L’ORCHESTRA MOZART DI BOLOGNA A MILANO PER UN CONCERTO IN MEMORIA DI ANTONIO, CARLANGELA E ERIKA RATTI

L'ORCHESTRA MOZART DI BOLOGNA A MILANO PER UN CONCERTO IN MEMORIA DI ANTONIO, CARLANGELA E ERIKA RATTI.

Persone Annie Ratti, Erika, Carlangela, Antonio Ratti, Franz Schubert, Wolfgang Amadeus Mozart, Samuel Barber, Alessio Allegrini, Diego Matheuz, Claudio Abbado
Luoghi Europa, Bologna, Milano, Venezuela
Organizzazioni Milano Orchestra, Ratti, Bologna
Argomenti musica, composizione

19/gen/2012 11.09.11 TML Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il prossimo 6 febbraio la famiglia Ratti riporta a Milano l’Orchestra Mozart di Bologna, fondata da Claudio Abbado e diretta per l’occasione dal giovane talento Diego Matheuz, per un concerto  nella Chiesa di San Marco.

 

Lunedì 6 febbraio 2012, nella prestigiosa cornice della Chiesa di San Marco a Milano, l’Orchestra Mozart si esibirà in un concerto diretto dal giovane venezuelano Diego Matheuz, affermatosi fra i migliori talenti delle nuove generazioni. Reduce dal successo del Concerto di Capodanno al Teatro La Fenice, Matheuz torna con la sua Orchestra Mozart, di cui è Direttore Ospite Principale, affiancato dal cornista Alessio Allegrini, virtuoso di calibro internazionale, “un artista eccezionale” secondo la rivista inglese Gramophone.

In programma, l’Adagio per archi di Samuel Barber e il Concerto per corno e orchestra n. 2 in Mi bemolle maggiore K 417 di Wolfgang Amadeus Mozart, interpretato da Alessio Allegrini; il suo recente disco dedicato proprio ai Concerti per corno di Mozart ha avuto eccezionali riscontri di critica in tutta Europa (Orchestra Mozart, dir. Claudio Abbado, Deutsche Grammophon). La serata si concluderà con la Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore D 485 di Franz Schubert.

L’ingresso al concerto è libero.

Apre così a Milano, in una sorta di “anteprima”, la nuova stagione 2012 dell’Orchestra Mozart, il cui cartellone in abbonamento a Bologna inaugurerà il giorno successivo (stessi i protagonisti, in programma Prokof’ev, Glière, Šostakovič).

Il Concerto del 6 febbraio è sostenuto dalla famiglia Ratti in ricordo di Antonio Ratti - fondatore del gruppo Ratti e della Fondazione che porta il suo stesso nome -  della moglie Carlangela e della figlia Erika.

“Con questa iniziativa – afferma Annie Ratti, Presidente della Fondazione Antonio Ratti – abbiamo voluto offrire agli appassionati di musica classica un’occasione per apprezzare il giovane maestro venezuelano Diego Matheuz, in linea con le attività della nostra Fondazione volte a scoprire e valorizzare giovani promesse in campo artistico. Infatti, oltre a solisti e prime parti di prestigiose orchestre anche internazionali come i Berliner e i Wiener Philharmoniker, nell’Orchestra Mozart sono chiamati ad esprimersi giovani musicisti provenienti da tutta l’Europa, oltre che dal Venezuela e da altri paesi”.

 

PROGRAMMA:

 

Lunedì 6 febbraio 2012 – ore 20,30

Chiesa di San Marco

Piazza San Marco, 2 – Milano

 

Orchestra Mozart

Diego Matheuz, direttore

Alessio Allegrini, corno

 

SAMUEL BARBER (1910-1981)

Adagio per archi

 

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791)

Concerto per corno e orchestra n. 2 in Mi bemolle maggiore K 417

 

FRANZ SCHUBERT (1797-1828)

Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore D 485

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl