sabato 7 febbraio ore 21,15 Teatro delle passioni _ TRIO DIAGHILEV

03/feb/2009 22.33.58 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vi ringraziamo per quanto potrete fare per dare visibilità a questo appuntamento con capolavori del 900 storico.

 

AMICI DELLA MUSICA DI MODENA AL TEATRO DELLE PASSIONI

 

LA RASSEGNA CONCERTI D’INVERNO PROSEGUE CON IL TRIO DIAGHILEV: UN PROGRAMMA SPETTACOLARE

 

Sabato 7 febbraio 2009 torna la rassegna musicale Concerti d’Inverno (21.15, Teatro delle Passioni) , realizzata dall’associazione Amici della Musica di Modena con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il Comune di Modena e il  sostegno di Gruppo Martinelli spa di Sassuolo, Studio d’arte la Darsena, UniCredit Banca.

Ospite della serata è il TRIO DIAGHILEV, formato da ANTONIO PALARETI  e DANIELA FERRATI (pianoforti) e dal percussionista IVAN GAMBINI.

Il programma prevede due importanti composizioni del Novecento storico: la prima è la suite dal balletto Petrushka di Igor Stravinsky, capolavoro posto tra l’Uccello di Fuoco e La Sagra della Primavera, tre opere che hanno rivoluzionato il mondo di pensare la musica del XX secolo; la seconda è I Pianeti di Gustav Holst, la musica più ammirata e riuscita del compositore inglese. Interessanti e ricche di sorprese sono le trascrizioni realizzate per questo trio poco convenzionale, capace sempre di coinvolgere e stupire il proprio pubblico grazie alla sua abilità tecnica e interpretativa

Il Trio Diaghilev “… offre continui colpi di scena, fino a trasformare un semplice concerto in un vero e proprio spettacolo, proponendo effetti infinitamente più audaci rispetto alle versioni orchestrali (Suddeutsche Zeitung – Monaco). Il repertorio del Trio Diaghilev, è costituito da alcuni fra i maggiori capolavori musicali del '900 storico e da opere originali composte espressamente per questa formazione. Il gruppo, inizialmente selezionato “per meriti eccezionali†da Piero Rattalino e Roberto Hazon per la Gioventù Musicale Italiana, ha sempre riscosso durante una ormai lunga e densa attività concertistica, ampi ed entusiasti consensi di pubblico e di critica, partecipando ad importanti. In più occasioni ha partecipato in diretta alle trasmissioni radiofoniche negli Studi di “Radiotre Suite†di Roma e dal “Salone del Lingotto†di Torino per Radio RAI. Ha inciso Le sacre du printemps, Petrushka di I.Stravinsky, e Der Wunderbare Mandarin di B.Bartòk per l’etichetta discografica Taukay Edizioni Musicali di Udine distribuita in tutto il mondo dall’Eroica ClassicalRecordings.

In occasione dei 90 anni dell’Associazione (1919 – 2009) i concerti sono ad ingresso gratuito. Per info 059372467 www.amicidellamusica.info

 

 

BREVE PER RADIO E TV

Sabato 7 febbraio torna la stagione di Concerti d'Inverno, realizzata dall'associazione Amici della Musica di Modena col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Comune di Modena.

Alle 21.15 presso il Teatro delle Passioni, sarà ospite il Trio Diaghilev, formato da ANTONIO PALARETI e DANIELA FERRATI ai pianoforti e IVAN GAMBINI alle percussioni. Il programma prevede I Pianeti di G. Holst e Petrushka di I.Stravinsky, due opere concepite negli anni Dieci del secolo scorso e che esprimono due modi differenti di interpretare lo spirito artistico del primo Novecento. Spettacolari le trascrizioni per trio.

Il concerto è ad ingresso libero – info: www.amicidellamusica.info, tel 059372467.

 

 

 

sabato 7 febbraio 2009 – ore  21.15 

Modena - Teatro delle Passioni

Concerti d'Inverno - Musiche degli ultimi cent'anni

      TRIO DIAGHILEV

Antonio Palareti  e Daniela Ferrati - pianoforti

Ivan Gambini - percussioni

musiche di Holst,  Stravinsky

I Pianeti e Petruška, due opere concepite negli anni Dieci del secolo scorso, due modi differenti di interpretare la contemporaneità. Spettacolari le trascrizioni per trio.

 

 

 

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Sabato 7 febbraio 2009 ore 21,15

CONCERTI D'INVERNO - Musiche degli ultimi cent'anni

Modena - Teatro delle Passioni

 

TRIO DIAGHILEV

Antonio Palareti  e Daniela Ferrati - pianoforti

Ivan Gambini - percussioni

 

PROGRAMMA 

 

Igor Stravinsky (1882 – 1971)

 

Petrushka (suite dal balletto)

 

***

Gustav Theodore Holst (1874 – 1934)

 

The Planets op.32

Mars                                                                         

Venus                        

Mercury                                            

Yupiter                                              

Saturn                                   

Uranus                                              

Neptune                                            

 

TRIO DIAGHILEV

Il Trio Diaghilev “… offre continui colpi di scena, fino a trasformare un semplice concerto in un vero e proprio spettacolo, proponendo effetti infinitamente più audaci rispetto alle versioni orchestrali…â€; “…impressionante il modo in cui il Trio riusciva a creare suoni sinfonici e impressionante la dinamicità dei due pianoforti e delle percussioni …â€.

Così si può leggere nelle critiche del Suddeutsche Zeitung di Monaco.

 La bravura strumentale dei tre musicisti, il virtuosismo dei pianisti, l’imponente presenza delle percussioni, il gusto raffinato, la rispettosa spregiudicatezza unita al piacere dell'invenzione e della creatività e la grande tensione emotiva offerta dall'insieme, trasformano i concerti del Trio Diaghilev in serate travolgenti e innovative.

“…Con un audace spirito di ricerca, un'effervescente musicalità e sempre vigile intelligenza interpretativa, il Trio propone serate spettacolari e culturalmente rigenerative…â€. Il repertorio del Trio Diaghilev, è costituito da alcuni fra i maggiori capolavori musicali del '900 storico (Bartók, Stravinskij, Milhaud, Satie, Holst, Bernstein, Gershwin, Weill ecc..) e da opere originali composte espressamente per questa formazione.

Il gruppo, inizialmente selezionato “per meriti eccezionali†da Piero Rattalino e Roberto Hazon per la Gioventù Musicale Italiana, ha sempre riscosso durante una ormai lunga e densa attività concertistica, ampi ed entusiasti consensi di pubblico e di critica, partecipando ad importanti manifestazioni (Galleria dei Suoni-Musica 2000-Cidim-Roma, Rossini Opera Festival-Pesaro, Autunno Musicale-Como, Sagra Musicale Malatestiana-Rimini, I Concerti dell'Ateneo-Roma, Associazione Scarlatti-Napoli, Gioventù Musicale Italiana-Milano, Ente Concerti-Pesaro, Internazionale Meister Konzerte-Iffeldorf-Monaco, Amici della Musica-Ancona, Teatro Moore-Seattle), collaborando con la Compagnia Italiana Balletto diretta da Carla Fracci e Beppe Menegatti, Il Balletto Teatro di Torino diretto da Matteo Levaggi e la Spectrum Dance Theatre di Seattle (USA) diretta da Donald Byrd.

In più occasioni, hanno partecipato in diretta alle trasmissioni radiofoniche negli Studi di “Radiotre Suite†di Roma e dal “Salone del Lingotto†di Torino per Radio RAI. Hanno inciso Le sacre du printemps, Petrushka di I.Stravinsky, e Der Wunderbare Mandarin di B.Bartòk per l’etichetta discografica Taukay Edizioni Musicali di Udine distribuita in tutto il mondo dall’Eroica ClassicalRecordings.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl