Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone / Inaugurazione Stagione 2006-07

Ed è un importante appuntamento musicale a dare il via alla nuovaprogrammazione: sarà infatti sul palcoscenico l Accademia Bizantina, diretta da Ottavio Dantone, che eseguirà alcune tra lepiù straordinarie pagine strumentali del periodo barocco, tratte dai repertoridi Georg Friedrich Händel, Antonio Vivaldi,Arcangelo Corelli, Giuseppe Torelli e Francesco Geminiani.

04/nov/2006 23.00.00 Teatro Comunale di Monfalcone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone

www.teatromonfalcone.it

 

Comunicato stampa. Con viva e cortese preghieradi pubblicazione

 

L’AccademiaBizantina, diretta da Ottavio Dantone, inaugura il  Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone, giovedì 16 novembre2006 alle ore 20.45

 

Giovedì 16 novembre2006, alle ore 20.45 il Nuovo Teatro Comunale di Monfalconeinaugura la stagione 2006-2007 e riapre al pubblico con una strutturacompletamente rinnovata nell’estetica, nel comfort e nelle condizioniacustiche. Ed è un importante appuntamento musicale a dare il via alla nuovaprogrammazione: sarà infatti sul palcoscenico l’Accademia Bizantina, diretta da Ottavio Dantone, che eseguirà alcune tra lepiù straordinarie pagine strumentali del periodo barocco, tratte dai repertoridi Georg Friedrich Händel, Antonio Vivaldi,Arcangelo Corelli, Giuseppe Torelli e Francesco Geminiani.

 

Il nome dell’Accademia Bizantina è ormai stabilmenteaffermato nel novero ristretto dei complessi con strumenti originali cui sonoriconosciuti meriti di freschezza, creatività ed energianell’interpretazione del repertorio barocco. L´odierno successointernazionale è maturato lungo un percorso di studio più che ventennale, edattualmente l’Accademia Bizantina è un organismo di meravigliosavitalità, in cui concerti e incisioni, ricerca e promozione della culturamusicale esibiscono un singolare equilibrio. 

Oltre alle numerose e pluripremiateincisioni discografiche (per Thymallus, Arts, Decca e Naïve), l’Accademiaha debuttato anche sulle scene operistiche, in partiture celebri come l´Orlando di Händel e l’interatrilogia monteverdiana. E’ ospite di rassegne quali il “Festival diBeaune" e quello di Jesi, e realizza e produce il Festival di musica sacra“Creator” a Faenza.

Ottavio Dantone, che dal1996 dirige l’Accademia Bizantina, è organista e clavicembalista e haintrapreso giovanissimo la carriera concertistica, dedicandosi findall’inizio allo studio e al costante approfondimento della musicaantica. Ottenuti diversi premi a livello internazionale in ambitoclavicembalistico, dal 1999 affianca alla sua abituale attività diapprezzatissimo solista e leader di gruppi da camera, quella di direttored’orchestra, estendendo il suo repertorio all’opera (del 2005 è ladirezione del Rinaldo alla Scala)e al periodo classico e romantico. E’ regolarmente ospite dei più prestigiositeatri d’opera e dei più grandi  Festival internazionali ed ha ottenutoimportanti premi e riconoscimenti dalla critica per molte delle sue incisioni.

 

Un programma e un ensembled’eccezione, dunque, che permetteranno senz’altro di far risaltareappieno le nuove, ottimali condizioniacustiche del Comunale, tanto per la scelta del repertorio - suonatocon strumenti originali - quanto per la tipologia dell’ensemble: sarannotredici gli strumentisti che si alterneranno sul palcoscenico ad interpretarealcuni tra i più grandi capolavori della storia della musica strumentale cheracchiudono l’essenza della forma del Concerto(o più specificamente del Concerto Grosso),tecnica compositiva trainante ed onnipresente in Italia e in Europa tra il Seie il Settecento.  

 

La scelta dell’Accademia Bizantina, per Monfalcone, si concentrerà sul Concerto op. VI, n. 4 diCorelli, che si distingue per la brillantezza e il vivacissimo dialogo tragli strumenti solisti, sul ConcertoGrosso op. VI, n. 1 di Händel, dal carattere impetuoso e virilee sui Concerti per dueviolini n. 5 e n. 8 dal celeberrimo Estro Armonico di Vivaldi,caratterizzati da un ampio respiro melodico e dalla limpida espressività. 

A completare il programma, il Concerto Grosso op. VIII, n. 2di Giuseppe Torelli, che mette in risalto le capacità espressivestrumentali del violino, il concerto La Folliadi Francesco Geminiani,virtuosistica elaborazione di uno dei più celebri ed antichi temi di danza, edue brevi e bellissimi concerti di Vivaldi, il Concerto in do maggiore per archi e basso continuo (da RV 114 e 116) e il Concerto in solminore per archi e cembalo (RV 156).

 

Interessante prolusione alla serata inaugurale sarà la conferenza che Carlo de Incontrera, direttore artistico della stagionemusicale del Teatro, terrà lunedì 13 novembre,alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Monfalcone (viaCeriani, 10): l’incontro, dal titolo Musica poetica (1600 - 1750), verterà sulle caratteristichedella musica, e dei suoi riferimenti storico-letterari, nel periodo sei-settecentesco,cui il Teatro dedica quest’anno grande attenzione anche oltre a questoprimo concerto (da Il clavicembalo bentemperato di Bach interpretato da Angela Hewitt, al variegatoprogramma del soprano Emma Kirkby con l’ensemble London Baroque). La conferenza sarà a ingresso libero.

 

 

Prevenditabiglietti: da lunedì 6 novembre presso la Biglietteria delTeatro (situata fino al 15 novembre presso la Galleria Comunaled’Arte Contemporanea di piazza Cavour, 44), tel. 0481 45840 oppure 0481 790470, dal lunedì al sabato, dalle17 alle 19.

 

Prenotazionetelefonica: per chi risiede fuoriMonfalcone è possibile prenotare telefonicamente (tel. 0481 45840 oppure 0481 790470, dal lunedì alsabato, dalle 17 alle 19) unmassimo di due posti a partire dalsecondo giorno di prevendita. Ibiglietti dovranno essere pagati tramite versamentosu c/c postale o bancario e la notifica di avvenuto pagamento dovràessere inviata all’Amministrazione del Teatro.

 

Venditaon line: è possibileacquistare i biglietti sul sito sul sito www.greenticket.it tramite carta dicredito. Il biglietto potrà essere spedito direttamente a casadell’acquirente o ritirato presso il Teatro il giorno dello spettacolo.Il diritto di prevendita ammonta al 10% del costo del biglietto.

 

Siricorda inoltre che prosegue la campagna per la sottoscrizione dei nuovi abbonamenti.

 

 

giovedì 16 novembre 2006 ore 20.45 - Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone

Accademia Bizantina

Ottavio Dantone,direttore

Musiche di Corelli, Torelli, Händel, Geminiani, Vivaldi

 

Lunedì 13 novembre 2006 ore 18 - BibliotecaComunale di Monfalcone (Sala Conferenze)

Musica poetica (1600 - 1750) - Conferenza di Carlo de Incontrera

Ingresso libero

 

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Comunicazione: Roberta Sodomaco – Clara Giangaspero

Tel. 0481 494 369 / Fax 494 352 / teatro@comune.monfalcone.go.it

www.teatromonfalcone.it

 

AVVERTENZA | Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Tutela delle persone e di altrisoggetti rispetto al trattamento di dati personali. Gli indirizzi E-Mailpresenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute alnostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati inInternet, da dove sono stati prelevati. I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nelrispetto del Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Il titolare dei dati potràrichiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza,la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta ma può succedere cheil messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamodi segnalarcelo scrivendo come indicato l'indirizzodi posta elettronica che desiderate rimuovere dalla lista. Abbiamo cura dievitare fastidiosi invii multipli; laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl