela Bucci, soprano

- Cipriana Smarandescu, clavicembalo

 

 

Mercoledì 19 Ottobre, ore 20.00

Roma, Accademia di Romania (Sala Concerti)

Valle Giulia, Piazza José de San Martin, 1

Spania, Mexic, Paraguay, Chile: Un solo cammino

(danze e improvvisazioni dalla Spagna al Sudamerica)

- Lincoln Almada, arpa gesuita
- Evangelina Mascardi, chitarra barocca

 

 

Sabato 22 Ottobre, ore 20.00

Roma, Oratorio del Caravita

Via del Caravita, 7

La vita celestiale

(centenario dalla morte del compositore austriaco Gustav Mahler)

- Angela Bucci, soprano

- Ensemble altreRisonanze: Mauro Lopes Ferreira e David Simonacci, violini; Alessandro Santucci, viola; Luca Peverini, violoncello; Igor Barbaro, contrabbasso; Pierluigi Tabachin, ottavino e flauto; Stefania Mercuri, oboe e corno inglese; Pietro Cingolani, clarinetto e clarinetto basso; Elisabetta Di Filippo e Andrea Bonioli, percussioni; Alvaro Lopes Ferreira, pianoforte; Cipriana Smarandescu, armonium; Andrea Riderelli, direttore

 

 

 

Domenica 23 Ottobre, ore 18.00

Accademia di Romania – Sala Conferenze

Romania: File din hronicul muzicii romanesti

- Laura Smarandescu, pianoforte

- Ensemble di clarinetti Konick: Mihai Dina, Andrei-Cristian Theodoru, Vasile Mocioc, Cristian-Eugeniu Petrisor

Conferenza di Ioan Dobrinescu (compositore, musicologo, redattore Radio Romania)

 

 

 

 

 

“Incontri Mediterranei” – Ufficio Stampa
Valentina Petrucci
Tel. 0761 402893 – 339 1803561

festivalorgano@email.it
www.cittadiorte.it

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl