La 17 ottobre - Sinfonica inaugura la Stagione Invernale

16/ott/2009 09.27.17 Orchestra Sinfonica di Savona Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chiesa di San Domenico “ 17 ottobre, ore 21
L’Orchestra Sinfonica di Savona inaugura la Stagione Invernale 2009

Un’apertura inusuale quella in cartellone per la Stagione Invernale 2009 dell’Orchestra Sinfonica
di Savona: il prossimo 17 ottobre, alle 21, nella chiesa di San Domenico, sarà protagonista
l’Orchestra del Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria, diretta da Marcello Rota. La
ragione della scelta è legata all’accordo di collaborazione firmato nel luglio 2008 tra il Comune
di Savona, la Sinfonica savonese, l’Accademia Musicale di Savona e il Conservatorio di
Alessandria e grazie al quale è possibile seguire alla Ferrato-Cilea corsi certificati dal
Conservatorio Vivaldi, senza doversi spostare dalla propria città. L’accordo in questione ha
portato anche, nell’estate scorsa, a poter ospitare a Savona i primi Esami di Stato di Teoria e
Solfeggio. L’importanza di questo concerto è sottolineata anche da Claudio Gilio, Presidente
della Sinfonica, che aggiunge: «scegliendo questa inaugurazione vogliamo sottolineare anche
che l'orchestra degli allievi del Conservatorio di Alessandria, sarà presto anche l'orchestra dei
nostri allievi dell'Accademia; si stringe sempre più un legame tra istituzioni pensato per offrire
ai nostri ragazzi quanto fino all’anno scorso era inimmaginabile».
Ma sarà un concerto particolare anche da altri punti di vista: per la Sinfonica è un “fuori
abbonamento” “ ad ingresso gratuito “ perché la serata è dedicata e collegata all’annuale
iniziativa benefica del Soroptimist International Club di Savona che, proprio in seno al concerto
del 17, raccoglierà fondi da destinare all’Abruzzo.
Viene presentata per la prima volta alla città una giovane e validissima formazione orchestrale,
nata proprio all’interno del Conservatorio di Alessandria, impegnata in una Suite Sinfonica
realizzata dal compositore e arrangiatore Fabrizio Francia (Torino, 1964) su temi del grande
Alessandro Cicognini (1906-1995), autore di indimenticabili musiche per film e soprattutto
delle musiche che accompagnarono il celebre ciclo filmico di Peppone e Don Camillo, tratto dai
romanzi di Guareschi.
Come rivela Federico Ermirio, direttore del Conservatorio di Alessandria: «l’idea di realizzare
una Suite sinfonica sulle musiche del ciclo filmico Don Camillo e Peppone risale ad alcuni anni
addietro e si concretizza sul finire del 2007 come progetto accreditato dal Comitato nazionale
per le celebrazioni del centenario di Giovannino Guareschi. Da qui la collaborazione con
Fabrizio Francia, eccellente trascrittore e arrangiatore con alle spalle importanti realizzazioni di
pagine orchestrali».
L’orchestra sarà guidata da Marcello Rota che, formatosi proprio al Conservatorio di
Alessandria, è oggi un acclamato direttore. Dopo il debutto con l’Orchestra Sinfonica della RAI
di Torino, ha più volte diretto formazioni come l’Orchestra del San Carlo di Napoli, del Massimo
di Palermo, dell’Arena di Verona, dell’Opera di Genova, l’Orchestra della Svizzera Italiana, la
Sinfonica Siciliana, la Staatsoper di Monaco, la Royal Philharmonic Orchestra, la Filarmonica di
Mosca, esibendosi al Concertgebouw di Amsterdam, alla Musik Halle di Amburgo, alla Royal
Albert Hall di Londra, al Palais des Beaux Arts di Bruxelles, all’Accademia Nazionale di Santa
Cecilia, all’Opera di Roma. Molti i solisti accompagnati quali Rostropovic, Cecilia Gasdia, Tiziana
Fabbricini, Maria Dragoni, Katia Ricciarelli, Mariella Devia, Kiri Te Kanawa, Renato Bruson, Leo
Nucci; memorabile è rimasta la partecipazione con Andrea Bocelli e l’Orchestra Toscanini di
Parma al Concerto di Bologna del 22° Congresso Eucaristico, trasmesso in mondovisione, alla
presenza di Giovanni Paolo II.



Orchestra del Conservatorio di Alessandria Violini primi: Agostino Isola*, Diana Tizzoni, Barbara
Rossi, Luana D’Andrea, Alessandra Sacchi, Matteo Bargioni. Violini secondi: Manuela Morreale*,
Giulia Ermirio, Antonella Dotta, Chiara Giacobbe, Fabio Taretto, Alex Leonte. Viole: Federica
Michelon*, Miryam Veggi, Cinzia Volpini, Ilaria Zonca. Violoncelli: Eugenio Solinas*, Marco
Casonato, Daniela Baschetto, Tommaso Gheduzzi. Contrabbassi: Giuseppe Rutigliano*,
Francesco Congedo. Flauti: Davide Calcagno*, Chiara Assandri. Oboe: Chiara Sedini*. Clarinetti:
Simona Caligiuri*, Julian Rua Osorio. Saxofono: Michele Samarotto. Fagotti: Roberto Lazzarin*,
Alessandra Nunziante. Corni: Luigi Abenante*, Enrico Dongiovanni, Alessandro Zaglio. Trombe:
Marco Cortona*, Fulvio Piacenza, Giulio Tortello. Trombone: Mauro Massaro. Arpa: Gemma
Malerba. Timpani e Percussioni: Naudy Carbone, Emanuele Pecorini, Alessandro Pellegrino.
Pianoforte: Kwon Su Hyun




ORCHESTRA SINFONICA E CORO DI SAVONA
piazza Diaz, 2
casella postale 412
17100 SAVONA

www.orchestrasavona.it

telefono e fax + 39 019 824663
cellulare +39 340 6172142
ufficiostampa@orchestrasavona.it
info@orchestrasavona.it


Ai sensi della legge 31/12/96 n.675 e succ. modifiche sulla tutela
dei dati personali, Lei ha ricevuto questa email perché ha fornito il
Suo indirizzo a questa Associazione, perché il Suo indirizzo è
reperibile navigando in rete oppure perché questo è presente in
pubblici elenchi. Per non ricevere più informazioni da questo
indirizzo invii un email vuota con oggetto "CANCELLAMI" a questo
indirizzo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl