Comunicati stampa 7 e 9 febbraio

05/feb/2009 23.05.04 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si allegano due comunicati

-          rinvio per concerto di sabato 7 febbraio / CONCERTI D’INVERNO  - teatro delle Passioni

-          nuovo comunicato relativo a lunedì 9 febbraio ore 21- PASSIONI PER LA MUSICA - teatro delle Passioni

 

I 90 anni dell’associazione (2009) saranno un anno ricco di progetti,  non di autocelebrazioni, ma di un rinnovato l’impegno dell’Associazione per promuovere la conoscenza della musica, con concerti di grande qualità ed incontri per la formazione del pubblico.

Vi ringraziamo per quanto avete fatto e potrete fare per diffondere il nostro lavoro.

 

Cordiali saluti

Anna Maria Vandelli   

 

 

LA RASSEGNA CONCERTI D’INVERNO PROSEGUE CON IL TRIO DIAGHILEV: UN PROGRAMMA SPETTACOLARE

 

Sabato 7 febbraio 2009 torna la rassegna musicale Concerti d’Inverno (21.15, Teatro delle Passioni) , realizzata dall’associazione Amici della Musica di Modena con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il Comune di Modena e il  sostegno di Gruppo Martinelli spa di Sassuolo, Studio d’arte la Darsena, UniCredit Banca.

Ospite della serata è il TRIO DIAGHILEV, formato da ANTONIO PALARETI  e DANIELA FERRATI (pianoforti) e dal percussionista IVAN GAMBINI.

Il programma prevede due importanti composizioni del Novecento storico: la prima è la suite dal balletto Petrushka di Igor Stravinsky, capolavoro posto tra l’Uccello di Fuoco e La Sagra della Primavera, tre opere che hanno rivoluzionato il mondo di pensare la musica del XX secolo; la seconda è I Pianeti di Gustav Holst, la musica più ammirata e riuscita del compositore inglese. Interessanti e ricche di sorprese sono le trascrizioni realizzate per questo trio poco convenzionale, capace sempre di coinvolgere e stupire il proprio pubblico grazie alla sua abilità tecnica e interpretativa

Il Trio Diaghilev “… offre continui colpi di scena, fino a trasformare un semplice concerto in un vero e proprio spettacolo, proponendo effetti infinitamente più audaci rispetto alle versioni orchestrali (Suddeutsche Zeitung – Monaco). Il repertorio del Trio Diaghilev, è costituito da alcuni fra i maggiori capolavori musicali del '900 storico e da opere originali composte espressamente per questa formazione. Il gruppo, inizialmente selezionato “per meriti eccezionali†da Piero Rattalino e Roberto Hazon per la Gioventù Musicale Italiana, ha sempre riscosso durante una ormai lunga e densa attività concertistica, ampi ed entusiasti consensi di pubblico e di critica, partecipando ad importanti. In più occasioni ha partecipato in diretta alle trasmissioni radiofoniche negli Studi di “Radiotre Suite†di Roma e dal “Salone del Lingotto†di Torino per Radio RAI. Ha inciso Le sacre du printemps, Petrushka di I.Stravinsky, e Der Wunderbare Mandarin di B.Bartòk per l’etichetta discografica Taukay Edizioni Musicali di Udine distribuita in tutto il mondo dall’Eroica ClassicalRecordings.

In occasione dei 90 anni dell’Associazione (1919 – 2009) i concerti sono ad ingresso gratuito. Per info 059372467 www.amicidellamusica.info

 

 

 

LA PASSIONE PER LA MUSICA : UN PERCORSO SULLA VOCE

 

 

Lunedì 9 febbraio 2009 alle ore 21,00 il terzo appuntamento di "Passioni per la Musica", un ciclo di lezioni-incontri con musicisti e musicologi presso il foyer del Teatro delle Passioni, dotato di un pianoforte, in cui il pubblico sarà coinvolto in modo colloquiale e informale in percorsi musicali interessanti e divertenti.

Dopo la lezione di "introduzione" al Novecento e quella sulla Carmen di Bizet Claudio Rastelli propone ai partecipanti un percorso sulla voce: dalla voce parlata alla voce cantata, con ascolti tratti da diverse epoche e generi musicali.

Un’occasione per guardare con sguardo diverso ai momenti  della vita quotidiana, come parlare, sussurrare, urlare e comprendere qualcosa in più della musica che ogni giorno ci propongono le radio, i telefonini, la tv ecc. Un viaggio tra generi e non solo nella musica classica, ma anche tanto pop, rock e altro.

Claudio Rastelli ha iniziato gli studi musicali a otto anni nella classe di violino di Alessandro Materassi. Sette anni dopo comincia gli studi di composizione e, successivamente, di pianoforte, diplomandosi in entrambi al Conservatorio di Parma. Camillo Togni è stato senz’altro la figura più importante nella sua formazione di compositore. Pianista e compositore, le sue musiche sono state trasmesse da Radio Rai Tre ed eseguite in Italia, Francia, Germania, Olanda, Svizzera, Spagna, Polonia, Serbia, Stati Uniti e Giappone. Partecipa a numerose attività musicali di divulgazione e approfondimento; tiene incontri sulla storia e sull’ascolto della musica e lezioni-concerto. Dal 2001 collabora col Teatro Comunale di Modena nell’ambito del progetto “Scuola – Cittàâ€, tenendo lezioni-concerto sull’opera lirica e sulla musica classica per i giovani. E’ direttore artistico degli Amici della Musica di Modena e dell’AdM Ensemble.

Ingresso libero riservato agli abbonati al Teatro delle Passioni e  ai soci dell’associazione (€ 20,00; €10 studenti). E’ possibile aderire anche la sera dell’incontro.  Per info 059.372467

 

 

Breve per radio e tv

Lunedì 9 febbraio 2009 alle ore 21,00 il terzo appuntamento di "Passioni per la Musica". Claudio Rastelli propone ai partecipanti un percorso sulla voce: dalla voce parlata alla voce cantata, con ascolti tratti da diverse epoche e generi musicali. Ingresso libero riservato agli abbonati al Teatro delle Passioni e  ai soci dell’associazione (€ 20,00; €10 studenti). E’ possibile aderire anche la sera dell’incontro.  Per info 059.372467

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl