La padovana Maura Capuzzo tra i vincitori del Concorso Internazionale di Composizione di Capodistria.

La padovana Maura Capuzzo tra i vincitori del Concorso Internazionale di Composizione di Capodistria.. La padovana Maura Capuzzo tra i vincitori del Concorso Internazionale di Composizione di Capodistria.

Persone G. Grisey, Nicola Bernardini, Mauro Bonifacio, Salvatore Sciarrino, Giovanni Bonato, Chiara Benati, Maura Capuzzo, Tatiana
Luoghi Italia, Olanda, Padova, Veneto, Venezia, Stoccolma, Capodistria, Boston, Città di Castello
Organizzazioni Benedetto Marcello, P2, Radio Koper-Capodistria, Amici della musica di Capodistria, Associazione Musicale Slowind
Argomenti musica, composizione, canto

13/apr/2012 11.53.12 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La padovana Maura Capuzzo tra i vincitori del Concorso Internazionale di Composizione di Capodistria.
Sabato 14 aprile 2012 alle 19.00 al Museo regionale di Capodistria sarà eseguito il brano “Andia II. Un quasi lento giro di vento“ di Maura Capuzzo per il concerto dei vincitori del Concorso Internazionale di Composizione di Capodistria.

Maura Capuzzo, compositrice padovana, unica rappresentante per il Veneto, è tra i finalisti del Concorso Internazionale di composizione organizzato nell’ambito della terza edizione della Biennale di musica contemporanea di Capodistria.

Sabato 14 aprile 2012 alle 19.00 nel Museo regionale di Capodistria il brano di Mara Capuzzo  “Andia II. Un quasi lento giro di vento“, sarà eseguito dal quintetto di fiati Slowind dell’Orchestra Filarmonica Slovena, e dalla pianista Tatjana insieme alle altre sei composizioni finaliste selezionate tra le quattordici presentate al concorso.

Il Concorso Internazionale di composizione di Capodistria, inserito nella terza edizione della Biennale di Musica Contemporanea di Capodistria è organizzato dall'Associazione “Amici della musica di Capodistria“ e dall'“Associazione Musicale Slowind“ ed è sostenuto anche da Radio Koper–Capodistria e dall’Associazione dei compositori sloveni. La giuria del concorso, aperto a compositori di ogni nazionalità e senza limiti di età, è presieduta dal trombonista e compositore francese di origine slovena Vinko Globokar.

Nata a Padova Maura Capuzzo ha studiato composizione con Chiara Benati e Giovanni Bonato, perfezionandosi con Salvatore Sciarrino e Mauro Bonifacio. Diplomata in Musica elettronica con Nicola Bernardini ha seguito corsi di perfezionamento con G. Grisey, H. Lachenmann, A. Vidolin. E’ vincitrice dei concorsi internazionali: European Women composer contest- Nymegen-Holland “Kaleidoscope Program of European Union 1997”- e la terza edizione del concorso internazionale “A Cappella”Ruhr-Universitat Bochum (2001). Ha vinto la borsa di studio ai corsi di perfezionamento di S. Sciarrino ai Corsi Internazionali di Città di Castello nel 2000 e nel 2009 quella dell’Istituto di CulturaItaliano a Stoccolma per un progetto di ricerca in collaborazione con il KTH di Stoccolma. Sue musiche da camera, per coro ed elettroniche sono state eseguite in importanti Festival in Italia ed all’estero. Sue composizioni sono state trasmesse per emittenti radiofoniche come Radio3, WDR3, RadioVaticano, Radio4Hong Kong, DRS2, radio P2. Installazioni sonore sono state recensite nel Computer Music Journal e dal MIT Press Journal( Boston). Ha inciso per l’etichetta svizzera “Altrisuoni” e l’italiana “Velut Luna”. Pubblica per la tedesca Ferrimontana e Arspublica(Italia). Nel periodo 1993-2003 è stata membro del coro da camera italiano Athestis Chorus lavorando con le più importanti orchestre italiane. Insegna al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

Per informazioni
http://www.bienalekoper.com/it/kocert5.htm

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl