IGOR PALMIERI 4ET AL FIENILE FLUO’. E’ JAZZ MOLTO PIU’ CHE MUSICA… E’ JAZZ!.

È JAZZ MOLTO PIÙ CHE MUSICA… È JAZZ!.

Persone Nicola Mazzoni, Daniele Goldoni, Enrico Caimi, Tiziano Tancini, Stan Getz, Igor Palmieri
Argomenti musica, composizione

06/lug/2011 17.16.20 Crexida Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Venerdì 8 Luglio a Bologna 

 

Una notte di grande Jazz al Fienile Fluò. L’appuntamento con Igor Palmieri 4et è Venerdì 8 Luglio alle ore 22.30.

 

Il quartetto “Igor Palmieri Jazz 4et” è composto da un organico strumentale che si rifà, amandole, alle storiche formazioni della tradizione del jazz colto e composito dei gruppi jazz più classici della metà del 1900. Le forme del cool jazz e del blues, sbocciate nei primi anni ’50 ed illuminate dagli “infaticabili” della ricerca creativa e della profonda conoscenza armonica e melodica di musicisti come Stan Getz, Zoot Sims, etc. In un’era del “jazz virtuoso” e particolarmente “accademico”, la compostezza e lo stile caldo ed armonico, sembrano davvero essere qualità surreali. Tiziano Tancini, pianista colto di formazione classica, sobrio e portato a non esagerare, è la mente del quartetto e il compositore dei brani inediti presentati. La vera “novità” della formazione è Igor Palmieri, sassofonista estroverso e di abilità funambolica. La loro perfetta integrazione si può apprezzare nei duetti, magici intrecci tra le deliziose note del sassofono, che sembrano lasciarsi dietro una scia argentea e quelle più classiche e severe, sempre impeccabilmente dosate, del pianoforte. Notevole l'apporto del batterista - percussionista Enrico Caimi che fornisce ulteriori fantasiosi colori al sound del gruppo, ben al di là del suo compito di accompagnatore ritmico. Daniele Goldoni alla tromba regala assolo intensi e sempre sorprendenti. Più ligio a questo compito, ma ugualmente dotato di grande personalità, Nicola Mazzoni, contrabbassista di notevole valore tecnico, particolarmente abile nel "pizzicato". Insomma quattro validi solisti perfettamente amalgamati in un quartetto che non a caso rimane invariato da qualche anno, fenomeno più unico che raro nel jazz.

 

Ingresso con tessera associativa Endas.

 

338/5668169 – 051/589636

fienilefluo@crexida.it – www.crexida.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl