Gli appuntamenti di FEBBRAIO

Gli appuntamenti di FEBBRAIO Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone www.teatromonfalcone.it Stagione di prosa e concerti 2006-2007 / Appuntamenti di febbraio venerdì 2 e sabato3 febbraio 2007 ore 20.45 Due scapoli e una bionda di NeilSimon regia di Alessandro Benvenuti con Nini Salerno, Franco Oppini,Barbara Terrinoni Due scapoli e unabionda, forse uno dei testi meno famosi del celebre e celebratodrammaturgo americano Neil Simon, ha sempre ottenuto, nelle sue diversemessinscene, un grandissimo successo.

11/gen/2007 12.49.00 Teatro Comunale di Monfalcone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone

www.teatromonfalcone.it

 

 

Stagione di prosa e concerti 2006-2007 / Appuntamenti di febbraio

 

venerdì 2 e sabato3 febbraio 2007 ore 20.45

Due scapoli e una bionda

di NeilSimon

regia di Alessandro Benvenuti

con Nini Salerno, Franco Oppini,Barbara Terrinoni

Due scapoli e unabionda, forse uno dei testi meno famosi del celebre e celebratodrammaturgo americano Neil Simon, ha sempre ottenuto, nelle sue diversemessinscene, un grandissimo successo. E’ la storia di due amiciprogressisti che incontrano una ragazza che ragiona come un conservatore ma hala dolcezza di un “delfino di mare” (o meglio di piscina, dalmomento che fa parte della squadra olimpica di nuoto degli Stati Unitid’America). Lei si chiama Sophie e la sua dolcezza nasce dal contrastofra un carattere tosto, tipicamente americano, ed una tendenza alla sconfittamolto lontana dai triti stereotipi d’oltreoceano. La sua disponibilitàumana e la sua fragilità, mistificate da roboanti parole intrise di nazionalismo,fanno di lei un vero e proprio “tipo”, che ammalia primal’estroverso  Norman e poi l’introverso Andy. Da quil’inevitabile triangolo...

Due scapoli e unabionda è una storia leggera e divertente, piena di ritmo econtinue trovate comiche, pervasa da un clima di elegante umorismo, scrittanell’ineguagliabile stile di Neil Simon che ha fatto la fortuna delgenere brillante. E’ uno specchio, dentro una bella cornice, nel quale ilpubblico potrà riflettersi, osservarsi e sorridere, di sé come degli altri.

Inizio prevendita:giovedì 25 gennaio

 

lunedì 5 febbraio2007 ore 20.45

The Vertavo Quartet

In programmamusiche di Edvard Grieg, Ludvig van Beethoven

Fondato nel 1984 da quattro giovanimusiciste, il Quartetto norvegese Vertavo si è rapidamente imposto come uno deipiù spettacolari ensemble di oggi, ricevendo i prestigiosi riconoscimenti del NordeaPrize e del Premio Grieg. Ha collaborato e collabora con importanti musicistiquali Barbara Hendricks, Jean-Yves Thibaudet, Stephen Kovacevich, Leif-OveAndsnes e in virtù del particolare interesse per la musica contemporaneainserisce nei suoi programmi opere di autori quali Ligeti, Adès, Frank Bridge.E’ regolarmente ospite dei principali Festival di musica da cameraeuropei e americani e in occasione del suo 20° anniversario ha tenuto dueconcerti alla Wigmore Hall di Londra e al Concertgebouw.

Inizio prevendita:venerdì 26 gennaio

 

giovedì 8 febbraio2007 ore 20.45 / ‘900&oltre

Bang On A Can

The NewYorkers

In programma musiche di Tan Dun, David Lang, Julia Wolfe, Don Byron, MichaelGordon, Thurston Moore

Bang On A can è uno strabiliantesestetto newyorkese, riconosciuto in tutto il mondo per le performances e leincisioni della più innovativa musica contemporanea: si addentra coraggiosamente interritori musicali inesplorati e, sfidando ogni categoria, attraversaliberamente tutti i confini della musica classica, del jazz, del rock, dellaworld music e di quella sperimentale, frantumando così ogni canonicadefinizione di “musica da concerto”. Ha collaborato con artisticome Philip Glass, Terry Riley, Meredith Monk e Don Byron, e ha partecipato aipiù importanti festival di tutto il mondo (Singapore Arts Festival, BergenInternational Festival, Biennale di Venezia...).

Bang On A Canporta a Monfalcone uno spaccato celebrativo dell’arte newyorkese,arricchito dalla collaborazione dei più intensi tra gli artisti, i compositorie i registi video del panorama della Grande Mela; il programma comprende, tragli altri brani, la prima italiana di Sunray,ultimo lavoro di David Lang, e alcune tra le più recenti pagine incise dalgruppo per Cantaloupe Music.

Inizio prevendita:lunedì 29 gennaio

 

sabato 10 febbraio2007 ore 20.45 / contrAZIONI

Cronaca dell’errante e invincibileformica argentina

di CarlosAlsina, con la collaborazione di Marcela Serli

regia di Carlos Alsina

con Marcela Serli

collaborazione artistica di Luisa Vermiglio

Il testo di Carlos Alsina(drammaturgo, regista e pedagogo teatrale, formatosi al Berliner Ensemble) Cronaca dell’errante e invincibile formicaargentina parte da un dato scientifico tratto dal regno animale(l’espansione mondiale di una formica d’origine argentina, la Linepithema Humile)per rappresentare alcuni degli attuali conflitti della società argentina (glieventi drammatici del 2001, le frustrazioni provenienti dalla dittaturamilitare e la conseguente delusione per la “democrazia formale”) eper accendere una sottile critica verso tutti quei fenomeni legatiall’immigrazione e all’emigrazione che toccano da vicino paesi comel’Italia.

Ispirandosi alla metaforaparadossale che il regno animale offre non solo alle nostre sventure di popoloma a tutta l’umanità, lo spettacolo è anche una metafora sui miti, leabitudini, le difficoltà, le virtù e i difetti di una collettività neiconfronti di ciò che è “altro”.

Eccezionale interprete del monologoè Marcela Serli, che compone inscena una decina di personaggi e mescola a momenti di travolgente ironiasuggestioni di grande poesia, delineando un percorso che attraversa molteplicistili.

Inizio prevendita:martedì 30 gennaio

 

lunedì 19 febbraio2007 ore 20.45 / ‘900&oltre

Emanuele Arciuli pianoforte

In programma musiche di Claude Debussy, FriedrichRzewski, George Crumb

Emanuele Arciuli si è impostoall’attenzione del pubblico e della critica per le sue interpretazionidel classicismo viennese, del Novecento storico e della musica contemporanea,specie americana. Diverse le opere che gli sono state dedicate: le Round Midnight Variations, alcune dellequali già splendidamente interpretate da Arciuli al Comunale nel 2002, sonostate scritte per lui da 16 fra i maggiori autori americani (tra cui Kernis,Uri Caine, Rzewski, Babbit, Thomas, Torke, Harbison, Daugherty, Bolcom,Hoffman); e ancora per lui George Crumb, dopo anni di silenzio, scrive Eine Kleine Mitternachtmusik.

Oltre alla prestigiosa attivitàconcertistica e alle numerose incisioni, Arciuli vanta diverse collaborazionicon riviste specializzate (Piano Time, il Giornale della Musica)ed è curatore artistico della stagione cameristica del Petruzzelli di Bari.Autore del Settimo Quaderno di CulturaContemporanea del Teatro, di prossima uscita, sarà Arciuli stesso apresentare il nuovo lavoro al pubblico monfalconese.

Inizio prevendita:venerdì 9 febbraio

 

Lospettacolo John e Joe, con Massimo Olcese e Adolfo Margiotta, non avràluogo venerdì 23 febbraio ma domenica 4 marzo2007.

 

lunedì 26 e martedì27 febbraio 2007 ore 20.45

Io, l’erede

di EduardoDe Filippo

regia di Andrée Ruth Shammah

con Geppy Gleijeses e Leopoldo Mastelloni

La commedia, ispirata ad un“fatterello” autobiografico, si apre sulla commemorazione funebredi Prospero Ribera: la famiglia Selciano, da sempre impegnata in opere dibeneficenza, è riunita per ricordare il caro estinto che, per ben trentasetteanni, ha vissuto come loro ospite fisso. Quando, improvvisamente, bussa allaporta il figlio di Prospero, Ludovico, il quale reclama per sé il posto delpadre, nessuno dei Selciano riesce a contrapporre validi argomenti alle suemotivazioni. Dal paradosso iniziale si passa così alla vita quotidiana, che nonmanca di riservare sorprese al povero ospite: sarà veramente solo il buon cuoread aver spinto la famiglia Selciano ad accogliere il padre in casa propria?

Nel rileggere il testo di Eduardo,Andrée Ruth Shammah accentua i lati comici della vicenda e mette in moto unmeccanismo di fatti e personaggi di aspra buffoneria, fino a giungere ad unesplosivo divertimento.

In primo piano la figura di LudovicoRibera – un superbo Geppy Gleijeses – che, con la coerenza del suocomportamento, smaschera il “buonismo” ipocrita di cui i Selcianosono emblema.

Inizio prevendita:venerdì 16 febbraio

 

Prevendite
c/o Biglietteria del Teatro, dal lunedì al sabato,dalle 17 alle 19.

Prenotazione telefonica
Chi risiede fuori Monfalcone può prenotaretelefonicamente (tel. 0481 790 470, dal lunedì al sabato, dalle 17 alle 19) almassimo due posti, a partire dal secondo giorno di prevendita (informazioni piùdettagliate sul sitodel Teatro).

Acquisto on line
Prenotazione e acquisto, tramite carta di credito,sul sito www.greenticket.it.

 

 

Ufficio Comunicazione: Roberta Sodomaco(tel. 0481 494 369)

 

AVVERTENZA | Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Tutela delle persone e dialtri soggetti rispetto al trattamento di dati personali. Gli indirizzi E-Mailpresenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute alnostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati inInternet, da dove sono stati prelevati. I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nelrispetto del Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Il titolare dei dati potràrichiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica ocancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mailsono in copia nascosta ma può succedere che il messaggio pervenga anche apersone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo scrivendocome indicato l'indirizzo di posta elettronica che desiderate rimuovere dallalista. Abbiamo cura di evitare fastidiosi invii multipli; laddove ciò avvenissece ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl