Ven 19 ottobre Under Bridge - Len Faki apre la stagione invernale per il gruppo Minimalismi

Ven 19 ottobre Under Bridge - Len Faki apre la stagione invernale per il gruppo Minimalismi Napoli venerdì 19 ottobre 2007 Under Bridge COMUNICATO STAMPA LEN FAKI apre la stagione invernale per Minimalismi Sarà il berlinese Len Faki ad inaugurare il ricco cartellone invernale del gruppo Minimalismi.

18/ott/2007 13.30.00 orbeat Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Napoli venerdì 19 ottobre 2007
Under Bridge


COMUNICATO STAMPA

LEN FAKI apre la stagione invernale per Minimalismi

Sarà il berlinese Len Faki ad inaugurare il ricco cartellone invernale del gruppo Minimalismi.

L’artista tedesco lancerà le sue hits venerdì 19 ottobre all’Under Bridge ( Via Vicinale San Domenico - Vomero-Napoli), in compagnia di Claudio Ponticelli ed il live set di Padice.

Tanti gli artisti in programma per il programma di Minimalismi, il giovane, ma consolidato gruppo napoletano fondato da Lino Politelli, che grazie ai prezzi moderati e l'impegno nell’accontentare il pubblico proponendo artisti sperimentali ha reso i propri party una garanzia di qualità per gli amanti della musica Techno-Minimale. Il cast dei prossimi eventi ne è una conferma, con l’arrivo a novembre di Tony Rohr e a dicembre di Dario Zenzer.

Il primo appuntamento è venerdì 19 Ottobre nella discoteca Under Bridge ( Via Vicinale San Domenico - Vomero-Napoli).


Nell’opening party si esibiranno:

Len Faki ( Len Series) - Berlino
Quando Len Faki si è trasferito a Berlino nel 2003, aveva già alle spalle una grande esperienza accumulata in anni di fruttuosa attività di produzione e di management di due famosissime etichette Techno: Monoid e Feis. Lì ha attratto vari artisti come Samuel L. Session, John Selway Umek e The Hacker, rilasciando 12inches, album e mix compilations.
Il suo trasferimento a Berlino ha segnato un punto critico decisivo nella sua carriera. Con Len Series ha fondato una piattaforma indipendente ed un marchio per la sua idea di musica Techno. Il concetto base che include sotto-etichette gli permette di esplorare profondità musicali e libertà artistica.
Le sue apparizioni in luoghi come Tresor e Ostgut (Berlino) sono culminate nella sua residency al Berghain (l’ex Ostgut), una posizione che più tardi ha dato una spinta ancora maggiore al suo approccio di ampie vedute sia come DJ che come produttore. I caratteristici DJ sets extra-lunghi lo costringono a variare il tono, lo stile e ad alimentarsi di un’inspirazione extra.
Al Berghain ha anche lanciato the Podium night, un evento trimestrale dove invita degli apprezzati colleghi da ogni parte del mondo. Questa fase è poi culminata nella nascita della sottoetichetta Podium con le uscite di Raudive (aka Oliver Ho) o Shinedoe. Proprio con la sua prima uscita è rapidamente entrato nelle charts di famosi DJ e produttori come Luke Slater, Sven Vath e Ivan Smagghe.
Mentre di solito le produzioni escono in combinazione con i remix dell’artista, Podium si distingue per il fatto di far uscire i brani esclusivi dell’artista combinati con il suo stesso lavoro. Dove gli altri sembrano una pesante pioggia tropicale, Podium appare come un cielo rischiarato dopo la tempesta. E parliamo di etichette che trattano tutte musica Techno con cutting-edge.
Il suo stile asciutto ma comunicativo lo fa riconoscere come un vero gentiluomo dietro la piattaforma girevole, un artista i cui set sono basati sulla passione e la bellezza. I suoi polpastrelli sono come sensori della scala Richter, e come delle piccole eruzioni, innescano il movimento sul dancefloor.


Claudio Ponticelli - Dj set
Il già celebre dj emergente napoletano, resident del progetto "Minimalismi". Le sue ultime performance hanno ricevuto grandi consensi da ogni dancefloor. Fedele al vinile, ma al tempo stesso proiettato ai vantaggi che la tecnologia offre, collega un notebook e un controller midi alla consolle in modo da manipolare a suo piacimento la musica, creando cosi un flusso caratterizzato da una grande carica musicale.

Padice - live
Napoletano classe 1983, si è avvicinato da poco al mondo delle produzioni, ma sviluppando subito una spiccata vena creativa che ha attirato l’attenzione di una netlabel milanese (Exprezoo). Amante di sonorità più ‘club’, ha creato un suo modo di concepire la techno e propone un live basato su Ableton, il celebre software che offre innumerevoli possibilità per incastrare, tagliare ed effettuare loops, da lui stesso creati. Attualmente ha lanciato varie release su 32bit records (uk), sintegra muzik(ju), mir music (de).
Infospace: www.myspace.com/minimalismi
Info e table : 338.9734330 - 333.3346216

La S.V. è invitata a partecipare all’evento
La ringrazio per l’attenzione


Informazioni e accrediti - Alessio Alvino a.alvino@yahoo.it 3298708937


---------------------------------
La tua mail nel 2010? Creane una che ti segua per la vita con la Nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl