LUDUS VOCALIS E ORCHESTRA CORELLI FESTEGGIANO INSIEME I PRIMI 10 E 5 ANNI DI ATTIVITA': AL VIA LE CELEBRAZIONI SABATO 22 NOVEMBRE CON IL MAGNIFICAT DI RUTTER. IL 19 DICEMBRE, GRANDIOSO COMPLEANNO DELLA CORELLI, CON L'ORCHESTRA AL GRAN COMPLETO

21/nov/2014 10.33.37 Ufficio Stampa Orchestra Arcangelo Corelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LUDUS VOCALIS E ORCHESTRA CORELLI FESTEGGIANO INSIEME I PRIMI 10 E 5 ANNI DI ATTIVITA': AL VIA LE CELEBRAZIONI SABATO 22 NOVEMBRE CON IL MAGNIFICAT DI RUTTER. IL 19 DICEMBRE, GRANDIOSO COMPLEANNO DELLA CORELLI, CON L'ORCHESTRA AL GRAN COMPLETO



Ravenna, 21 novembre 2014 – Il Coro Ludus Vocalis festeggia il traguardo dei 10 anni di attività con il concerto in programma per sabato 22 novembre, a celebrazione di una storia di solido prestigio, costruita nel tempo dentro e fuori il territorio nazionale.

Il Direttore del Coro, Stefano Sintoni, dirigerà il grandioso Magnificat dell'inglese John Rutter, uno dei compositori contemporanei più prolifici nell'ambito della musica corale, definito a ragione “il più grande compositore e direttore di musica corale vivente”. Ad accogliere l'evento, la Basilica di Sant'Agata Maggiore, una delle chiese più centrali ed antiche di Ravenna, teatro della nascita del Ludus Vocalis, che vi si esibì per la prima volta 10 anni fa.

Opera luminosa, di grande impatto sonoro e di ampio respiro musicale, il Magnificat di Rutter per Soprano, Coro e Orchestra è poco conosciuto ed eseguito in Italia, ma ha una schiera di estimatori nel mondo. Sarà per quella palpabile gioia di vivere che ogni sua pagina esprime. Raccontando la storia di questa sua opera e della sua composizione, Rutter spiega di essersi ispirato non già alla solennità degli altri celebri “Magnificat”, tipicamente carichi di pathos drammatico, quanto piuttosto, ed in maniera assolutamente originale, ai canti della tradizione mariana dell'America Latina. Ed è esattamente questa la chiave per comprendere la natura profondamente gioiosa di questo straordinario brano, in cui la strumentazione e l'orchestrazione sono ricche, articolate e giocate su ritmi festosi e soluzioni a tratti sorprendenti.

Soprano solista sarà Emilia Ferrari, e gli interpreti musicali gli artisti dell'Orchestra Corelli, già compagna di memorabili concerti del passato recente, e che vive con il Coro un sodalizio artistico ed umano destinato a nuovi importanti successi. Proprio tra un mese, l'Orchestra ravennate festeggerà il suo quinto anno di attività con un memorabile concerto che sarà ospitato al Teatro Rasi di Ravenna venerdì 19 dicembre, in una data unica ed imperdibile con un programma degno delle più grandi occasioni, che verrà svelato a breve. I biglietti sono prenotabili fin d'ora all'indirizzo e-mail ufficiale info@lacorelli.it

Il Magnificat di Rutter vi aspetta sabato 22 novembre alle ore 21 nella Basilica di Sant'Agata a Ravenna

Il concerto è ad ingresso gratuito, grazie al patrocinio del Comune e della Provincia di Ravenna e al prezioso contributo di: Fondazione Cassa di Risparmio, Banca Popolare di Ravenna, DECO, CNA, Domus NovaAssociazione culturale “il Cinabro” e Fuorigamma Studio Grafico.



Ufficio Stampa: Dott.sa Gemma Galfano 

Orchestra Ass.ne “Arcangelo Corelli” - Ravenna

e-mail: gemma.galfano@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl