Quella sera al Regio (gennaio-febbraio 2009)

22/gen/2009 15.38.59 Casa della Musica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNICATO STAMPA

 

 “QUELLA SERA AL REGIO…”

 

La Stagione Lirica 2008

dal palcoscenico allo schermo

 

Sala dei Concerti della Casa della Musica

Gennaio-febbraio 2009

 

Ingresso libero

 

I capolavori di Schumann, Gershwin, Mozart e Puccini alla Casa della Musica. A partire da sabato 24 gennaio riprenderà infatti a Palazzo Cusani la fortunata rassegna “Quella sera al Regio…” che proporrà i video delle opere andate in scena al Teatro Regio di Parma nella Stagione Lirica 2008.

 

Dal palcoscenico al grande schermo, in un eccitante revival di emozioni, quattro produzioni di eccellente qualità: “Szenen aus Goethes Faust”  di Robert Schumann con regia di Hugo De Ana, direttore Donato Renzetti (24 gennaio); “Porgy and Bess” di George Gershwin  con regia di Baayork Lee, direttore William Barkhymer (31 gennaio);  “Così fan tutte”  di Wolfgang Amadeus Mozart con regia di Adrian Noble, direttore Marco Zambelli (7 febbraio); “La bohème” di Giacomo Puccini con regia di Francesca Zambello ripresa da Ugo Tessitore, direttore Bruno Bartoletti (14 febbraio).

 

Rivivere la magia di una “prima” al Teatro Regio, scoprire nuovi dettagli, ascoltare grandi interpreti: “Quella sera al Regio” è un’ iniziativa realizzata nell’ ambito di “Contrappunti. Percorsi intorno alla musica” che da sempre riscuote successo nella nostra città. La rassegna torna, anche quest’anno, con un cartellone di indubbio interesse. Quattro spettacoli da non perdere: dalla sfida sinfonico-vocale di Schumann, che Hugo De Ana ha tradotto in una delle rarissime messe in scena delle “Szenen aus Goethes Faust” mai realizzate al mondo, al Gershwin d.o.c. del New York Harlem Theatre; dal gioco ambiguo e introspettivo del “Così fan tutte”, affidato a un cast di ‘numeri uno’ (Irina Lungu, Serena Gamberoni, Francesco Meli, Alex Esposito, Andrea Concetti), all’intensa Mimì del soprano Svetla Vassileva nella Bohème autorevolmente diretta da Bruno Bartoletti.

 

Orchestra e Coro del Teatro Regio di Parma (maestro del coro Martino Faggiani) sono protagonisti di questa straordinaria Stagione d’opera “in differita” promossa dall’ Istituzione Casa della Musica e dalla Fondazione Teatro Regio in collaborazione con Comune e Provincia di Parma, Fondazione Cariparma e Fondazione Monte di Parma.

 

La proiezione su grande schermo delle quattro opere in programma si svolgerà sempre nella Sala dei Concerti della Casa della Musica alle ore 15.30. L’ingresso è libero.

 

Per informazioni: Casa della Musica, tel. O521 031170, email: infopoint@lacasadellamusica.it; Teatro Regio di Parma, tel. 0521 039399, email: contrappunti@teatroregioparma.org

 

Parma, 22 gennaio 2009

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl