UN PO’ DI IRLANDA AL FESTIVAL DEI SARACENI DI PAMPARATO

09/ago/2012 14.05.38 La città invisibile Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ultimi due appuntamenti del Festival dei Saraceni


Musica irlandese, nel programma del Festival dei Saraceni. Giovedì sera alle 21, nell’oratorio di Sant’Antonio arriva “The Merrow…una favola irlandese”. Ludovico Mosena alla ghironda, flauti e percussioni, Tullia Larese Roia all’arpa e percussioni, Daniela Castiglione alla voce recitante.
Col tempo la musica irlandese si è suddivisa in “musica da danza” e “musica da ascolto”. Il repertorio folkloristico irlandese è stato composto per la maggior parte tra il Seicento e il Settecento da musicisti che tramandavano la musica oralmente.
Quello che viene proposto giovedì sera è un viaggio musicale verso l’Irlanda, attraverso le sonorità di questa musica che è arrivata fino ai giorni nostri.
Il Festival prosegue sabato 11 agosto con la conferenza “La regola dell’arte”, in programma alle 18, nell’oratorio di Sant’Antonio a Pamparato. Sabrina Avantario e Lorenzo Muzzi parleranno di “Il lavoro della voce”.
Alle 21, nello stesso oratorio, si terrà invece il concerto di chiusura del Festival. Sabrina Avantario al pianoforte e Lorenzo Muzzi baritono, proporranno musiche di Rossini, Donizzetti, Verdi, Bizet e Gounod.

Il Comune di Pamparato fa sapere che dopo il 10 di agosto, sarà possibile effettuare visite guidate alla cappella di San Bernardo, previo appuntamento. Per informazioni chiamare gli uffici comunali al numero 0174.351113  (gli uffici comunali sono aperti al pubblico dal martedì al sabato mattino dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e il giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00).


Pamparato, 8 agosto 2012


Per informazioni sul Festival dei Saraceni
info@festivaldeisaraceni.com
infoline +393458199074

Ufficio stampa: Barbara Testa - +393395095492

(le foto sono di Giulia Iacolutti)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl