L'Ensemble Musica Antiqua Santa Cecilia a Caorle sabato 17 marzo

15/mar/2007 12.30.00 studiomusica PRESS | PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'Ensemble Musica Antiqua Santa Cecilia a Caorle sabato 17 marzo


In occasione del quarto appuntamento del convegno “Insieme per un turismo di qualità”, in programma a Marango sabato 17 marzo a partire dalle ore 9 e organizzato dai Vicariati di Caorle, Eraclea e Jesolo, occasione che coincide con la Visita Pastorale del Patriarca di Venezia Angelo Scola alle parrocchie del litorale, la Fondazione Musicale Santa Cecilia presenta un concerto dell'Ensemble Musica Antiqua Santa Ceclila.

L'Ensemble si esibirà nel Duomo di Santo Stefano a Caorle alle ore 20.30, in seguito agli altri appuntamenti culturali in programma nel pomeriggio a Caorle in occasione del convegno, ed eseguirà una selezione di arie e sonate sacre: un percorso nella spiritualità del '700 europeo i cui protagonisti sono Mozart, Telemann, Galuppi, Bach e Vivaldi.

Ensemble Musica Antiqua Santa Cecilia
Vedrana Zerav, soprano
Loris Cristofoli, Nick Myall, violino
Giacomo Grava, violoncello
Davide Masarati, clavicembalo



Programma

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Kirkensonaten - Sonate da Chiesa
per due violini e basso continuo
Allegro KV 69
Allegro KV 144
Allegro KV 212
Allegro con spirito KV 224
Allegro KV 225


G.P. Telemann (1681-1767)
Kleines Magnificat - Piccolo Magnificat (in 10 parti)
per soprano, due violini e continuo


B. Galuppi (1706-1785)
Dal Magnificat: aria Esaurientes implevit bonis
per soprano, violino solo e continuo


J.S. Bach (1685-1750)
Aria Ich bin vergnügt in meinem Leiden
Per soprano, violino solo e continuo


A. Vivaldi (1678-1741)
Dal mottetto Vos aurae per montes: Alleluia
per soprano, archi e continuo




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl