c.s. repliche milongas

Culturale IsabellaOssicini in collaborazione con il Teatro Fàrà Nume A GRANDE RICHIESTA RITORNA "MILONGAS" Ideato e diretto da Donatella Zapelloni, Sceneggiatura di Monica Baldacchino VENTURA, un'adolescentedi circa 16 anni, camminando per le strade di Buenos Aires, valigia alla mano,colori, profumi e atmosfere colpiscono laragazza, il cui passato e la cui identità restanosconosciuti sino alla fine.

23/mag/2007 06.00.00 stefania maccari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 COMUNICATO STAMPA

Alla cortese attenzione della Redazione Spettacoli

Comune di RomaC.F.P. P.P. PASOLINI

LIDAUTO - ProgettoCultura

TEATRO FARA NUME

Via D.Baffigo 161 - Roma Lido di Ponente - botteghino@teatrofaranume.it

Ass. Culturale IsabellaOssicini

in collaborazione con il Teatro Fàrà Nume

A GRANDE RICHIESTA RITORNA

MILONGAS

Ideato e diretto da Donatella Zapelloni, Sceneggiatura di Monica Baldacchino

VENTURA, un’adolescentedi circa 16 anni, camminando per le strade di Buenos Aires, valigia alla mano,colori, profumi e atmosfere colpiscono laragazza, il cui passato e la cui identità restanosconosciuti sino alla fine. Entra nel locale e vieneaccolta da Maria, la titolare. Inizia così la sua avventura.Uno spazio, laMilonga, uno di quei locali dove si ballail TANGO , ma dentro al quale si cela in realtà unbordello: ogni sera uomini benestanti accorrono numerosi peradescare giovani fanciulle e passare con loro una notte diballo e di SESSO. Ventura capisce ma si dà del tempo, perprovare, conoscere e per poi riprende il suo viaggio errante alla ricerca di qualcosa, forse di se stessa, forsedi qualcos’altro. Ma il suo destino le offrirà benaltro.

MILONGAS” è al pluraleperché vuole condurre ad un’ identità mai personale ma condivisibile, vuole portare l'attenzione sull’ universalitàdelle situazioni. E' un quadro di vita, dove lo spettatorepotrà cogliere atmosfere suggestive grazie ai dialoghi maibanali ma pregni di calore e di POESIA. E’ la storia di unagiovane, alla ricerca della sua identità e diventata donnatroppo in fretta. E’ la scoperta dell’ AMORE imploso nelsuo animo e riemerso violentemente a dare un senso alla suavita.Un tema senza tempo per un’opera che emoziona coinvolgendo diversi sensi e provocando molte emozioni. Leperformances dei BALLERINI sono rese maggiormentesuggestive da un sottofondo musicale DAL VIVO di duetalentuosi fisarmonicisti.Il finale a sorpresa offre lagiusta conclusione a uno spettacolo che riesce a intrigaredalla prima all’ultima scena. Il percorso faticoso e dairisvolti incerti delle Milongas è espresso in modoinsolitamente r! ealistico da Donatella Zapelloni e allostesso tempo poetico, carattere peculiare dei testi diMonica Baldacchino.

DONATELLA ZAPELLONI: è attrice e cantante dal 1977. Ha ricoperto ruoli comecaratterista in molte compagnie importanti per diversianni. Può propriamente essere definita una vera artista a 360 gradi, infatti completano il suo bagaglio professionale:recitazione, mimo, danza contemporanea, tip tap, canto jazz, regia, sceneggiatura, commedia dell'arte, ombre cinesi,improvvisazione, tango argentino, doppiaggio, teatro comico. Tra gli altri ha studiato con Eduardo, Dario Fo,Lucia Poli. Nel suo passato non sono mancate incursioninella tv e nel cinema. Insegna teatro e danza creativa da15 anni producendo ottimi spettacoli a fine corso. Dirige l'Associazione culturale Isabella Ossicini per la qualeorganizza a livello internazionale il Filmare Festival delCortometraggio. E' una donna poliedrica che pur tenendofede all! a sua prima passione - il teatro - ama dedicarsialla formazione propria e degli altri, per cui è tutt'oggidedita al perfezionamento delle sue doti vocali e collaboracon le scuole pubbliche attraverso corsi di aggiornamentoper insegnanti.Le sue parole riguardo Milongas sono state:“Il piacere di lavorare con un cast di così variegataestrazione, mi ha consentito di realizzare uno di queisogni nel cassetto che non avrei mai pensato di dover tirarfuori un giorno. E’ un’opera aulica a cui tengoparticolarmente e che spero emozioni come ha fatto con noitutti che l’ abbiamo realizzata. Allo stesso tempo sonofelice che questo spettacolo permetta al pubblico diconoscere una delle autrici emergenti più talentuose diquesti anni. Grazie Monica”.

MONICA BALDACCHINO: autrice di “Clara del caffè” e scrittrice di poesie, firma conentusiasmo questa seconda opera. Donatella Zapelloniassicura che questa ragazza è un’artista completa di umiltà, volontà e grandi potenzialità in grado di conquistare la platea.

Teatro Fàrà Nume di Ostia (Via DomenicoBaffigo 161, vicino al Porto Turistico diRoma).

SCENOGRAFIA Marcod’Alberti

MUSICHE DAL VIVO DI DavideMengarelli e Annamaria Caccavale

ATTORI

Antonella Baldacchino,Luisa Iacurti,CiroMelillo,Carlotta Piraino,Donatella Zapelloni

BALLERINI

Flavia Pulejo,Marco Trasciani,BenedettaD'Agostino,Franco Paoletti,Gustavo Zanzi,Daniela Lauri

A grande richiesta: Sabato 26 Maggio ore 21:00

Repliche: Domenica 27Maggio ore 18.00

Biglietti: Intero: € 10,00 - Ridotto: € 8,00

Riduzioni previste:
Ragazzi sotto i 14anni: € 8,00 - Clienti Lidauto ForLife: €7,00 - Adulti sopra i 60 anni: € 8,00 - PossessoriBibliocard: € 8,00 - SociUnitre: € 7,00

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Fara Nume: tel. 06/5612207 -e-mail: botteghino@teatrofaranume.it - sito: www.teatrofaranume.it

Ufficio Stampa: Stefania Maccari,Tel. 06.5612207 E-mail: ufficiostampa@teatrofaranume.it

Gentile amico / amica,

ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sullaprivacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003), le e-mailinformative e le newsletter possono essere inviate solo conil consenso del destinatario.  La informiamo che il Suoindirizzo si trova nel database di Teatro fara numeperché espressamente da Lei richiesto o perché da noireperito navigando in rete, o da e-mail che l'hanno resa pubblica. Leabbiamo inviato fino ad oggi informazioni riguardanti lenostre attività e i nostri progetti culturali dal seguentedominio e-mail: ....@teatrofaranume.it

Sperando che le nostrecomunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo chei Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e nonverranno divulgati.Le informative hanno carattere periodicoe sono comunicate individualmente ai singoli interessati,anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. E' nostra cura di provvedere a una spedizione in "cnn",undisclosed  receipt .
In ogni momento saràpossibile chiedere di essere rimossi dall'elenco deidestinatari delle Newsletter informative inviando una e-mailcon scritto "CANCELLAMI" nella casella dell'oggetto. Unanon risposta, invece, varrà come consenso alla spedizionedei nostri inviti. 

Cordiali saluti
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl