16/dic/2008 09.11.02 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CONCERTI D’INVERNO: APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 18 DICEMBRE AL TEATRO DELLE PASSIONI

 

L’ADM ENSEMBLE GUARDA AD UN GRANDE DEL NOVECENTO: LEÒŠ JANAČEK

 

Torna giovedì 18 dicembre alle ore 21,15, presso il Teatro delle Passioni, la rassegna Concerti d’Inverno, promossa e organizzata dall’associazione Amici della Musica di Modena, con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il Comune di Modena, e il sostegno di Gruppo Martinelli spa di Sassuolo, Studio d’arte la Darsena, UniCredit Banca, Gruppo Hera, Moving Autoservizi  e CIR food.

A calcare le scene è questa volta l’ormai noto ensemble dell’associazione, l’AdM ENSEMBLE: Gabriele Betti al flauto, Omar Zoboli all’oboe, Maura Gandolfo al clarinetto, Paçalin Zef Pavaci al violino, Luca Bacelli al violoncello e Paolo Vergari al pianoforte. La formazione, che ormai da anni si interessa allo studio e all’esecuzione delle opere del XX e XXI secolo, proporrà tre opere di un grande del Novecento: Leòš JanaÄek, autore che a partire dalla tradizione romantica ottocentesca ha sviluppato un linguaggio di assoluta originalità, difficilmente assimilabile all’avanguardismo della prima metà del XX secolo. Non mancherà inoltre la parte dedicata alla musica del presente, con recenti composizioni degli italiani Paolo Marzocchi e Claudio Rastelli, direttore artistico dell’ensemble e dell’associazione. “Studio sulla balena†di Marzocchi, per violino e pianoforte, è ispirato a Moby Dick di Melville; la composizione di Rastelli, per oboe e ensemble, è costruita su un lavoro inedito e ineseguito di Niccolò Castiglioni.

AdM Ensemble è una formazione cameristica nata nel 2004 nell'ambito dei progetti degli Amici della Musica di Modena. Dopo l'esordio nei Concerti d'Inverno 2004, l'ensemble ha tenuto concerti con vari organici in varie istituzioni italiane ed estere. Il repertorio è incentrato sugli ultimi cent'anni di musica e su nuove produzioni. Tutti i musicisti che collaborano con l’AdM Ensemble sono membri di importanti orchestre italiane e cameristi affermati.

La serata è ad ingresso libero. Per informazioni www.amicidellamusica.info – tel. 059 372467

 

BREVE PER RADIO E TV

Giovedì 18 dicembre torna la stagione di Concerti d'Inverno, realizzata dall'associazione Amici della Musica di Modena col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il Comune di Modena.

Alle 21.15 presso il Teatro delle Passioni, ospite l'AdM Ensemble, con musiche di JanáÄek, Rastelli, Marzocchi. Una parte dedicata a un genio del Novecento storico, l'altra a novità di Claudio Rastelli e Paolo Marzocchi. Protagonista l'AdM Ensemble, la formazione cameristica degli Amici della Musica di Modena che da anni approfondisce il repertorio degli ultimi cent'anni.

Il concerto è ad ingresso libero – info: www.amicidellamusica.info, tel 059372467

 

 

Giovedì 18 dicembre 2008 – ore  21.15

Modena - Teatro delle Passioni

Concerti d'Inverno

musiche degli ultimi cent'anni

ADM ENSEMBLE

Gabriele Betti - flauto

Omar Zoboli - oboe

Maura Gandolfo - clarinetto

Paçalin Zef Pavaci - violino

Luca Bacelli - violoncello

Paolo Vergari - pianoforte

musiche di JanáÄek, Rastelli, Marzocchi

 

Una parte dedicata a un genio del Novecento storico, l'altra a novità di Claudio Rastelli e Paolo Marzocchi. In mezzo l'AdM Ensemble, la formazione cameristica degli Amici della Musica di Modena che da anni approfondisce il repertorio degli ultimi cent'anni.

 

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Giovedì 18 dicembre 2008 ore  21.15

CONCERTI D'INVERNO - Musiche degli ultimi cent'anni

Modena - Teatro delle Passioni

 

ADM ENSEMBLE

Gabriele Betti - flauto

Omar Zoboli - oboe

Maura Gandolfo - clarinetto 

Paçalin Zef Pavaci - violino

Luca Bacelli - violoncello

Paolo Vergari - pianoforte

 

 

PROGRAMMA

 

Leóš JanáÄek

(1858 – 1928)

 

V Mhlách (Nella nebbia) per pianoforte

Andante

Molto adagio

Andantino

Presto

 

Pohádka (Leggenda) per violoncello e pianoforte

Con moto

Con moto

Allegro

 

Presto in Mi minore per violoncello e pianoforte

 

***

Paolo Marzocchi

(1971- )

 

Studio sulla Balena per violino e pianoforte

 

Claudio Rastelli

(1963 -)         

Musica sotto  â€œCanzoni in ordine alefbetico†di N. Castiglioni per oboe e cinque strumenti

 

Moderato

Inserto I

Vivace

Larghetto

Inserto II 

Adagio

Il più presto possibile

Andante

Inserto III

Allegretto

Conclusione

 

AdM ENSEMBLE

AdM Ensembleè una formazione cameristica nata nel 2004 nell'ambito dei progetti degli Amici della Musica di Modena. Dopo l'esordio nei Concerti d'Inverno 2004, l'ensemble ha tenuto concerti con vari organici in varie istituzioni italiane ed estere. Il repertorio è incentrato sugli ultimi cent'anni di musica e su nuove produzioni. Tutti i musicisti che collaborano con l’AdM Ensemble sono membri di importanti orchestre italiane e cameristi affermati. Direttore artistico dell’ensemble è Claudio Rastelli.

 

OMAR ZOBOLI

È uno degli strumentisti a fiato italiani più conosciuti e stimati.

Le sue prime  registrazioni con le opere di Antonino Pasculli, il “Paganini dell’oboe“, hanno destato l’interesse della critica internazionale e gli hanno permesso di farsi conoscere con innumerevoli recitals e concerti come solista nei più importanti festivals in Europa, America e Giappone.  Da allora ha cominciato a distinguersi per l’originalità delle sue interpretazioni, il suo virtuosismo strumentale, e l’interesse dei suoi programmi.

Ha studiato l’oboe in Italia con Sergio Possidoni ed ha frequentato la facoltà di Filosofia presso l’Università di Bologna.

Si è poi trasferito in Germania per studiare con Heinz Holliger ottenendo nel 1978 il diploma di Solista alla Musikhochschule di Freiburg in Breisgau.

È stato primo Oboe dell’Orchestra A.Scarlatti della RAI di Napoli, dell’Orchestra della Radio della Svizzera Italiana a Lugano, dell’Orchestra Sinfonica di San Gallo in Svizzera; attualmente è primo oboe nell’orchestra da camera di Basilea.

Ha registrato dischi con le opere più importanti dal Barocco (eseguito su strumenti originali) ai giorni nostri per Harmonia Mundi,Teldek, Koch-Schwann, Divox, Accord, Stradivarius, Ex Libris, Jecklin, Pan Classics, Claves, ecc.

Molti fra i più importanti compositori contemporanei gli hanno dedicato le loro opere

Dal 1988 insegna presso l’Accademia di Musica di Basilea.

 

GABRIELE BETTI

Dopo gli studi con Roberto Fabbriciani, ha iniziato una brillante attività artistica, tenendo concerti in numerosi paesi d’Europa e Stati Uniti. Interessato alla produzione contemporanea, ha eseguito in prima assoluta brani di Aldo Clementi, Jean Francaix, Salvatore Sciarrino e di altri autori. Ha inciso per le case discografiche Edipan, Ricordi e Rivo Alto ed ha pubblicato per Carisch. E’ titolare della cattedra di flauto presso l’Istituto Musicale Pareggiato O. Vecchi di Modena.

 

MAURA GANDOLFO

Nata a Genova nel 1974, si diploma a pieni voti al Conservatorio Paganini nel 1997 con il maestro Laruccia. In seguito si perfeziona presso la Musikhochschule di Lugano dove, sotto la guida del maestro Benda, ha conseguito con lode il diploma di perfezionamento e successivamente, con lode e menzione, il diploma di solista.

Vince il primo premio al prestigioso Rahn Musikpreis di Zurigo, all’ AudiMozart di Rovereto e il secondo premio al concorso internazionale Marco Fiorindo di Torino. Nel 2002 debutta come solista con il concerto KV 622 di Mozart presso la Tonhalle di Zurigo accompagnata dall’ orchestra della Musikhochschule di Winterthur; in seguito si è esibita, sempre come solista, con l’ Orchestra Haydn di Bolzano e Trento e con l’ Orchestra della Radio Svizzera Italiana. Dal 2007 è titolare della cattedra di strumento presso la scuola di musica del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

 

PACALIN ZEF PAVACI

Laureato all'Accademia Superiore di Tirana nel 1991, a soli 22 anni è Primo violino di spalla dell'Orchestra della Radiotelevisione albanese ed è docente all'Accademia.

Dal 1993 si stabilisce in Italia. Viene invitato da diverse orchestre come Primo violino di spalla. Ha suonato sotto la direzione di maestri come Maazel, Pretre, Plasson, Ashkenazy, Kuhn. Si è esibito come solista ed in formazioni cameristiche in Europa, negli Stati Uniti ed in Asia, in particolare in Giappone dove dal 1999 viene invitato anche come docente ospite presso la Showa University di Tokyo. Tiene corsi alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo ed all'Accademia Musicale di Vicenza. Suona un violino Postiglione del 1891.

 

LUCA BACELLI

Si è diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Pesaro. Dopo essersi perfezionato ai Seminari Internazionali di Formazione Orchestrale di Lanciano e al Corso di Qualificazione Professionale per Orchestra presso la scuola di Musica di Fiesole, collabora con numerose orchestre come Mahler Jugend Orchestra, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra Sinfonica Toscanini, Orchestra Luigi Cherubini, Orchestra Filarmonica Marchigiana. Molto attivo anche nel campo della musica da camera, si è esibito in Italia ed all’estero privilegiando formazioni come il trio, il quartetto d’archi ed il quintetto ad organico variabile.

 

PAOLO VERGARI

Dopo le affermazioni in numerosi concorsi intraprende una carriera che lo porta a suonare in almeno venti paesi stranieri. Pianista dal repertorio vasto e ricercato, si dedica intensamente alla musica contemporanea. È stato ospite di varie trasmissioni radiotelevisive per la Radio Italiana, RAIUNO, TMC, Radio France, RSI, Radio Maltese, Blu Sat 2000. Ha inciso per Clarius Audi e Altrisuoni. Numerosi i cd per Phoenix: è recente la pubblicazione in prima registrazione assoluta dedicata a Gino Tagliapietra con i "40 Studi di perfezionamento" ed altra musica pianistica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

_______________________

Associazione Amici della Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus

via Bacciolani 25 / 41100 Modena / tel. 059 372467 / www.amicidellamusica.info

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl