Comunicato relativo al concerto del 21 Giugno 2006

07/mag/2006 16.48.00 Associazione Musicale RomainCanto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

21 Giugno 2006: concerto per il 250° anniversario della nascita di Mozart, per soli, coro ed orchestra.

 

Wolfang Amadeus Mozart è l'austriaco più famoso del mondo e di tutti i tempi.

Raggiunse la celebrità già in vita ed è considerato oggi il genio della musica per eccellenza.

Nel 2006 ricorre il 250° anniversario della sua nascita ed in suo onore vengono organizzati vari concerti in tutto il mondo, soprattutto a Vienna e a Salisburgo, città in cui nacque.

Nella sua breve, ma creativa vita scrisse 626 opere: la prima all'età di soli 5 anni, l'ultima sul letto di morte. Un'impresa colossale che certamente non può essere attribuita solo al suo zelo, ma anche alla sua capacità di comporre mentre si occupava di altre cose, per esempio mentre giocava a biliardo, il suo sport preferito. Mozart, però, non solo componeva, ma era riuscito a sviluppare uno stile unico ed al di là delle mode di qualsiasi tempo.

Tra le sue numerose composizioni, assai nota è la “Krönungs Messe” KV 317 (Messa dell'Incoronazione), composta nel 1779 a Salisburgo: è una delle sue composizioni sacre più popolari ed eseguite. La struttura  è quella della “Missa solemnis et brevis”, che unisce la ricchezza della strumentazione (fiati, timpani etc.) alla stringatezza formale, espressamente richiesta dall’Arcivescovo Colloredo. Il coro ha una parte predominante rispetto ai soli e il carattere della composizione è marcatamente sinfonico, frutto della recente maturazione dell’artista avvenuta a Mannheim e Parigi.

Il Coro dell'Aventino, accompagnato dall'Orchestra sinfonica RomaInCanto, sotto la direzione del M° Fabio Avolio, desidera rendere omaggio al compositore con un concerto che si terrà  mercoledì 21 giugno 2006, alle ore 20.45, presso la Basilica dei SS. Giovanni e Paolo al Celio (P.zza SS. Giovanni e Paolo 13, Roma), proprio eseguendo la Krönungs-Messe per soli, coro e orchestra, ed il Magnificat tratto dai “Vesperae solennes de Confessore” KV 339, per soli, coro e orchestra.

Vi invitiamo ad ascoltare la genialità di questo artista ed auguriamo a tutti gli ascoltatori che l'emozione estetica ed insieme religiosa, in noi suscitata da questa esecuzione, faciliti il cammino verso l'Assoluto.

Il concerto è ad INGRESSO LIBERO.

Per informazioni: 329.3835989

Mail to: simona.astorino@romaincanto.com

Sito web: http://www.romaincanto.com

 

 

 

Voci soliste:

Filomena Schettino, soprano

Cristina Nocchi, contralto

Adriano Caroletti, tenore

Giuliano Mazzini, basso

 

 

 

Ulteriori informazioni sul coro e sul direttore.

 

Il “Coro dell’ Aventino” fa parte dell’ Associazione Musicale ROMAinCANTO, la cui sede è presso la Basilica di S. Alessio all’ Aventino in Roma. Il gruppo nasce con l’intento di studiare ed eseguire i capolavori dei compositori di musica sacra italiani e stranieri, con una particolare attenzione rivolta alla produzione musicale del XVII e XVIII secolo di illustri compositori, tra i quali Vivaldi, Bach e Haydn. In passato ha svolto un’ intensa attività sia come animazione liturgica in importanti celebrazioni religiose svoltesi presso la Basilica di S. Pietro in Vaticano, sia esibendosi in numerosi e prestigiosi concerti, anche a favore di iniziative di solidarietà e della ricerca scientifica. Il Coro, attualmente composto da circa 60 elementi, ha realizzato alcuni cd contenenti diversi capolavori di musica sacra, tra cui il “Magnificat RV610” di A.Vivaldi e la “Missa in tempore belli” di F.J.Haydn.

 

 

Fabio Avolio ha svolto i suoi studi musicali specializzandosi in Musica Corale e Direzione di Coro e affiancando all’attività di direzione corale lo studio dell’organo e della tecnica vocale. Ha composto per la liturgia e ha inciso CD curando l’elaborazione di canti polifonici tratti dal repertorio sacro tradizionale. Svolge un’intensa attività concertistica con le formazioni corali da lui seguite e dirette, riscuotendo numerosi apprezzamenti da parte del pubblico e della critica. In passato ha diretto il Piccolo Coro di Voci Bianche dell’Aventino in Roma, composto da bambini selezionati presso alcune scuole romane, con il quale ha inciso canti per la Rai. Nel 1990 ha inizio la sua collaborazione presso la Basilica di S. Pietro in Vaticano, in qualità di “Sostituto maestro della Cappella Musicale del Capitolo”. Attualmente collabora come organista per le Funzioni che si svolgono quotidianamente presso la Basilica di S. Pietro in Vaticano. E’ fondatore e direttore artistico del Coro dell’Aventino e del gruppo vocale OCTOinCHORO. È docente di Musica Corale e direzione di coro presso la Fondazione Arts Academy di Roma, dove svolge masterclass e laboratori corali sulla polifonia sacra del ‘500. E’ anche direttore artistico dell’Accademia Romana delle Arti per la quale, da alcuni anni, cura la direzione artistica del “Festival di Natale” e del “Festival Permanente di Musica Sacra”, eventi che fanno ormai parte delle tradizioni musicali della città di Roma.

 

     
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl