Dal 12 al 16 febbraio, la pittrice e incisore Lucienne Vescovo esporrà alcuni suoi recenti lavori alla "Prima Biennale della Creatività in Italia" al Palaexpo di Verona

28/gen/2014 16.55.20 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Lucienne Vescovo espone alla “Prima Biennale della Creatività in Italia” al Palaexpo di Verona

Dal 12 al 16 febbraio, la pittrice e incisore Lucienne Vescovo esporrà alcuni suoi recenti lavori alla “Prima Biennale della Creatività in Italia” al Palaexpo di Verona.

 

La pittrice e incisore Lucienne Vescovo è tra gli artisti selezionati per esporre le loro opere alla “Prima Biennale della Creatività in Italia” che si terrà al Palaexpo della Fiera di Verona dal 12 al 16 febbraio 2014.

L’evento, curato da Paolo Levi e Sandro Serradifalco, rispettivamente direttore artistico e direttore crititico della manifestazione, gode del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione del Veneto e del Comune di Verona (Assessorato dei Beni Culturali).

 

Saranno oltre ottocento gli artisti provenienti da tutta Italia e da vari Paesi del mondo. La selezione e ammissione delle oltre mille opere è conseguenza dalla valutazione dell’operato di più di 3000 artisti che nei mesi precedenti hanno sottoposto al comitato scientifico le proprie elaborazioni. L’esposizione vuole offrire un ampio panorama della creatività attuale, sollecitando, uno scambio culturale qualificato attraverso i numerosi gli eventi collaterali presenti alla manifestazione.

 

I visitatori della 1ª Biennale della Creatività avranno la possibilità di esprimere un voto agli artisti espositori per ciascuna sezione (pittura, scultura, fotografia, design, videoart). Gli artisti più votati di ciascuna sezione, esporranno gratuitamente a New York, in occasione della grande fiera espositiva Artexpo - New York 2014.

 

All’inaugurazione, mercoledi 12 Febbraio alle ore 18 presso l’auditorium del Palaexpo, saranno presenti il critico Vittorio Sgarbi, il critico Paolo Levi, l’editore Sandro Serradifalco, le autorità locali e altre personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. La manifestazione chiuderà domenica 16 febbraio con  Katia Ricciarelli in qualità di madrina della cerimonia di premiazione.

 

Ingresso gratuito dal 13 al 15 febbraio
ingresso su invito il 12 e il 16 febbraio
orari 10.00-19.00

 

Prima Biennale della Creatività in Italia
Verona, Palaexpo
12/16/febbraio 2014
Orari 10.00-19.00
Inaugurazione mercoledì 12 febbraio, ore 18.00
Ingresso gratuito dal 13 al 15 febbraio
ingresso su invito il 12 e il 16 febbraio

Lucienne Vescovo è pittrice incisore, ha studiato calcografia presso la scuola internazionale di grafica a Venezia. A Urbino ha studiato con il prof. Renato Bruscaglia.  Ha al suo attivo un centinaio di mostre Nazionali ed Internazionali collettive e personali. Ha operato come disegnatrice stilista per l’industria tessile. L’artista vive ed opera da una decina di anni nel Veneto. Le sue opere sono costantemente in mostra presso galleristi a Milano  Gall. Gavioli, Verona Gall. La Meridiana, Treviso Gall. Polin. Espone dal 1985. Di seguito ricordiamo gli eventi degli ultimi due anni: 2012 liassidi Palace Hotel mostra collettiva d’arte contemporanea & design ospite d’onore Cletto Munari Venezia; Palazzo Zenobio Venezia Finalista Art in the city 2013 – opere presso Galeria web Artetivulab.com presentazione dell’artista; Televendita su digitale terrestre 78.

 

 

 

logo prp
Via delle Belle Parti, 17 -  35141 Padova (Italy)
mob. (+39) 349- 1734262

www.studiopierrepi.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl