Carmen

13/feb/2017 22:40:55 milani.cadeo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CARMEN

Nell’interpretazione del “Balletto di Milano”

Sabato 18 febbraio 20.45 e domenica 19 febbraio ore 16.00

Balletto in due atti e quattro quadri su musiche di Georges Bizet

Liberamente ispirato alla novella di Prosper Mérimée e all’omonima opera Georges Bizet

Coreografie Agnese Omodei Salè - Federico Veratti

Costumi Federico Veratti - Scene Marco Pesta

 

Amore, passione, morte e sangue in una nuova versione danzata della celebre opera di Bizet.

 

Carmen reduce da successi internazionali,  torna in scena sul palcoscenico del Teatro di Milano sabato 18 febbraio alle 20.45 e domenica 19 alle ore 16.00.

La lettura del “Balletto di Milano” apre a nuove interpretazioni senza tradire la tradizione ed avvalendosi di una modernizzazione nello stile e nella messa in scena di Marco Pesta.

Carmen è simbolo di femminilità, passione, seduzione… senza inibizioni così come la musica uscita dall’abile penna dell’allora giovane compositore Georges Bizet. Una musica che rappresenta al meglio l’atmosfera spagnola, sottolineando la vitalità della vicenda.

È attraverso la forza della musica che ci si sofferma sulla caratteristiche dei tre protagonisti: Carmen con la sua prorompente e sconvolgente sensualità, Don José ed Escamillo per raccontarne la storia attraverso il linguaggio della danza

Carmen e il Destino sono i protagonisti in un ammaliante faccia a faccia intriso d'amore, passione sangue tra la gitana e l'inquietante figura che sin dalla prima scena conduce la vicenda.

È infatti il Destino a mettere sulla strada di Carmen Don Josè prima ed Escamillo successivamente, a svelarsi man mano attraverso i simboli delle carte (l'amore, il tradimento, la morte), ad armare la mano di Don Josè e, nel finale, a portare Carmen con sé. Don Josè, il torero Escamillo e Micaela sono gli altri interpreti principali di questo balletto ricco di coreografie coinvolgenti realizzate sulle celeberrime musiche di Georges Bizet: dalla famosissima Habanera, alle danze Aragonese ed Andalusa, alla Danza del Toreador.

Trascinano in un universo di seduzione e femminilità Alessia Campidori e Angelica Gismondo che si alternano nel title-role, entrambe bellissime anche nell'affrontare il proprio Destino, un superlativo Alessandro Torrielli. Don Josè è interpretato da Alessandro Orlando, il Toreador da Federico Mella, Micaela da Marta Orsi.

Poche opere hanno avuto tanta fortuna come la Carmen di George Bizet, un capolavoro che ha visto numerose riletture in forme artistiche diverse dalla lirica: il cinema con Gli amori di Carmen di Raoul Wash, il musical di Broadway con la Carmen Jones di Oscar Hammerstein, il teatro di prosa con La tragedia di Carmen di Peter Brook e la danza con celebri versioni tra cui quelle di Roland Petit, di Alberto Alonso e di Mats Ek.

 

 

 

 

 

 

 

Teatro di Milano

Via Fezzan 11 - 20146 Milano - Tel 02 42297313 - teatrodimilano@outlook.it

biglietti a partire da € 15.00

biglietteria on line: www.teatrodimilano.com

uffici al pubblico e biglietteria da mercoledì a sabato dalle 14 alle 18.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl