22/mar/2012 19.18.19 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

LA REGIONE TI PORTA AL CINEMA: ULTIMO MARTEDI’ A 2 EURO �“ PROGRAMMAZIONE DI MARTEDI 27 MARZO
Ultimo appuntamento con il cinema d’autore a 2 euro nelle maggiori sale del Veneto

 

 

Programma di martedì 27 marzo

 

 

Quarto ed ultimo appuntamento martedì 27 marzo con il “Cinema a 2 euro” nelle sale cinematografiche d’essai del Veneto, dopo il successo della programmazione di novembre che ha visto affluire ogni martedì nelle sale aderenti oltre 2000 spettatori.

L’iniziativa “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità �“ La Regione ti porta al cinema con 2 euro” mira a promuovere la diffusione della cultura cinematografica di qualità ed offre agli appassionati cinefili, e non solo, la possibilità di accedere al prezzo di due euro alla visione di opere cinematografiche d’autore. Un costo contenuto per promuovere il cinema d’autore e valorizzare le sale cinematografiche d’essai come veri e propri presidi culturali.

 

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Fice (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai) delle Tre Venezie, Agis (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo) delle Tre Venezie e con il sostegno di Alì Aliper.

 

Il progetto coinvolge tutte le province venete e prevede un calendario di proiezioni tutti i martedì di marzo (6, 13, 20, 27) presso 14 sale d’essai che formano il Circuito del Cinema di qualità del Veneto e punta a coinvolgere un sempre più vasto pubblico interessato a scoprire registi di opere, molto spesso alternative ai circuiti commerciali e film con produzioni indipendenti, spesso distribuiti con difficoltà ma di grande qualità artistica.

 

Queste le sale cinematografiche che aderiscono al progetto: Cinema Italia a Belluno; Cinema Rex e Multisala PIO X �“ MPX a Padova; Multisala Cinergia a Rovigo e Multisala Politeama a Badia Polesine; Multisala Italia a Montebelluna, Multisala Corso a Treviso e Cinema Cristallo a Oderzo; Cinema Dante a Mestre e Cinema Teatro Mirano a Mirano; Multisala Rivoli a Verona; Multisala Roma a Vicenza, Sala Martinovich a Bassano del Grappa e Cinema Teatro Montegrappa a Rosà.

 

 

BELLUNO

 

Ultimo appuntamento martedì 27 marzo con “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro” al Cinema Italia di Belluno (Via Garibaldi 8, Belluno). Si inizia alle ore 17.45 (in replica alle ore 19.00 e 20.15) con Mare Chiuso, il nuovo documentario di Andrea Segre e Stefano Liberti. I due registi entrano nel campo tunisino di Shousha e nell’inferno dei centri di accoglienza italiani per ascoltare, riprendere e raccontare il fronte di quell’emigrazione da chi ne ha vissuto l’orrore sulla propria pelle, rompendo il silenzio sugli accordi tra Italia e Libia.

Segue alle ore 21.45 l’attesissimo ritorno sulle sale di Ferzan Ozpetek con una delle sue opere più complesse dal titolo Magnifica Presenza, un film che «parla dei massimi sistemi della vita con il tono della commedia» come spiega il regista. Pietro ha 28 anni, arriva a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno: fare l’attore. È un ragazzo timido, solitario e l’unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, apprendista avvocato dalla vita sentimentale troppo piena con cui condivide lo stesso appartamento in cui presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. È chiaro che qualcun altro vive insieme a lui.

 

Cinema Italia

Via Garibaldi 8, Belluno

Tel. 0437-943164

www.cinemaitaliabelluno.it

info@cinemaitaliabelluno.it

 

 

 

PADOVA

 

Ancora due le sale padovane scelte dalla Regione per l’ultimo appuntamento di martedì 27 marzo con il “Cinema a 2 euro”. Al Multisala Pio X �“ MPX (Via Bonporti 22, Padova) alle ore 18.20 e 21.20 da non perdere La sorgente dell’amore del regista rumeno Radu Mihaileanu. Da un’idea nata da un fatto di cronaca avvenuto in un villaggio in Turchia nel 2001, il suo quinto film, presentato al Festival di Cannes 2011, racconta la lotta di alcune donne in un villaggio arabo che per ottenere i loro diritti decidono di fare uno sciopero del sesso.

Appuntamento alle ore 21.15 sugli schermi del Cinema Rex (Via Sant'Osvaldo 2, Padova) con The Artist quarto lungometraggio del francese Michel Hazanavicius. Vincitore di cinque premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior attore protagonista, The Artist è un'opera quasi completamente muta, accompagnata da cartelli e scelte linguistiche tipiche delle pellicole del periodo che racconta. Ambientato a Hollywood nel 1927, data cardine per l'avvento del cinema sonoro, ha per protagonista George Valentin, divo del cinema muto all’apice del successo che l'arrivo del parlato farà scivolare nell'oblio.

 

Multisala PIO X �“ MPX

Via Bonporti 22 (zona Duomo), Padova

Tel. 049-8774325

www.multisalampx.it

mpx@multisalampx.it

 

Cinema Rex

Via Sant' Osvaldo 2, Padova

Tel. 049-754116

www.cinemarex.it

rexcinema@gmail.com

 

 

 

ROVIGO

 

Per l’ultimo appuntamento martedì 27 marzo con “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro” doppia proiezione al Multisala Cinergia di Rovigo (Viale Porta Po 209, Rovigo). Si inizia alle ore 20.25 affrontando la tematica della malattia con ironia e leggerezza con un film né stucchevole né patetico. Diretto da Jonathan Levine e scritto da Will Reiser, che ha basato gran parte della storia sulle sue esperienze di vita, 50 e 50 è una commedia drammatica, dove si intraprende un viaggio emozionale tra i legami familiari, il cancro e tutte le difficoltà che ne derivano. Un tranquillo giornalista radiofonico 27enne scopre di avere una rara e aggressiva forma di cancro alla spina dorsale e di doversi sottoporre alla chemioterapia: il titolo fa riferimento alle possibilità di sopravvivenza che il protagonista legge su Wikipedia dopo la diagnosi.

Segue alle ore 22.30 Posti in piedi in paradiso l’ultimo film del grande regista e attore romano Carlo Verdone. Una commedia di situazione sulla crisi moderna vista attraverso le vicende di tre uomini divorziati ed estremamente diversi per carattere e abitudini che decidono di condividere un fatiscente appartamento romano per venire incontro alle difficoltà economiche dettate dalla crisi e dalle personali debolezze.

In provincia al Multisala Politeama di Badia Polesine (Via Cigno 259) alle ore 21.15 appuntamento con la magistrale interpretazione dell’immensa Meryl Streep nei panni di Margaret Thatcher in The Iron Lady per la regia di Phyllida Lloyd. La vita della “Lady di ferro” viene evocata attraverso i suoi ricordi di donna anziana e vedova, mescolando la nostalgia verso il passato all’avanzamento della senilità. Attraverso la ricostruzione delle principali tappe della sua singolare carriera politica, ne emerge un ritratto inaspettato.

 

Multisala Cinergia

Viale Porta Po 209, Rovigo

Tel. 0425-471262

www.cinergia.it

info@cinergia.it  

 

Multisala Politeama

Via Cigno 259, Badia Polesine

Tel. 0425-51528

www.multisalapoliteama.it

multisalapoliteama@gmail.com 

 

 

 

TREVISO

 

Ancora tre le sale coinvolte martedì 27 marzo per l’ultimo appuntamento de “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro”.

Biglietto a soli due euro al Multisala Corso di Treviso, Corso del Popolo n. 28, (ore 17.30, 19.45 e 22.00) con la storia di Albert Nobbs del regista Rodrigo García. Una donna che nella Dublino del XIX secolo, per riuscire a sopravvivere alla povertà dilagante e senza pietà, decide di travestirsi da uomo ottenendo così un lavoro come cameriere presso il Morrison’s Hotel.

Un tuffo nella Parigi degli anni Venti al Cinema Cristallo di Oderzo (Via Garibaldi 44), alle ore 20.00 e 22.00 con il bellissimo Midnight in paris di Woody Allen. Gil (Owen Wilson) è uno sceneggiatore hollywoodiano in vacanza a Parigi con la futura moglie Inez (Rachel McAdams) e i suoceri per cercare di ritrovare l’ispirazione perduta per un romanzo. A causa di un corto circuito temporale misterioso ogni sera a mezzanotte sarà trasportato nella magica Parigi degli anni Venti in cui incontrerà tutti i suoi artisti preferiti nel pieno del fermento culturale di quell’epoca d’oro.

Al Multisala Italia di Montebelluna, in Viale della Vittoria 31, appuntamento alle ore 15.30 (in replica alle 19.00 e 21.15) con L’arte di vincere (Moneyball), film diretto da Bennet Miller e basato sul libro Moneyball: The Art of Winning an Unfair Game di Michael Lewis. Billy Beane (Brad Pitt), ex-giocatore e General Manager degli Oakland Athletics, ha a disposizione poco più di quaranta milioni di dollari per mettere insieme una squadra in grado di vincere la Major League. Aiutato dal neo-laureato Peter Brandt (Jonah Hill) e dal suo accurato sistema statistico, Beane rivoluzionerà il mondo del baseball, sfidando la storia e infrangendo ogni record.

 

Multisala Italia

Viale della Vittoria 31 �“ Montebelluna

Tel. 0423-604575

vipolin@tiscali.it

www.cinemamontebelluna.com 

 

Multisala Corso

Corso del Popolo n. 28 �“ Treviso

Tel. 0422-546416

www.trevisocinema.it

info@trevisocinema.it  

 

Cinema Cristallo

Via Garibaldi n. 44 �“ Oderzo

Tel. 0422-712163

cinemacristallo.od@libero.it

 

 

 

VENEZIA

 

Martedì 27 marzo saranno tre le pellicole offerte dalle sale veneziane per l’ultimo appuntamento de “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro”.

Doppio appuntamento al Cinema Teatro Mirano di Mirano (Via della Vittoria 75) a partire dalle ore 17.30 con E’ nata una star, la nuova commedia di Lucio Pellegrini con Luciana Littizzetto e Rocco Papaleo, genitori del giovane figlio d’arte Pietro Castelletto. Lucia trova nella buca delle lettere un dvd con un biglietto. Sulla copertina c'è la foto di suo figlio Marco e il film è vietato ai minori. Marco a quanto pare lavora come pornostar. Lucia dovrà dirlo a Fausto, suo marito, e insieme dovranno parlarne con il ragazzo.

Segue alle ore 17.45 (in replica alle ore 20.00 e 22.15) l’attesissimo ritorno sulle sale di Ferzan Ozpetek con una delle sue opere più complesse dal titolo Magnifica Presenza, un film che «parla dei massimi sistemi della vita con il tono della commedia» come spiega il regista. Pietro ha 28 anni, arriva a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno: fare l’attore. È un ragazzo timido, solitario e l’unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, apprendista avvocato dalla vita sentimentale troppo piena con cui condivide lo stesso appartamento in cui presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. È chiaro che qualcun altro vive insieme a lui.

Da non perdere al Cinema Dante di Mestre (Via Sernaglia 12) alle ore 18.00 (in replica ale ore 20.00 e 22.00) 17 ragazze delle sorelle Delphine e Muriel Coulin. Ispirato ad un fatto realmente accaduto negli Stati Uniti, ma ambientato in un paesino sulla costa atlantica della Francia, 17 ragazze è la storia di un gruppo di liceali che, come estremo gesto di ribellione, decidono di restare incinte insieme per emanciparsi dalla famiglia e diventare "libere e rispettate".

 

Cinema Teatro Mirano

Via della Vittoria n. 75 �“ Mirano

Tel. 041-430884

www.cinemateatromirano.it

cinema20@cinema2000.191.it

 

Cinema Dante

Via Sernaglia 12 �“ Mestre

Tel. 041-5381655

cinema.dante@dlfve.it

 

 

 

VERONA

 

Doppia proiezione al Multisala Rivoli di Verona in Piazza Bra’ martedì 27 marzo per l’ultimo appuntamento de “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro”. Da non perdere, alle ore 16.15, Posti in piedi in paradiso l’ultimo film del grande regista e attore romano Carlo Verdone. Una commedia di situazione sulla crisi moderna vista attraverso le vicende di tre uomini divorziati ed estremamente diversi per carattere e abitudini che decidono di condividere un fatiscente appartamento romano per venire incontro alle difficoltà economiche dettate dalla crisi e dalle personali debolezze.

Segue alle ore 20.20 (in replica alle 22.30) l’attesissimo ritorno sulle sale di Ferzan Ozpetek con una delle sue opere più complesse dal titolo Magnifica Presenza, un film che «parla dei massimi sistemi della vita con il tono della commedia» come spiega il regista. Pietro ha 28 anni, arriva a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno: fare l’attore. È un ragazzo timido, solitario e l’unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, apprendista avvocato dalla vita sentimentale troppo piena con cui condivide lo stesso appartamento in cui presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. È chiaro che qualcun altro vive insieme a lui.

 

Multisala Rivoli

Piazza Bra’ n. 10 �“ Verona

Tel. 045-8032935

www.multisalarivoli.it

info@multisalarivoli.it

 

 

VICENZA

 

Martedì 27 marzo saranno tre le pellicole offerte dalle sale vicentine per l’ultimo appuntamento de “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - Cinema a 2 euro”.

Appuntamento al Multisala Roma di Vicenza(Stradella Filippini 11) alle ore 16.45, 20.15 e 22.30, con l’attesissimo ritorno sulle sale di Ferzan Ozpetek con una delle sue opere più complesse dal titolo Magnifica Presenza, un film che «parla dei massimi sistemi della vita con il tono della commedia» come spiega il regista. Pietro ha 28 anni, arriva a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno: fare l’attore. È un ragazzo timido, solitario e l’unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, apprendista avvocato dalla vita sentimentale troppo piena con cui condivide lo stesso appartamento in cui presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. È chiaro che qualcun altro vive insieme a lui.

In provincia appuntamento alle ore 21.00 in Sala Martinovich di Bassano del Grappa (Piazzale Cadorna 34/A) con La sorgente dell’amore del regista rumeno Radu Mihaileanu. Da un’idea nata da un fatto di cronaca avvenuto in un villaggio in Turchia nel 2001, il suo quinto film, presentato al Festival di Cannes 2011, racconta la lotta di alcune donne in un villaggio arabo che per ottenere i loro diritti decidono di fare uno sciopero del sesso.

Infine il Cinema Teatro Montegrappa di Rosà (Via Capitano Alessio 7) alle ore 21.00 ospiterà Il sentiero, scritto e diretto dalla giovane regista e sceneggiatrice bosniaca Jasmila Žbanić. Il film racconta la storia di Luna e di Amar, una coppia di innamorati posti di fronte alle difficoltà  e alle gioie di una vita comune. Amar, incapace di controllare il vizio del bere, arriverà ad essere allontanato per qualche mese dal posto di lavoro. Luna prova a convincerlo senza successo della necessità di accettare terapie psicologiche che lo aiutino a superare la sua dipendenza.

 

Multisala Roma

Stradella Filippini 11 �“ Vicenza

Tel. 0444-525350

www.multisalaroma.it

info@multisalaroma.it

 

Sala Martinovich

Piazzale Cadorna 34/A �“ Bassano del Grappa

Tel. 0424-529477

www.centrogiovanilebassano.it

segretario@centrogiovanilebassano.191.it  

 

Cinema Teatro Montegrappa

Via Capitano Alessio 7 �“ Rosà

Tel. 0424-85577

www.teatromontegrappa.it

info@teatromontegrappa.it

 

Per informazioni:

Fice Tre Venezie

Tel. 049 8753141

fice3ve@agistriveneto.it

http://martedialcinema.agistriveneto.it

www.spettacoloveneto.it

 

Ufficio Stampa
Studio Pierrepi di Alessandra Canella

Via delle Belle Parti, 17 -  35141 Padova (Italy)
mob. (+39) 345-7154654
eventi@studiopierrepi.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl