[MUSIKÈ] Un'arpa in jazz per Musikè - Giovedì 26 giugno alle 21.00 al Chiostro degli Olivetani di Rovigo appuntamento con il trio jazz di Park Stickney, considerato il massimo arpista jazz contemporaneo.

11/giu/2014 10.42.13 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

giovedì 26 giugno 2014, ore 21,00
Rovigo, Chiostro degli Olivetani

 

PARK STICKNEY TRIO
The Lion, the Wolf and the Donkey

 

Park Stickney arpa
Dino Contenti contrabbasso
Gigi Biolcati batteria e percussioni

 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.rassegnamusike.it

 

In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala Flumina del Museo dei Grandi Fiumi.

 

Per informazioni:

www.rassegnamusike.it

tel. 345 7154654

 

Un’arpa in jazz per Musikè

Giovedì 26 giugno alle 21.00 al Chiostro degli Olivetani di Rovigo appuntamento con il trio jazz di Park Stickney, considerato il massimo arpista jazz contemporaneo.

 

Per il suo ultimo appuntamento prima della pausa estiva, Musikè, la rassegna promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, punta sul jazz. Suonato, tuttavia, con uno strumento inconsueto per questo genere musicale: l’arpa classica.

 

Al Chiostro degli Olivetani di Rovigo, giovedì 26 giugno alle 21.00, si esibirà il trio capitanato da Park Stickney, considerato il massimo arpista jazz dei nostri giorni. Il lavoro di Stickney rappresenta lo sviluppo a 360 gradi dell’arpa classica. Sempre in viaggio per il mondo, Stickney si presenta a Rovigo con il suo nuovo trio e con il nuovo CD, che dà il titolo al concerto: The Lion, the Wolf and the Donkey.

 

Con Dino Contenti al contrabbasso e Gigi Biolcati alla batteria e alle percussioni, il Park Stickney Trio proporrà una selezione di grandi standard, affiancati da composizioni originali e accattivanti riletture, tra cui Amarcord di Nino Rota e Hotel California degli Eagles.

 

Park Stickney ha suonato in tutti i festival di arpa del mondo, tra cui il German Harfentreffen e l’Edinburgh Harp Festival, e dal 1995 partecipa ogni anno all’International Harpfest. Ha suonato Wagner con i Berliner Philharmoniker e ha tenuto concerti a New York, a Mosca, in Cisgiordania, Germania, Svizzera, Sri Lanka, Hong Kong e Giappone. Ha collaborato a lungo con la flautista svizzera Regula Küffer, in un progetto chiamato Mozart & More, che riunisce opere classiche e jazz in un contesto di improvvisazione. Nel marzo del 2013 i due si sono esibiti nel Concerto per flauto e arpa di Mozart con l’Orchestra da Camera di Berna. Stickney ha pubblicato 4 CD come solista: Overdressed Late Guy (1995), Action Harp Play Set (1999), Still Life with Jazz Harp (2005) e Surprise Corner (2011). Harp Summit è il titolo di un altro suo CD realizzato in duo con l’arpista Rüdiger Oppermann.

 

In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala Flumina del Museo dei Grandi Fiumi.

 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.rassegnamusike.it

 

Per informazioni:

www.rassegnamusike.it

tel. 345 7154654

 

Musikè 2014 è promossa e organizzata da
Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo
www.rassegnamusike.itinfo@rassegnamusike.it
www.facebook.com/rassegnamusike
tel. 345 7154654

 

Ideazione e coordinamento
Alessandro Zattarin

 

Gruppo di lavoro
Mario Giovanni Ingrassia
Claudio Ronda
Gabriele Vianelli

 

Comunicazione
Roberto Fioretto

 

Supervisione
Alessandra Veronese

 

Progetto grafico
Metropolis ADV

 

Ufficio stampa
Studio Pierrepi
Via delle Belle Parti 17 - 35141 Padova
mob. (+39) 345 7154654
web: www.studiopierrepi.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl