Comunicato stampa: Sabato 28 marzo - Note di passaggio- Spilamberto - Domenico Nordio

26/mar/2009 10.04.17 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AMICIdellaMUSICAModena

 

Sito Domenico Nordio

http://www.domeniconordio.com/gallery.htm

 

Comunicato stampa

 

IL VIOLINISTA DOMENICO NORDIO IN SCENA ALLO SPAZIO EVENTI L. FAMIGLI

 

IN PROGRAMMA ALCUNE COMPOSIZIONI SPETTACOLARI DELLA LETTERATURA PER VIOLINO SOLO

 

Domenico Nordio sabato 28 marzo (ore 21.15)  è ospite della rassegna Note di Passaggio, realizzata dall’associazione Amici della Musica di Modena, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del  Comune di Spilamberto e il sostegno di Gruppo Martinelli spa di Sassuolo, Studio d’arte la Darsena, UniCredit Banca, Gruppo Hera.

Il concerto si tiene presso lo Spazio Eventi L. Famigli di Spilamberto.

Il violinista DOMENICO NORDIO, uno dei più grandi violinisti della sua generazione, propone alcune tra le composizioni più belle e spettacolari della lettura per violino solo.

Un percorso che comprende musiche barocche (Passacaglia di Biber, Partita in Re Minore di Bach) e del Novecento storico (Sonata op. 115 di Prokofiev, e, per finire, la Sonata n. 3 “Ballade” di Ysaye). Il concerto – da non perdere – testimonia il costante interesse dei grandi compositori per uno strumento che è rimasto sostanzialmente identico dal Barocco ad oggi; se lo strumento non muta, la tecnica e la scrittura violinistica sono invece oggetto di incessante ricerca fino ai nostri giorni. Sarà quindi interessante il “confronto” fra composizioni appartenenti a epoche così lontane fra loro.

Allievo di Corrado Romano e di Michéle Auclair, ex bambino prodigio (ha tenuto il suo primo recital a dieci anni), Domenico Nordio a sedici anni ha vinto il Concorso Internazionale "Viotti" di Vercelli con il leggendario Yehudy Menuhin Presidente di Giuria. Dopo le affermazioni in diversi concorsi all’estero, Nordio ha calcato le scene di tutto il mondo, collaborando con molti dei più importanti direttori italiani e stranieri. In Italia si è esibito ovunque, dedicandosi con passione alla musica da camera e collaborando con prestigiosi musicisti.

L’associazione e il Comune di Spilamberto propongono, nella stessa giornata del concerto, una visita guidata di Spilamberto. Spilamberto è da scoprire per  sue più antiche contrade i cui portici hanno permesso in passato, come in parte ancora oggi, lo sviluppo di piccole attività artigianali e commerciali. Spilamberto, dal suo accastellamento avvenuto nel 1210, ha mantenuto pressochè inalterato (esempio raro) il reticolo di vie del suo centro storico, con le "canole" il cardo ed il decumano che ancora segnano il centro della vita. Un incontro col piccolo ma affascinante museo archeologico di Spilamberto, per finire il fascino del racconto d'amore lasciato da Messer Filippo sulle pareti della piccolissima cella in cui è stato rinchiuso. Appuntamento alle ore 16 alla Sala Eventi L. Famigli. Il concerto e la guida sono ad ingresso libero. Info: www.amicidellamusica.info, tel 059372467.

 

Breve per radio e tv

Sabato 28 marzo  (ore 21.15) presso lo Spazio Eventi L. Famigli di Spilamberto, il violinista Domenico Nordio  è ospite della rassegna Note di passaggio, promossa dall’Associazione Amici della Musica di Modena, con un programma che prevede una Passacaglia di Biber, la Partita in Re Minore di J. S. Bach, la Sonata op. 115 di Prokofiev e la Sonata n. 3 “Ballade” di Ysaye. Domenico Nordio è uno dei più grandi violinisti della sua generazione e il programma comprende alcune tra le composizioni più belle e spettacolari della lettura per violino solo.

Alle ore 16, nello stesso giorno del concerto: visita guidata a Spilamberto, in giro per il paese, nei luoghi dei Rangoni. Appuntamento alle ore 16 alla Sala Eventi L. Famigli.

Il concerto e la visita sono ad ingresso libero – info: www.amicidellamusica.info, tel 059372467.

 

Sabato 28 marzo 2009 – ore 21.15

Spilamberto - Spazio eventi L. Famigli

Note di Passaggio

Arabesque

DOMENICO NORDIO - violino

Musiche di Bach, Biber, Ysaye, Prokofiev

Si tratta di uno dei più grandi violinisti della sua generazione. Il programma comprende alcune tra le composizioni più belle e spettacolari della letteratura per violino solo.

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Sabato 28 marzo 2009 ore 21.15

NOTE DI PASSAGGIO

Arabesque

Spilamberto - Spazio eventi L. Famigli

 

DOMENICO NORDIO - violino

 

PROGRAMMA

 

Heinrich Ignaz Franz von Biber

(1644 – 1704)

 

Passacaglia


Johann Sebastian Bach

(1685 – 1750)

 

Partita in re minore

Allemanda

Corrente

Sarabanda

Giga

Ciaccona

Sergej Prokofiev

(1891 – 1953)

 

Sonata op.115

Moderato

Tema con variazioni

Allegro con brio

Eugène Ysaye

(1858 – 1931)

 

Sonata no.3 "Ballade"

 

DOMENICO NORDIO è uno dei più grandi violinisti della sua generazione.
Allievo di Corrado Romano e di Michéle Auclair, ex bambino prodigio (ha tenuto il suo primo recital a dieci anni), a sedici anni ha vinto il Concorso Internazionale "Viotti" di Vercelli con il leggendario Yehudy Menuhin Presidente di Giuria. Dopo le affermazioni ai Concorsi Thibaud di Parigi, Sigall di Viña del Mar e Francescatti di Marsiglia, il Gran Premio dell’Eurovisione ottenuto nel 1988 gli ha dato immediato popolarità grazie anche alla finale trasmessa in tutta Europa in diretta televisiva dal Concertgebow di Amsterdam.
Da allora Nordio ha calcato le scene di tutto il mondo. Ha suonato a Londra (Barbican Center), Parigi (Salle Pleyel), Tokyo (Suntory Hall), Ginevra (Victoria Hall), Madrid (Teatro Monumental), Dublino (National Concert Hall), Roma (Accademia di Santa Cecilia e Teatro dell'Opera), Mosca (Conservatorio Tchaikovskij), New York (Carnegie Hall), Rio de Janeiro (Teatro Municipal), Vienna (Konzerthaus), Zurigo (Tonhalle), Istanbul (Ataturk Center), Praga (Festival della Primavera), Milano (Teatro alla Scala), Buenos Aires (Teatro Colon) e con l’Orchestra Sinfonica di Londra, la Nazionale di Francia, l’Orchestra della Suisse Romande, la Wiener Kammerorkester, l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, l’Orchestra Nazionale della RAI, l’Orchestra di Stato Cilena, le Orchestre della Radio di Stoccarda, Madrid, Parigi, Dublino e Lugano, l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra del Festival dello Schleswig Holstein, l’Orchestra Nazionale Lituana, l’Orchestra Sinfonica di Shanghai, l’Orchestra Petrobras di Rio de Janeiro, l’Orchestra Enescu di Bucarest, l'Orchestra Suk di Praga, l'Orchestra Sinfonica Ceca, l'Orchestra Sinfonica di Budapest, l’Orchestra Borusan di Istanbul.
Fra i Direttori con i quali ha collaborato vi sono Peter Maag, Isaac Karabtchevsky, Pinchas Steinberg, Yehudy Menuhin, Claus Peter Flor, Gyorgy Gyorivanyi-Rath, Sergiu Commissiona, Stanislaw Skrowaczewski, Gürer Aykal, Jean Claude Casadesus. Alexander Lazarev. Michel Tabachnik.

In Italia si è esibito ovunque. Domenico Nordio si dedica con passione alla musica da camera e ama incontrare prestigiosi musicisti ai Festivals di Vicenza, Siena, Torino, Napoli, Parigi, Tokyo, Asolo, Ravello, Stresa, Praga, Arezzo, Brescia e Bergamo.
Dal 2005 incide in esclusiva per DECCA.
Dal 2006 è Docente di Violino ai Corsi di Alto Perfezionamento dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

 

 

__________________________

Associazione Amici della  Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus

via Bacciolani 25 / 41100 Modena / tel. 059 372467 /mail@amicidellamusica.info / www.amicidellamusica.info

5x1000  codice 80011550367

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl