[SOR/RIDO ERGO SUM] Una vittoria tutta al femminile al «Premio LiNUTILE del Teatro» - La settima edizione premia l'attrice vicentina Annalisa Dianti Cordone

[SOR/RIDO ERGO SUM] Una vittoria tutta al femminile al «Premio LiNUTILE del Teatro» - La settima edizione premia l'attrice vicentina Annalisa Dianti Cordone.

Persone Ummagumma, Annalisa Dianti Cordone
Luoghi Roma, Italia, Milano, Veneto, Londra, Piazzola sul Brenta, Asiago
Argomenti teatro, spettacolo, letteratura

01/mar/2016 13.31.36 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SOR/RIDO ERGO SUM

PREMIO LiNUTILE DEL TEATRO
30 ottobre 2015 – 26 febbraio 2016

 

Una vittoria tutta al femminile al «Premio LiNUTILE del Teatro»

La settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro» premia, con il tradizionale elefante di gomma della designer Ummagumma, l’attrice vicentina Annalisa Dianti Cordone e la sua pièce “Sai che ti dico, boh” dedicata alle “alle donne con le loro incontinenze verbali e comiche”.

È l’attrice Annalisa Dianti Cordone la vincitrice della settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro», iniziativa sostenuta dalla Cassa di Risparmio del Veneto in collaborazione con la Città di Piazzola sul Brenta, con il patrocinio della Proloco di Piazzola sul Brenta e come partner Ummagumma, RadioBue e Top-Teatri Off Padova.

Le motivazioni che hanno spinto la giuria ad assegnare il premio alla sua pièce teatrale “Sai che ti dico, boh” risiedono nella capacità dell’attrice - nota al grande pubblico per la sua partecipazione, tra l’altro, all’Area Zelig Cabaret, Lab on the Road di Roma e Milano, alla Colorado Experience di Roma e alla trasmissione di La7 Il Boss dei Comici-   di «aver dimostrato un’alta capacità di "domare" il pubblico e offrire nuovi temi su cui ridere e riflettere, per la duttilità dei suoi personaggi e la forza e determinazione dimostrata sul palco nell’offrire un panorama del genere femminile autentico e a volte scomodo».

«Sono molto felice di aver preso questo premio, del tutto inaspettato – ha dichiarato Annalisa Dianti Cordone - Mi rende felice che sia stato un pubblico veneto ad assegnarmelo, perche'io sono nata ad Asiago e la considero comunque la mia regione di appartenenza. Poi mi fa piacere che ad essere premiata sia stata una donna, considerando quanto sia difficile per noi donne trovare una propria identità artistica anche e soprattutto nel mondo della comicità! Lo dedico pertanto a tutte le donne che come me lottano per affermare se stesse e un proprio immaginario e che non rinunciano a volare».

Diplomata all’Accademia d’Arte Drammatica di Palmi e alla Scuola di Specializzazione del Teatro Stabile del Veneto, Annalisa Dianti Cordone ha lavorato per molti anni in teatro, sia con la compagnia dei giovani del Teatro Stabile del Veneto, sia con varie compagnie di giro, in Italia e all’estero. Attrice comica con la Compagnia Italiana di Operetta, ha recitato anche in numerose commedie musicali. Nel 2011 a Londra ha lavorato come performer e cominciato a fare stund up commedy; Ha partecipato allo Zelig Lab di Roma e di Milano, alla trasmissione di comici SCQR, su Commedy Channel e a Colorado Lab. Attualmente è impegnata nelle riprese del programma comico, Il boss dei Comici, sulla 7.

Protagonista dello spettacolo con il quale ha vinto il «Premio LiNUTILE del Teatro», è il Boh! “Boh!” per esprimere tutto il nostro disagio di fronte a una realtà che ci chiede, dal canto suo, di essere efficienti, decisi, focalizzati, centrati, capaci di scegliere tra una moltitudine di desideri e di possibilità. Da qui, l’angoscia, la paura, non di fare la scelta giusta ma quella sbagliata. Sul palco, il pubblico si è confrontato con una serie di personaggi comici femminili resi magistralmente dalla malleabilità attoriale della Cordone.

Per informazioni:

Teatro de LiNUTILE

info@teatrodelinutile.com

www.teatrodelinutile.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl