Accademia Internazionale di Musica J.S.Bach -Olbia (OT)

Allegati

21/lug/2014 17:55:01 maria pintore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



 

Comunicato Stampa n°1

 

Norma Fisher ad Olbia impegnata nel Master Class dell'Accademia j.S.Bach diretta da Stella Sanna.

 

In occasione della chiusura dell'anno accademico, l'Accademia J.S. Bach di Olbia,  ha deciso di offrire al pubblico di appassionati la possibilità di  assistere e partecipare ad una serie di eventi che dal  20 al 26 luglio  caratterizzeranno l'estate Gallurese.


Sarà un susseguirsi di appuntamenti di spessore, per i quali l'Accademia J.S. Bach, sotto la direzione di Stella Sanna, è riuscita ad ottenere risultati insperati.

 

 Il 20 luglio, a  dare il via alla settimana, saranno gli esami di fine corso, a  presiedere la  commissione d'esame,  due eccellenze della musica nel mondo: Norma Fisher, pianista inglese  nota per la sua versatilità come interprete, capace di ricevere  consensi in tutto  il mondo e il pianista Fausto di Cesare  fra i più noti e illustri musicisti italiani nel mondo.

 

 Norma Fisher, sarà la vera protagonista della settimana. Al suo Master Class il 21 luglio  potranno partecipare  solo sei fortunati allievi scelti dalla direttrice dell'Accademia Stella Sanna.

 Il 22 luglio Master Class riservato ad allievi di Corso Avanzato provenienti anche dal Conservatorio di Sassari e Cagliari.

Il 23 e 24  luglio  sarà la volta dei giovani pianisti provenienti da Inghilterra , Austria e  Italia.

Il momento centrale sarà il Gran Galà del 25 luglio, riservato ai pianisti del Corso Avanzato  del Master Class al Centro Convegni del Geovillage con un prestigioso  pianoforte "Fazioli Gran Coda" fatto arrivare per l'occasione.

 

Si tratta di un pianoforte concepito per grandi sale da concerto,protagonista assoluto grazie alla grande potenza sonora e alla  ricchezza di armonici derivanti dalla  lunghezza delle corde nel settore dei bassi.  E'  un pianoforte dotato di un pedale aggiuntivo, il famoso  quarto pedale, inventato da Fazioli, una intuizione tecnica speciale che offre la possibilità di ridurre ulteriormente il volume del suono senza modificarne il timbro.

La settimana dell'Accademia Bach,che quest'anno festeggia i suoi primi  20 anni di attività , si chiuderà il 26 luglio  con l'atteso saggio di fine corso  preso il Centro Convegni del Geovillage di Olbia, con protagonisti i piccoli e grandi allievi dell'Accademia.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl