Bang on a Can All-Stars: uno spaccato musicale newyorkese su palcoscenico del Comunale

27/gen/2007 18.10.00 Teatro Comunale di Monfalcone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nuovo Teatro Comunale di Monfalcone

www.teatromonfalcone.it

 

Stagione di Musica2006-2007

Bang on a CanAll-Stars in “The New Yorkers” (giovedì 8 febbraio 2007)

 

La fitta stagione musicale del Teatro Comunale di Monfalconecontinua con un appuntamento straordinario di ‘900&oltre, che coinvolge unadelle realtà più significative della musica contemporanea internazionale.

Giovedì 8 febbraio 2007, alle ore 20.45 il sestetto Bang on a Can All-Stars porterà sulpalcoscenico “The New Yorkers”,uno spaccato celebrativo dell’arte della Grande Mela, testimoniato dapagine dei più intensi tra gli artisti e i compositori di oggi: Tan Dun, David Lang, Julia Wolfe, Don Byron, MichaelGordon, Thurston Moore.

 

Eletto dal Musical America come Ensemble dell'anno 2005, i Bangon a Can All-Stars sono riconosciuti in tutto il mondo per le loroperformances e incisioni dinamiche della più innovativa musica contemporanea.

Questo strabiliante sestetto newyorkese interpreta musicaproveniente da territori inesplorati, sfidando ogni categoria, e ha frantumatola definizione di cosa sia oggi la musica da concerto, attraversandoliberamente tutti i confini della musica classica, del jazz, del rock, dellaworld music e di quella sperimentale.

Recenti e imminenti collaborazioni includono la loro storicaincisione Music for Airports, cherivisita il capolavoro ambient di Brian Eno, originalmente eseguito consintetizzatori e pianoforte, riscrivendone la partitura per violoncello, basso,pianoforte, percussioni, chitarra elettrica e clarinetto.

Tra gli artisti con cui si sono esibiti ci sono PhilipGlass, Terry Riley, Meredith Monk, Don Byron e tanti altri.

I Bang on a Can All-Stars si esibiscono ogni anno allaCarnegie Hall, al Lincoln Center di New York e nelle più prestigiosesale da concerto e festival di tutto il mondo quali il Singapore ArtsFestival, Bergen International Festival, la Biennale diVenezia, l'Holland Festival,Hancher Auditorium, Iowa, UCLA, Mass MoCA e tanti altri. Il gruppo incideper Cantaloupe Music e in passato ha lavorato con la Sony,Universal e Nonesuch.

 

Il programma della performance monfalconese “The New Yorkers” comprendealcune prime italiane e molte tra le più recenti pagine incise dal gruppo perCantaloupe, commissionate dagli stessi Bang on a Can, o a loro dedicate.

Concerto for Six del giovanecompositore cinese, naturalizzato americano, TanDun è un brano allegro che, riportando alcune suggestioni orientali,gioca con le variazioni musicali e lascia spazio alle superbe improvvisazionidei sei solisti. In prima italiana è Sunray di DavidLang, poeticamenteispirato al sole, ma che ironicamente trae spunto dal nome di una famosa catenacommerciale di lavanderie americane. Lick è l’ultimo lavoro di Julia Wolfe, un esperimento espressivoinsieme aggressivo e sinuoso, mordace e sensuale: una piccola, riuscitissimasfida per l’eclettico sestetto alle prese con un’energia musicale straordinaria.A Eugene di Kovacs si ispira Dark Room di Don Byron, autore anche di Show Him Some Lub,brano “confessionale” e provocatorio, profonda riflessione sullalibertà di pensiero, di religione, di cultura. A chiudere il concerto Light is Calling, trattoda un album di Michael Gordon, cheassocia la musica eseguita dal vivo dai musicisti con suoni elettronicirealizzati in studio, e StrokingPiece #1 di Thurstone Moore,basato sulla coinvolgente improvvisazione della chitarra elettrica alla SonicYouth.

 

 

Prevendita a partire da lunedì 29 gennaio
c/o Biglietteria del Teatro, dal lunedì al sabato,dalle 17 alle 19.

Prenotazione telefonica
Chi risiede fuori Monfalcone può prenotaretelefonicamente (tel. 0481 790 470, dal lunedì al sabato, dalle 17 alle 19) almassimo due posti, a partire dal secondo giorno di prevendita (informazioni piùdettagliate sul sito del Teatro).

Acquisto on line
Prenotazione e acquisto, tramite carta di credito,sul sito www.greenticket.it.

 

Giovedì 8 febbraio2007 ore 20.45 / ’900&oltre

Bang ona Can All-Stars
Musiche di: Tan Dun, David Lang, Julia Wolfe,Don Byron, Michael Gordon, Thurston Moore

 

Ufficio Comunicazione: Roberta Sodomaco - Clara Giangaspero

Tel. 0481 494 369 / Fax 494 352

 

AVVERTENZA | Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Tutela delle persone e dialtri soggetti rispetto al trattamento di dati personali. Gli indirizzi E-Mailpresenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute alnostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati inInternet, da dove sono stati prelevati. I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nelrispetto del Decreto Legislativo 196/2003 art. 13. Il titolare dei dati potràrichiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza,la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta ma può succedere cheil messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamodi segnalarcelo scrivendo come indicato l'indirizzodi posta elettronica che desiderate rimuovere dalla lista. Abbiamo cura dievitare fastidiosi invii multipli; laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl