concerto AML

24/feb/2006 06.39.31 Associazione Musicale Lucchese Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lungo “Le vie dei canti”: un viaggio nel mondo della canzone
con l’
Ensemble Nuovo Contrappunto di Mario Ancillotti


È dedicato alla
canzone e all’universalità del suo linguaggio il concerto dell’Ensemble
Nuovo Contrappunto, in programma domenica 26 febbraio, alle 17, nell’
Auditorium di San Micheletto. Il percorso del concerto, che si snoda
come un viaggio ispirato al romanzo-saggio “Le vie dei canti” di Bruce
Chatwin, va a toccare tre “isole” della nostra memoria musicale, alla
ricerca della canzone madre di tutte le canzoni. La prima isola
contiene alcune “rivisitazioni” di musica popolare ad opera di
Ildebrando Pizzetti, Manuel de Falla e Luciano Berio. La seconda ospita
l’invenzione di autori di “confine”, i cui canti sembrano nascere da
quello che possiamo definire l’archetipo di ogni moderna melodia:
Johann Sebastian Bach. In programma, quindi, componimenti dello stesso
Bach, di Heitor Villa-Lobos (Bachiana brasileira n°5), Astor Piazzolla
(Oblivion) e George Gershwin (Summertime). Nella terza isola, infine,
troviamo ciò che la musica d’oggi, rock, pop, etc, ha suggerito alle
sensibilità dei compositori di formazione classica. Saranno eseguiti
due brani del giovane musicista Daniel Schnyder, riletture di “Sympathy
for the devil” dei Rolling Stones e “Purple haze variations” di Jimmy
Hendrix. È, invece, di Luciano Berio l’insolito arrangiamento per voce
e strumenti di due celebri canzoni dei Beatles, “Michelle” e
“Yesterday”. Prima assoluta, inoltre, di “Rock songs”, componimento del
giovane musicista Fabrizio Festa, con testo di Marcello Fois.
Nato dal
Laboratorio di Musica Contemporanea della Scuola di Musica di Fiesole e
animato da Mario Ancillotti, flautista fra i più importanti della sua
generazione, l’Ensemble Nuovo Contrappunto si distingue per la continua
ricerca di un nuovo modo di presentare la musica, esplorandola in ogni
suo aspetto e puntando su riusciti accostamenti con poesia, letteratura
e teatro.
Il prossimo appuntamento della stagione concertistica dell’
AML è previsto per venerdì 10 marzo presso il Teatro del Giglio, con l’
omaggio in musica, poesia e pittura dedicato al musicista lucchese
Gaetano Giani Luporini, in occasione del suo 70° compleanno.
Proseguono, inoltre, gli appuntamenti di “Dentro la Musica”. Il
prossimo incontro si terrà lunedì 27 febbraio alle ore 21.15 nell’
Auditorium San Micheletto. Parteciperanno Carla Nolledi, Silvia
Tocchini, Mario Ancillotti e Simone Soldati.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl