PADOVA PRIDE VILLAGE - Venerdì 6 luglio Piero Chiambretti e Paolo Rossi inaugurano la Festa di Tutti

04/lug/2012 17.58.22 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Description: Description: Description: Description: Description: http://www.comunicati.net/allegati/105712/image003.jpg

PADOVA PRIDE VILLAGE
Piero Chiambretti e Paolo Rossi inaugurano la Festa di Tutti

 

Un palcoscenico centrale di 168 metri quadrati -l’equivalente di due mini appartamenti �“ e 20 camerini per gli artisti. 7000 metri quadrati a cielo aperto e 3000 coperti. Una dance hall coperta all'aperto e trasparente. Due maxischermi a led per le informazioni dinamiche in tempo reale. Impianti audio direzionali per evitare l'inquinamento acustico e due stazioni permanenti di rilevamento fonometrico.

Quattro ristoranti: un grill restaurant, un sushi bar, uno snack wine bar e  una pizzeria. Cinque bar di cui un lounge bar, una libreria, un cinema.

Queste alcune delle strutture predisposte dal Padova Pride Village 2012 in Fiera a Padova per accogliere gli artisti e il pubblico a partire da venerdì 6 luglio, atteso giorno di inaugurazione della Festa di Tutti che quest’anno si protrarrà fino al 2 settembre.

Un inizio con il botto che vedrà il comico Piero Chiambretti, nelle vesti di padrone di casa, intervistare Paola Concia e la moglie Ricarda Trautmann, unitesi in matrimonio l’anno scorso in Germania. Una presenza di buon auspicio per l’inizio ufficiale al Village della raccolta di firme per la campagna “Una volta per Tutti” a sostegno della proposta di legge per il riconoscimento giuridico delle unioni civili in Italia, promossa e coordinata dal Padova Pride Village con il supporto di Ben&Jerry’s, brand internazionale di gelati, main sponsor quest’anno del festival.

Alla comicità di Chiambretti seguirà la camaleontica Gabriella Germani, popolarissima per le imitazioni televisive e per quelle radiofoniche nel programma “Viva Radio 2” con Fiorello e Marco Baldini. In un one woman show, dal significativo titolo Basta con le solite facce, l’attrice, oltre a proporre alcuni dei personaggi noti al pubblico, come le immancabili Barbara Palombelli e Serena Dandini, vestirà “panni inediti”, creati ad hoc per lo spettacolo: da Anna Finocchiaro a Laura Morante che insegna recitazione a Monica Bellucci. Con incursioni nel mondo della musica italiana, proponendo una carrellata di voci che vanno da Carmen Consoli e Ornella Vanoni a Loredana Bertè. Lo spettacolo è arricchito dalla presenza del pianista Massimo Poggioni. L’unico elemento scenografico è costituito da alcuni contributi video e la movimentazione scenica affidata al cambio di ruolo della protagonista. Uno spettacolo esilarante, eclettico, attuale, pungente, con battute fulminanti che “non guardano in faccia a nessuno”.

Non potevano mancare in questa quinta edizione del Padova Pride Village alcuni dei protagonisti che hanno contribuito al successo della manifestazione. Dalle ore 20 e fino alla cerimonia di inaugurazione ad accompagnare il pubblico con RadioVillage torna Loredana Forleo, nota e amata speaker di Radio Company. Dopo lo spettacolo ripartirà la dance targata Padova Pride Village fino alle ore 3 con Jack DJ e Vittorio DJ nel boulevard esterno, e con Gianluca Pacini DVJ nel Palavillage.

Una serata dal successo annunciato che ha indotto gli organizzatori ad anticipare l’apertura del Village alle ore 19 (apertura parcheggi ore 18.30) per permettere a tutti coloro che interverranno di entrare comodamente e godersi la serata. (Ingresso €10).

Il sabato targato Padova Pride Village inizierà alle 12.30 dalle Porte Contarine dove salperà ufficialmente la Queen Boat, crociera gay friendly nei canali di Padova con brunch ed animazione a bordo. (per informazioni e prenotazioni stand Agenzia Ividiesse �“ 049/8021744, +393346671681, info@ividiesse.com).

Il primo sabato notte 2012 del Padova Pride Village, sarà tutto dedicato al cinema d’autore, all’intrattenimento e al ballo. Fabio Canino porterà in scena il suo più grande successo rivisitato per l’occasione: “Cronache terrestri”. Uno spettacolo imperdibile e imprevedibile che vedrà la partecipazione straordinaria dell’attrice e comica Lucia Ocone e l’intervento di molti ospiti, tra cui Franco Grillini, Alessandro Golinelli e Tommaso Cerno.

Ricominciano gli appuntamenti anche con il cinema d’autore alle 21.30. Il documentario “Angels On A Death Row” (ITA, 2011, 55’) di Alessandro Golinelli e Rocco Bernini affronta il tema della pena capitale riservata alle persone accusate di omosessualità in Iran. Partendo dal clamoroso caso di Ebrahim Hamidi, un ventunenne condannato a morte, l’opera analizza il contesto sociale e politico di tali atrocità, comprese le numerose impiccagioni di minorenni e la rischiosa e umiliante esistenza clandestina dei gay. Un’occasione per riflettere, ma anche per conoscere personalmente il regista Alessandro Golinelli, presente al Padova Pride Village per presentare il suo libro L’amore semplicemente (Frassinelli, 2012), storia di un amore fatto di sguardi fra una ragazzina tedesca e un prigioniero di Mauthausen.

Dopo lo spettacolo, musica dance fino alle 4 con Manuela Doriani DJ e Lucas Marshall Fent DJ nel Palavillage, e con Jack DJ nel boulevard esterno. Apre la serata, dalle ore 20 Loredana Forleo, con l’infotainment di Radio Village. L’ingresso dalle 20 alle 21 è gratuito, dalle 21:00 alle 23.30 5€ e dalle 23:30 in poi 15€ (con consumazione inclusa).

La grande comicità e i grandi ospiti confermano la loro presenza al Padova Pride Village anche domenica 8 luglio. Protagonista della serata Paolo Rossi in Serata del Disonore. Verso una biografia non autorizzata, con musiche eseguite dal vivo da Emanuele Dell’Aquila. Dice il comico del suo spettacolo: “Le serate d’onore erano, nel secolo scorso, spettacoli in cui gli artisti celebravano il meglio del proprio repertorio e della propria vita vissuta in teatro. Qui, nella Serata chiamata del Disonore, è tutto il contrario: nudo e crudo mi presenterò sul palco, in pasto al pubblico, in un evento teatrale dal vivo, in 4D. Per i satirici d’ora in poi siano pubblici i vizi e, per favore, restino assai private le virtù”.

Sempre domenica, dopo il grande successo riscosso nell’edizione 2011, cominceranno le selezioni per il Village Talent Show, lo spettacolo del Padova Pride Village dedicato esclusivamente ad artisti emergenti nel campo della musica, della danza e del teatro. Con la presenza del coach Enzo Forleo e la contagiosa allegria di Ape Regina i candidati selezionati si sfideranno ogni sabato al Padova Pride Village a partire dal 14 luglio fino all’esibizione finale del 1 settembre dove verrà decretato il vincitore o i vincitori della nuova edizione. Le audizioni si effettueranno domenica 8 luglio 2012 ore 16.30 ingresso cancello B (per informazioni  3407608981, enzo_forleo@hotmail.it).

La musica scatenata di Vittorio DJ nel boulevard esterno fino alle 2.00 chiuderà il primo fine settimana della Festa di Tutti. L’ingresso ha un costo di 10€ dalle 20.

Padova Pride Village è organizzata dal Circolo Tralaltro Arcigay Padova in collaborazione con PadovaFiere S.p.a., con il patrocinio di Provincia di Padova, Comune di Padova, e con il supporto del Consorzio di Promozione Turismo di Padova.

Info
www.padovapridevillage.it

Ufficio stampa
Padova Pride Village �“ Una volta per Tutti
Giuseppe Bettiol 349 1734262 �“
stampa@padovapridevillage.it
Raffaella Galasso 328 9545812 �“
stampapadovapride@gmail.com

Segreteria Organizzativa Padova Pride Village

Via Don Giovanni Verità, 14 �“ 35131 Padova
info@padovapridevillage.it
Tel.  800 19 90 84

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl