Una giornata tra laboratori di body percussion e il concerto con la Corale Claudio Monteverdi

04/mag/2012 17.39.33 ARPress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"Omaggio a Carl Orff"
Una giornata tra laboratori di body percussion e il concerto
"Da Bach a Margutti"
Corale Claudio Monteverdi diretta da Caterina Centofante
Cagliari, 5 maggio Cattedrale Santa Maria


Procede a passi spediti con una nuova serie di appuntamenti il progetto "Omaggio a Carl Orff". La manifestazione organizzata dall'Associazione Culturale Studium Canticum per celebrare l'imponente figura musicale dell'artista tedesco, riprende con un'altra intesa giornata rivolta ai metodi d'insegnamento della musica ed ai principi della didattica orffiana.

Il cartellone si apre sabato 5 maggio nelle sale dei Cada Die Teatro in Via dei Genovesi 94/A con il laboratorio di sperimentazione sonora dal titolo "Scommetti che so suonare" in programma dalle ore 16 alle ore 17,30. Dedicato a bambini e ragazzi dai 9 ai 13 anni, il corso tenuto da Ciro Paduano svelerà con il metodo della body percussion come possa essere uno strumento anche il corpo umano e attraverso la produzione di - clap, snap-stomp - sperimentare quanto la musica possiamo produrla noi stessi.

Ciro Paduano - da oltre venticinque anni dedito all''Educazione Musicale per la Scuola Dell’Infanzia e Scuola Primaria nonché docente all'XI Dipartimento del Comune di Roma e dei corsi nazionali per la metodologia Orff-Schulwerk - sarà protagonista anche alle ore 19 nella sala della Fondazione "Giuseppe Siotto" nell'omonimo palazzo in Via Dei Genovesi 114, della conferenza "Il ‘metodo’ Orff". Il musicista profondo conoscitore della didattica di Carl Orff , esporrà ai presenti le geniali intuizioni del musicista bavarese e quanto possa essere complicato insegnare il ritmo.

Chiuse le parentesi dei laboratori e della conferenza, per l'evento più atteso in calendario dell'Omaggio a Carl Orff, ci si trasferisce all'interno delle sacre mura della Cattedrale di Santa Maria a Cagliari. Tra le navate dell'antica Chiesa di Piazza Duomo, sabato 5 maggio alle ore 21 sarà la volta dell'avvincente concerto dal titolo "Da Bach a Margutti" con la Corale Claudio Monteverdi guidata dalla sapiente direzione di Caterina Centofante.

La celebre formazione fondata nel 1980 a Cles in Val di Non in Trentino, da don Luigi Francescotti, offrirà al pubblico un'appassionante viaggio musicale tra i suoni del nostro paesaggio contemporaneo, e una doverosa riverenza a Bach, per non perdere mai di vista le nostre origini.

I concerti sono gli eventi clou, di uno dei tre filoni (Concerti, Laboratori e Tutti per Orff) dell'intensa programmazione di "Omaggio a Carl Orff". Questa seconda edizione del progetto "Gli Omaggi" è un format artistico-didattico ideato e organizzato dall'Associazione Studium Canticum con cadenza biennale. In questa rassegna dedicata alla grande opera composta dal musicista/didatta tedesco e alla musica del Novecento, sono previsti oltre venti appuntamenti tra concerti, laboratori e conversazioni distribuiti tra Cagliari, Tempio e Oristano, dal 28 marzo al 06 giugno.

Il progetto è realizzato grazie al sostegno della Regione Sardegna e alla collaborazione con: Comune di Cagliari, Comune di Tempio Pausania, Conservatorio di Musica “G.P. Da Palestrina”, Fiera Internazionale della Sardegna, Monumenti Aperti, Cattedrale di Cagliari, Fondazione Giuseppe Siotto, Chiesa di San Michele, Modular Quartet, Studium Canticum, Coro Euridice, Amici di Viviana.


L'ingresso al concerto è gratuito


Info:
Associazione Studium Canticum
Via Masaniello 9/a 09134 Cagliari
tel. +39 070 6848201
mobile +39 338 94 03 280
e mail: associazione@studiumcanticum.it
web: http://studiumcanticum.it

Ufficio stampa:
Antonio Rombi
mobile +39 392 46 50 631
e mail: ant.rombi@gmail.com

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl