c.s. il pazzo e la monaca di witkiewicz

Teatro Fara Nume dal 16 febbraio 2007 al 4 marzo 2007 Via D. Baffigo 161 Roma Lido di Ponente IL PAZZO E LA MONACA di Stanislaw Ignacy Witkiewicz Adattamento e Regia di Salvatore Santucci Venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 18 Ass.

22/feb/2007 18.30.00 stefania maccari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 COMUNICATO STAMPA

Il Teatro Fara Nume - Lidauto S.p.A. 'Progetto Cultura' e l' Ass. Cult. La Teca

in collaborazione con

la Provincia di Roma - Assessorato alla Cultura ed al Turismo, il Comune di Roma, le Biblioteche di Roma, il Mu! nicipio Roma XIII, l'Ist. di Lingua e Cultura Polacca, l'Università di Pisa - Dip.to di lingua e cultura polacca

con il

Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri


presentano

PROGETTO WITKIEWICZ

'dedicato a tutti i pazzi di questo mondo e di altre galassie'


Un nuovo modo di fare teatro che unisce alla visione della rappresentazione momenti di approfondimento degli argomenti trattati nella piece teatrale e sulla vita, le opere e le tematiche affrontate dall’autore.


L’avanguardia, poetica e artistica, è ancora oggi oggetto di s! tudi e teorizzazioni, troppo vicina a noi per poter essere delineata in modo univoco.

Gli scritti teatrali avanguardisti sono basati sulla ricerca interpretativa dell’essere umano.

Kafka, Ionesco, Witkiewicz, Chiaretti, solo per citare alcuni autori, proponevano testi di non immediata comprensione che lasciano aperti canali all’interpretazione.

Il progetto Witkiewicz è un tentativo di avvicinare il pubblico ad un genere artistico/letterario poco conosciuto, agevolando la comprensione del testo con incontri propedeutici e s! uccessivi alla visione della piece teatrale.

Letterati, filosofi, artisti e psicologi nel corso di conferenze accompagneranno il pubblico in un viaggio nei temi dell’assurdo psicoanalitico e della follia umana.

Infonderanno quel coraggio necessario a vedere ciò che non si vuol sapere, aiuteranno ad interpretare quel linguaggio e quegli accadimenti diversi dal normale proposti attraverso una modalità espressiva selvaggiamente istrionico e grottesco.


Teatro Fara Nume

dal 16 febbraio 2007 al 4 marzo 2007

Via D. Baffigo 161

Roma Lido di Ponente

IL PAZZO E LA MONACA

di Stanislaw Ignacy Witkiewicz

Adattamento e Regia di Salvatore Santucci

Venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 18



Ass. Cult. ‘La Teca’

Il pazzo e la monaca”

Adattamento e Regia di Salvatore Santucci

Il pazzo e la monaca” narra la storia di un artista (quindi un “diverso” e, in quanto tale, “un pazzo”) rinchiuso in un manicomio e “curato” con i metodi dell’epoca: camicia di forza, solitudine, morfina… Al dottore di vecchio stampo, responsabile del paziente, si contrappone la nuova figura dello psicanalista freudiano: niente più trattamenti di forza, ma cura della psiche attraverso l’utilizzo del dialogo e del confronto. L’introduzione, all’interno della cella, in alcune ore della giornata, di una giovane monaca, sembra sortire un effetto assolutamente positivo…..Ma…..

Piece teatrale che lascia spazio alla fantasia… facilmente riconoscibili i chiari tratti dell’avanguardismo europeo evidenziati nelle sue linee guida lasciate con forza nell’arte del primo novecento.

Farsa piacevole ed ironica della vicenda di un uomo qualunque



Per informazioni contattare

Stefania Maccari 06 5612207 06 56341784

ufficiostampa@teatrofaranume.it

stefaniamaccari@teatrofaranume.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl