CINEMAMME: IL BEBE' TI PORTA AL CINEMA - Dal 23 marzo al 27 aprile al Porto Astra film e incontri per non rinunciare al cinema durante l'allattamento

CINEMAMME: IL BEBE' TI PORTA AL CINEMA - Dal 23 marzo al 27 aprile al Porto Astra film e incontri per non rinunciare al cinema durante l'allattamento.

Persone Alessandra Canella, Giorgia Bolzonella, Alessia Pitrelli, Tanya Wexler, Lucio Pellegrini, Anne Fontane, Olivier Nakache, Angela Bigi, Astra Porto, Porto Astra, Ti Porta, Madonna
Luoghi Roma, Italia, Triveneto, Canada, Padova, Udine, Trento, Europa del Nord, Stati Uniti d'America, comune di Padova
Organizzazioni ULSS, Associazione Città, UNESCO, Organizzazione Mondiale della Sanità, Roma
Argomenti cinema, spettacolo

14/mar/2012 10.36.07 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CINEMA PORTO ASTRA
Padova, via Santa Maria Assunta 20
Dal 23 marzo al 27 aprile 2012
I venerdì alle ore 10:00

BIGLIETTO d’ INGRESSO 4 euro
www.cinemamme.net 

 

CINEMAMME: IL BEBE’ TI PORTA AL CINEMA

Dal 23 marzo al 27 aprile al Porto Astra film e incontri per non rinunciare al cinema durante l’allattamento

 

 

Al via la terza stagione di Cinemamme, progetto unico nel suo genere a Padova e che ha trovato ottimi riscontri anche nelle principali città d’Italia, oltre che in molti Paesi del Nord Europa, Stati Uniti e Canada. Ogni venerdì alle ore 10.00, dal 23 marzo al 27 aprile, il Cinema Porto Astra (proprio davanti alla fermata del tram, ma per chi usa l’auto c’è un comodo parcheggio) presenterà titoli di punta della nuova stagione cinematografica seguiti da incontri a tema sulla maternità. Sei proiezioni, prezzo del biglietto 4 euro, dedicate a mamme (o papà, familiari, baby-sitter) accompagnate da bambini da 0 a 18 mesi per una mattina di svago in un ambiente organizzato ad hoc per rispondere alle loro esigenze.

 

In armonia con gli obiettivi dei progetti per la genitorialità dell’Unesco e Oms, Cinemamme è un progetto orientato a sostenere i neo-genitori e creare occasioni d’incontro e di scambio al di fuori dalle mura domestiche, a diffondere nel contesto sociale l'idea che avere un bimbo da allattare non è una ragione di handicap e a prevenire isolamento e depressione post-partum.

Cinemamme è un’iniziativa introdotta in Italia quattro anni fa dall’Associazione Città delle Mamme di Roma, che Padova per prima ha subito riproposto l’anno successivo e che con successo continua ad organizzare ogni anno. A Padova si avvale del patrocinio di Agis Triveneto, Azienda ULSS n. 16, Settore alle Politiche Sociali del Comune di Padova; del contributo di Remedia.it, anche web partner per il sito www.cinemamme.net, e della collaborazione di Tote ADV, Uscita Libera e Il Mulino a Vento.

 

L’obiettivo di Cinemamme è portare le neo-mamme a stare insieme, uscire di casa, informarsi, confrontarsi e confidarsi in un clima sereno e gioioso. Un momento per rilassarsi in un ambiente attrezzato con tutti i confort necessari e poter vivere esperienze di socialità al di fuori del contesto domestico. Le proiezioni per l’occasione saranno a misura di bebè: volume ridotto, luci soffuse e le mamme potranno all’occorrenza allattare. Ci sarà inoltre la possibilità di portare in sala cibi per i piccoli e di posizionare le carrozzine in un “parking” all’interno della struttura”. Le mamme entreranno in sala insieme ai loro bambini che potranno stare comodamente adagiati nel loro trasportino e, in caso di bisogno, un fasciatoio è a disposizione per il cambio.

 

«Dopo la prima, bellissima esperienza di Roma – spiega Angela Bigi referente di Città delle Mamme nel Triveneto e curatrice per PadovaCinemamme si sta espandendo a macchia d'olio in tutta Italia. Nel Triveneto, oltre Padova, copre anche Udine e, da marzo 2012, Trento. Non è solo l'amore per il grande schermo che porta noi mamme al cinema – continua Angela Bigi – ma è la voglia di uscire di casa, di incontrare altre persone, e soprattutto è la voglia di incontrarle in un contesto leggero e divertente, insieme al nostro bambino. Per le mamme è l'occasione per trascorrere una mattinata rilassante in compagnia e per scoprire una pellicola che altrimenti forse avrebbero potuto vedere solo un anno dopo in DVD!».

 

Tutti i film proiettati sono delle prime visioni, scelti tra quelli presenti nel cartellone serale del Cinema Porto Astra, con un occhio di riguardo alla commedia. Si parte con Quasi Amici di Olivier Nakache, Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetek, Il miglior incubo di Anne Fontane, E’ nata una star? di Lucio Pellegrini e ancora W.E. di Madonna e Histerya di Tanya Wexler.

Al termine della proiezione seguiranno sei dibattiti tematici tenuti dalla psicologa Alessia Pitrelli e dalla farmacista Giorgia Bolzonella. Gli incontri riguarderanno le tematiche più comuni che le neo-mamme devono affrontare con bimbi tra i 0 e i 18 mesi, come la nascita del sé e lo sviluppo dell’individualità, il movimento, il gioco, la nanna. Ma anche aspetti più tecnici come l’allattamento, omeopatia e fitoterapia per curare piccole patologie e l’alimentazione nel periodo tra allattamento e svezzamento. Un’opportunità interessante per aiutare le mamme a comprendere le varie fasi dello sviluppo ed iniziare ad utilizzare subito strumenti educativi corretti e coerenti con i bambini di oggi.

 

Il secondo venerdì sarà un appuntamento speciale: la giornata viene dedicata al tema dell’affido familiare, in collaborazione con il Settore Servizi Sociali del Comune di Padova, per diffondere una bellissima tematica di dono a cui la città di Padova tiene molto.

Il programma dei matinée è pubblicato sui siti www.portoastra.it e www.cinemamme.net

 

Per informazioni:
Cinema Porto Astra

Via Santa Maria Assunta, 204 – Padova
Telefono: +39 049/680057

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella
Via delle Belle Parti, 17 -  35141 Padova (Italy)
mob. (+39) 345-7154654
eventi@studiopierrepi.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl