Comunicato stampa: al via il Massarosa Jazz Fest 2011

13/giu/2011 20.09.44 Massarosa Jazz Fest 2011 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
MassarosaJazzFest2001

Massarosa Jazz Fest 2011
seconda edizione

17-24 giugno e 8-9 luglio 2011
Fattoria di Camporomano
località Piano del Quercione, Massarosa (Lucca)


direzione artistica: Paolo Caivano
evento promosso dal Comune di Massarosa
in collaborazione con
Associazione Culturale Liberi Sensi; Fattoria di Camporomano

Parte il 17 giugno la seconda edizione del Massarosa Jazz Fest, rassegna jazz diretta da Paolo Caivano che per il secondo anno consecutivo e' riuscito a coinvolgere musicisti di rilievo nazionale ed internazionale nella manifestazione promossa dal Comune di Massarosa.

Quattro appuntamenti di grande jazz, il 17 e 24 giugno e l'8 e 9 luglio 2011, alla Fattoria di Camporomano in localita' Piano del Quercione nel Comune di Massarosa (Lucca).

I nomi in cartellone: Joey Calderazzo Trio; Marcotulli, Girotto, Biondini; Giovanni Guidi Quintet; Riccardo Arrighini Group. I leader dei gruppi musicali sono pianisti di fama sulla scena musicale internazionale che porteranno a Massarosa i loro nuovi progetti ed in particolare Rita Marcotulli il 24 giugno e Giovanni Guidi l'8 luglio presenteranno i nuovi CD appena pubblicati. Il Massarosa Jazz Fest 2011 e' quest'anno quasi un'anteprima versiliese di Umbria Jazz: infatti Joey Calderazzo e il Giovanni Guidi Quintet suoneranno prima in terra Toscana e poi passeranno al Festival perugino. Altra nota di prestigio e' l'inserimento del concerto di Massarosa il 17 giugno all'interno del tour europeo del gruppo di Joey Calderazzo. Il 24 giugno ed il 9 luglio i concerti ed i musicisti dedicheranno le loro performance alle sonorita' legate al grande Cinema, il trio della Marcotulli con la rivisitazione di sue composizioni di colonne sonore e l'Arrighini Group con l'omaggio a Morricone. Il gran finale della rassegna e' infatti sul nuovo progetto di Riccardo Arrighini, musicista viareggino che alcuni anni fa rappresento' l'Italia in Australia assieme a Rea e Cafiso, e che regalera' il 9 luglio il suo ultimo progetto musicale tra jazz e classica dedicato a Ennio Morricone.

Tutti i concerti saranno piacevolmente introdotti alle 20.30 da un momento conviviale di degustazione di prodotti tipici toscani: salumi, formaggi, vini, "erbi" di campo ed altri prodotti locali presentati su piatti di mais, tovaglioli di cellulosa, posate di legno, bicchieri in vetro, all'insegna del rispetto dell'ecosostenibilita' ambientale. Seguira' quindi il concerto in villa. L'ingresso per ciascuna serata e' di 20,00 euro (ingresso gratuito per ragazzi sotto i 14 anni). E' gradita la prenotazione ai numeri di telefono 0584.92231 - 348.8540068. E' a disposizione bus navetta gratuito dal parcheggio della fattoria fino alla villa e ritorno. In caso di pioggia i concerti si svolgeranno per la data del 17 giugno presso l'auditorium Puccini di Torre del Lago e per le altre date presso il teatro Vittoria Manzoni di Massarosa.

La precedente edizione del "Massarosa Jazz Fest 2010" sempre curata da Paolo Caivano, ha avuto la presenza di oltre 500 spettatori ed un riscontro mediatico su televisioni e media locali oltre che su riviste di settore. Quest'anno il Comune di Massarosa ha affidato all'Associazione Culturale "Liberi Sensi" la realizzazione dell'evento consentendo una continuita' con la precedente direzione artistica, che quest'anno ha introdotto materiali ecologici e riciclabili per la degustazione, selezionato i prodotti tipici, curato la logistica, selezionato i gruppi musicali e gestito l'organizzazione per tutte e quattro le serate del Massarosa Jazz Fest 2011.


Programma

Venerdi' 17 giugno la rassegna si apre con il JOEY CALDERAZZO TRIO, composto da Joey Calderazzo al pianoforte, Orlando Le Fleming al contrabbasso e Donald Edwards alla batteria.
La formazione e' attualmente in tour in Europa - Olanda, Polonia, Germania - e il leader del trio proseguira' verso Umbria Jazz in duo con Brandford Marsalis. Dalla registrazione dei concerti dal vivo eseguiti durante il tour tra maggio e giugno 2011 pubblicheranno un nuovo album. Una delle date e' proprio il 17 giugno al Massarosa Jazz Fest 2011!

Joey Calderazzo e' uno dei migliori pianisti della scena jazz mondiale, musicista di grande dinamismo e notevole impatto sonoro ed emotivo. Entra a far parte del quartetto di Branford Marsalis, collaborazione che dura fino al presente, ed e' stato uno dei primi artisti dell'etichetta Marsalis Music, una collaborazione che ha prodotto "Haiku" nel 2002 il suo primo disco di piano solo e, "Amanacer".
Il Trio vede la partecipazioni degli altri due eccellenti musicisti: Orlando Le Fleming al contrabbasso, talento inglese che vanta collaborazioni prestigiose con Branford Marsalis, David Sanchez, Billy Cobham's e, la batteria di Donald Edwards che ha suonato con i grandi del jazz tra i quali Freddie Hubbard, Tom Harrell, Terence Blanchard, Donald Harrison, Jesse Davis, Greg Tardy, Carmen Lundy, Kevin Mahogony, Javon Jackson, Ellis Marsalis, Wessell Anderson, Orrin Evans, Wynton Marsalis, The Mingus Big Band Orchestra, Charlie Hunter, Russell Malone, Alvin Batiste, Stefon Harris and Mark Whitfield.

Venerdi' 24 giugno e' la volta di RITA MARCOTULLI, JAVIER GIROTTO, LUCIANO BIONDINI. Al Massarosa Jazz Fest presenteranno il nuovo CD "Variazioni sul tema" uscito pochi giorni fa.
La passione per il cinema e la continua ricerca musicale hanno portato Rita Marcotulli compositrice e pianista di fama internazionale ad ottenere importanti riconoscimenti: il recente David di Donatello che segue i Ciak d'Oro, i Nastri d'Argento e le Grolle d'Oro per la sua colonna sonora al film Basilicata Coast to Coast di Rocco Papaleo. All'inizio degli anni '80 collabora con i grandi nomi del jazz europeo: John Christensen, Palle Danielsson, Peter Erskine, Steve Grossman, Joe Henderson, Hélène La Barriere, Joe Lovano, Charlie Mariano, Tony Oxley, Michel Portal, Enrico Rava, Michel Bénita, Aldo Romano, Kenny Wheeler, Pat Metheny. E negli anni novanta con Pino Daniele, Roberto Gatto, Ambrogio Sparagna, Bob Moses, Charlie Mariano, Marylin Mazur, oltre ad accompagnare da 14 anni Dewey Redman in tutti i suoi concerti.
L'album che verra' presentato il 24 giugno rivisita e si ispira a composizioni che la Marcotulli ha scritto per il cinema e che con le vibrazioni e la musicalita' del sassofono dell'argentino Javier Edgardo Girotto e della fisarmonica di Luciano Biondini vengono impreziosite da originali e trascinanti sonorita' e ritmi.

Venerdi' 8 luglio terzo appuntamento della rassegna con GIOVANNI GUIDI QUINTET featuring GIANLUCA PETRELLA. Il quintetto italo/americano presentera' al Massarosa Jazz Fest il nuovo album "WE DON'T LIVE HERE ANYMORE"registrato a New York. Il giorno dopo il concerto di Massarosa sara' nella prestigiosa tribuna di Umbria Jazz. Ritmo newyorkese, melodia, lirismo e cantabilita' nell'album che alterna composizioni di Guidi a libere improvvisazioni.

Giovanni Guidi, pianoforte - Nella sua musica, oltre al rigore estetico del jazz, fanno capolino molte altre suggestioni musicali. Il successo di critica e di pubblico dei suoi album lo sta consacrando come uno dei migliori pianisti della scena italiana e la sua eco sta velocemente travalicando i confini nazionali. Vincitore del Top Jazz 2007 come miglior nuovo talento, ha bissato nel 2009. E' inoltre pianista nei gruppi di Enrico Rava, Gianluca Petrella e Frabrizio Sferra. Gianluca Petrella, trombone - E' considerato uno dei migliori trombonisti jazz del mondo. Negli ultimi anni e' sempre ai primi posti delle classifiche del Top Jazz. Nella lista delle collaborazioni con musicisti internazionali figurano: Steven Berstein, Bobby Previte, Greg Osby, Carla Bley, Manu Dibango, Enrico Rava, Antonello Salis, Paolo Fresu e Francesco Bearzatti. Ha partecipato a numerosi ed importanti festival internazionali. Michael Blake, sax tenore - Sassofonista e compositore di origine canadese, e' uno dei musicisti di punta della nuova scena jazz newyorkese. Il jazz e' il suo punto di partenza e ritorno, ma la sua attivita' musicale spazia dalla musica per film al soul, dal reggae fino alla musica tradizionale africana. La sua attivita' discografica costellata di premi e successi, cosi' come la sua attivita' concertistica. Thomas Morgan, contrabbasso Giovanissimo, dopo essersi diplomato alla Manhattan School of Music, dove il suo talento musicale e' stato coltivato da Harvie S and Garry Dial, Thomas inizia la carriera musicale collaborando con artisti del calibro di: David Binney, Steve Coleman, Joey Baron, Paul Motian, Craig Taborn, Mark Feldman, Kenny Werner e John Abercrombie. Gerald Cleaver, batteria - Nato a Detroit, e' uno dei batteristi piu' richiesti e innovativi della nuova scena jazz internazionale.

Sabato 9 luglio ultimo appuntamento del Massarosa Jazz Fest 2011 con il RICCARDO ARRIGHINI GROUP in ARRIGHINI SUONA MORRICONE. Il pianista Arrighini realizza il lavoro dedicato al grande compositore Ennio Morricone con una formazione prevalentemente toscana, un quartetto d'archi di straordinari professionisti conosciuti durante la collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago (Lucca) e un giovanissimo chitarrista, talento lucchese, proveniente dalla scena del rock, per un "sound" trasversale. Arrighini riesce a fondere Morricone con gli idiomi musicali con cui negli ultimi anni ha arrangiato giganti della Classica e Lirica come Puccini, Verdi, Chopin, Vivaldi. Ascolteremo i temi delle grandi colonne sonore dei film di Sergio Leone: C'era una volta il west, Per un pugno di dollari, Giu' la testa, C'era una volta in America, La leggenda del pianista sull'Oceano, Mission, Nuovo cinema Paradiso e molti altri, arrangiate con l'improvvisazione, l'armonia e i ritmi del quartetto d'archi.
Il gruppo: Riccardo Arrighini al pianoforte, Francesco Carmignani primo violino, Nicola Dalle Luche secondo violino, Osvaldo Dal Boni Hasenberg viola, Giampaolo Perigozzo violoncello, Emmanuele Modestino chitarra elettrica/effetti.

Ufficio Stampa
Marina Berton, 3495586970, marina@liberisensi.it


Blog: http://massarosajazzfest.wordpress.com/
Facebook: http://it-it.facebook.com/pages/Massarosa-Jazz-Fest/214796441886946
Twitter: http://twitter.com/#!/Jazz_Fest



La informiamo, ai sensi della Legge 675/1996, in relazione al D.Lgs 196/2003, che il Suo indirizzo e-mail e' stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta. Si e' ritenuto opportuno inserirlo nell'elenco di destinatari della presente newsletter, che non risultano visibili in quanto in copia nascosta (Privacy L.75/96).
Nel caso ritenga inopportuno l'invio o non interessante il contenuto della comunicazione le chiediamo gentilmente di rispondere a questa email inserendo nell'oggetto CANCELLAZIONE.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl