Il soul di Morena Martini per il Battistero Lateranense

Il soul di Morena Martini per il Battistero Lateranense È un'occasione speciale per la giovane artista Morena Martini, chiamata ad allietare la permanenza dei partecipanti alla cerimonia per il gemellaggio tra il Battistero e il Municipio Centro Storico, che si svolgerà il prossimo 1 luglio a partire dalle ore 15.00.

29/giu/2010 21.32.02 Damiano Beltotto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

È un’occasione speciale per la giovane artista Morena Martini, chiamata ad allietare la permanenza dei partecipanti alla cerimonia per il gemellaggio tra il Battistero e il Municipio Centro Storico, che si svolgerà il prossimo 1 luglio a partire dalle ore 15.00. Esibirsi in una cornice splendida come quella del Battistero Lateranense, infatti, non capita tutti i giorni.
È stata una scelta precisa, quella degli organizzatori: si è voluto puntare su Morena Martini, che nell’occasione sarà accompagnata al piano da Matteo Battistini, un’artista che ha fatto del soul e della musica r’n’b il suo inconfondibile biglietto da visita, con lo scopo di creare un’atmosfera contemporanea che, nella sacralità della straordinaria architettura ottagonale che ospita il Fonte battesimale più antico e celebrato della storia, contribuisca a far vivere agli ospiti un’altrettanto straordinaria emozione artistica.
Nata da madre sudafricana cantante di gospel, Morena Martini ha fin da subito ereditato la passione per il soul e la musica r’n’b, che l’ha accompagnata durante tutta la sua crescita artistica. Dopo la vittoria della prima edizione del concorso Mia Martini e la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi, Morena ha avviato un intenso periodo di partecipazioni a spettacoli live e apparizioni televisive, ed è ora impegnata in un progetto discografico non ancora ultimato.
Sotto gli straordinari mosaici ed affreschi del Battistero, la voce calda di Morena Martini allieterà il pomeriggio di tutti i partecipanti alla cerimonia del primo luglio, con un sapiente mix di classici internazionali ed italiani, evergreen rivisitati in chiave soul jazz appositamente selezionati per l’occasione, che renderanno indimenticabile il pomeriggio di festa che sancirà l’ufficiale unione tra il Battistero Lateranense e il Municipio Centro Storico del Comune di Roma.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl