DOPPIO Comunicato stampa domenica 15 marzo Proxima Centauri // Llunedì 16 PASSIONI PER IL DIALOGO- Teatro delle Passioni

DOPPIO Comunicato stampa domenica 15 marzo Proxima Centauri // Llunedì 16 PASSIONI PER IL DIALOGO- Teatro delle Passioni Alleghiamo due comunicati Concerti d'inverno - domenica 15 marzo passioni per il dialogo - lunedì 16 marzo Amici della Musica di Modena Via Bacciolani, 25 41100 MODENA Tel. +39059372467 Fax +39059375660 Da: Amici della Musica di Modena onlus [mailto:mail@amicidellamusica.info] Inviato: venerdì 13 marzo 2009 8.48 A: "Amici della Musica di Modena onlus" Oggetto: Comunicato stampa domenica 15 marzo Proxima Centauri - Teatro delle Passioni Proxima Centauri rappresenta una realtà culturale importante di Bordeaux, regione in cui si muovono nuove esperienze artistiche significative, così da essere candidata a capitale europea della cultura per il 2013.

14/mar/2009 10.27.07 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Alleghiamo due comunicati

  1. Concerti d’inverno – domenica 15 marzo
  2. passioni per il dialogo – lunedì 16 marzo

 

Amici della Musica di Modena
Via Bacciolani, 25 41100 MODENA
Tel. +39059372467 Fax +39059375660


Da: Amici della Musica di Modena onlus [mailto:mail@amicidellamusica.info]
Inviato: venerdì 13 marzo 2009 8.48
A: 'Amici della Musica di Modena onlus'
Oggetto: Comunicato stampa domenica 15 marzo Proxima Centauri - Teatro delle Passioni

 

Proxima Centauri rappresenta una realtà culturale importante di Bordeaux , regione in cui si muovono nuove esperienze artistiche significative, così da essere candidata a capitale europea della cultura per il 2013.

I musicisti sono a disposizione dei giornalisti per interviste presso il teatro delle Passioni domenica dalle ore 10,00

Cordiali saluti

p. Amici della Musica di Modena

 

Anna Maria Vandelli 

 

 

DOMENICA 15 MARZO ULTIMO APPUNTAMENTO DI CONCERTI D’INVERNO

 

L’Ensemble francese Proxima Centauri chiude la stagione al Teatro delle Passioni

 

E’ previsto per domenica 15 marzo, alle ore 17.30 presso il Teatro delle Passioni l’ultimo appuntamento con la rassegna Concerti d’Inverno, realizzata dall’associazione Amici della Musica di Modena, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Comune di Modena. Protagonista del concerto, dedicato alla musica “degli Anni Duemila”, è il quintetto francese PROXIMA CENTAURI, che dal momento della sua formazione si interessa allo studio e all’esecuzione di musiche di autori contemporanei, molte delle quali scritte espressamente per l’ensemble. Il quintetto è composto da MARIE-BERNADETTE CHARRIER, direttore artistico e sassofonista, CLÉMENT FAUCONNET alle percussioni, CHRISTOPHE HAVEL alla strumentazione elettronica, SYLVAIN MILLEPIED al flauto e GERALDINE KELLER alla voce: un ensemble ricco di sonorità, che unisce l’elettronica a strumenti più tradizionali. La performance si sviluppa intorno alle musiche di autori del XXI secolo: Héspos, Aperghis, Alla, Saariaho, Havel e Racot. Un incontro tra strumenti a fiato (voce, flauto e sassofono), strumenti a percussione ed elettroacustica; Proxima Centauri cerca di dare uno spazio importante alla messa in scena per fare in modo che il suono disponga di una dimensione più ampia, dove l’ascoltatore-spettatore possa affinare la sua percezione del gesto strumentale e del gesto corporeo.

PROXIMA CENTAURI è un ensemble di musica da camera di Bordeaux (Francia). Il repertorio di Proxima Centauri è in continuo rinnovamento, e si estende oggi fino a 150 brani. Molti di questi sono stati scritti espressamente per loro. Oltre all’attivo impegno nella vita culturale ed artistica della propria regione, Proxima Centauri si è anche esibito in diversi concerti e festival in Francia e all'estero, e ha anche prodotto quattro CD dedicati a compositori francesi

Il concerto è ad ingresso libero. Per informazioni www.amicidellamusica.info – tel. 059 372467.

 

Breve per radio e tv

Domenica 15 marzo ultimo appuntamento con la rassegna Concerti d'Inverno, realizzata dall'associazione Amici della Musica di Modena col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Comune di Modena. Alle ore 15 guide professioniste accompagneranno  il pubblico alla scoperta dello Studio d’Arte LA DARSENA.

Alle 17.30, presso Teatro delle Passioni, sarà ospite il quintetto francese PROXIMA CENTAURI, una formazione composta da MARIE-BERNADETTE CHARRIER, direttore artistico e sassofonista, CLÉMENT FAUCONNET alle percussioni, CHRISTOPHE HAVEL alla strumentazione elettronica, SYLVAIN MILLEPIED al flauto e GERALDINE KELLER alla voce. Il programma prevede musiche di compositori contemporanei: Héspos, Alla, Saariaho, Aperghis, Havel, Racot. Fin dalla sua creazione, l’ensemble ha mantenuto uno stretto legame con la musica dei nostri giorni. Il programma traccia uno dei profili possibili della creazione musicale all’alba del XXI secolo.  Il concerto e la visita sono ad ingresso libero – info: www.amicidellamusica.info, tel 059372467.

 

 

Domenica 15 marzo 2009 – ore  17.30

Modena - Teatro delle Passioni

Concerti d'Inverno - musiche degli ultimi cent'anni

PROXIMA CENTAURI

Marie-Bernadette Charrier direzione artistica e sassofoni

Clément Fauconnetpercussioni

Christophe Havelelettronica

Sylvain Millepiedflauto

Géraldine Keller voce

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Domenica 15 marzo 2009 ore  17,30

CONCERTI D'INVERNO - Musiche degli ultimi cent'anni

Modena – Teatro delle Passioni

Marie-Bernadette Charrier direzione artistica e sassofoni

Clément Fauconnetpercussioni

Christophe Havelelettronica

Sylvain Millepiedflauto

Géraldine Kellervoce

 

Geste et musique

Hans-Joachim HESPOS Gallimak

soprano voice and saxophone sopranino

 

Georges APERGHIS le corps à corps

Zarb

 

Thierry ALLA Artificiel

Flute, saxophone, percussion and live electronic

 

Christophe HAVEL Thel

soprano voice, saxophone soprano and tape

 

Kaija SAARIAHO Noa Noa

flute and live electronic

 

Gilles RACOT Anapoème

soprano voice, saxophone , percussion and live electronic

 

Georges APERGHIS Les 7 crimes de l’Amour

soprano voice, saxophone and percussion

 

 

PROXIMA CENTAURI

Dalla sua fondazione, Proxima Centauri intrattiene rapporti regolari con diversi compositori francesi e stranieri. Questo concerto, intitolato "L'Europa e la musica" si articola intorno ad opere provenienti da cinque paesi differenti: la Germania, il Belgio, la Spagna, la Finlandia e la Francia.

Il programma propone dunque un panorama della creazione musicale nei diversi paesi dell'Unione Europea all'alba del XX secolo.

 

 

PROXIMA CENTAURI

Proxima Centauri è un ensemble di musica da camera nato nel 1991, a Bordeaux (Francia), dall'incontro tra un compositore e un musicista, entrambi appassionati di musica contemporanea.

In questo quintetto originale: flauto, sassofono, piano, percussioni e impianto elettronico, tutte le combinazioni di strumenti sono possibili, anche solo a partire da cinque.

Altri strumenti possono essere aggiunti: voci, violino, violoncello e istallazioni multimediali.

Il repertorio di Proxima Centauri è in continuo rinnovamento, e si estende oggi fino a 150 brani. Molti di questi sono stati scritti espressamente per loro da alcuni compositori come Alla, Beinke, Campana, Campo, De Pablo, Eloy, Fusté-Lambezat, garin, Havel, Hespos, Joy, Lazkano, Lenners, Leroux, Lindberg, Luc, Malec, Oerhing, Parra, Platz, Racot, Rossé, Torre, Torres…

Il gruppo, comunque, propone anche, in una formazione ridotta, lavori di compositori quali Aperghis, Berio, Crumb, Donatoni, Grisey, Hurel, Ligeti, Mâche, Scelsi, Tosi, Xenakis.

Oltre al suo attivo impegno nella vita culturale ed artistica della propria regione, Proxima Centauri si è anche esibito in diversi concerti e festival in Francia e all'estero: Faust (Toulouse), Aujourd'hui Musique (Perpignan), Uzeste, Cité de la Musique (Paris), Cité de la Musique (Marseille), JIM 96 (Caen), Neue Musik (Lüneburg), Itxassou, Semana de Música Contemporánea (Zaragoza), Festiva International de Lanaudière (Montréal), Radio France (Paris), Festival de Delmenhorst, Théâtre du Lierre (Paris), festival Ars Musica (Bruxelles), festival de Vitoria, festival de Notre-Dame-de-Monts, ed ha realizzato tournées in Germania, Spagna, Australia, Canada, Giappone, Irlanda, USA, Messico, Cina e Perù.

Proxima Centauri ha anche prodotto quattro CD dedicati a compositori francesi (Havel, Rossé ed Alla). Proxima Centauri lavora spesso con scenografi come Michel Schweizer o Bruno Lahontâa, per la realizzazione dei suoi concerti.

Proxima Centauri è gestito da una associazione che organizza eventi a Bordeaux con importanti ospiti come Ensemble Intercontemporain (Paris), Les Percussions de Strasbourg, The Quatour Arditti, Ensemble Orchestral Contemporain (Lyon), Arcema (Paris), Pythagore (Toulouse), Linea (Strasbourg),  Musicatreize (Marseille), Taller Sonoro (Spain), le Nouvel Ensemble Contemporain (Suisse),

L'ensemble è finanziato dal Ministero della Cultura, i suoi distaccamenti regionali e provinciali, il Comune di Bordeaux, l'AFAA, Spedidam e Sacem.

 

 

__________________________

Associazione Amici della Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus

via Bacciolani 25 / 41100 Modena / tel. 059 372467 / www.amicidellamusica.info

5x1000: codice 80011550367

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl