Cartoons

27/lug/2011 11.01.17 Victoriano Papa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“Cartoons”. Questo il titolo del concerto che il 1.8.2011 alle 21:30 il Jazz Ensemble del Conservatorio di S. Pietro a Majella, diretto dal M° Marco Sannini, guest Giulio Martino, terrà nel Cortile del Maschio Angioino (piazza Municipio – Napoli), nell’ambito della rassegna “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”, voluta dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Ingresso 5,00 €. (www.comune.napoli.it, www.progettosonora.com). La performance del 1 agosto, che vedrà protagonista la musica jazz in una veste inedita, nella grandiosa e suggestiva cornice del cortile di Castel Nuovo, rientra a pieno titolo nel fitto calendario di appuntamenti artistici della kermesse estiva “Napoli Città Viva *Estate 2011 – L’energia della cultura”. Una serata nata dall’intento di valorizzare e riconvertire beni architettonici, naturali e monumentali della città in palcoscenici ideali per esibizioni di musica, teatro, danza, cinema e cabaret. Veri e propri eventi spettacolistici e di intrattenimento, come quello che il Jazz Ensemble del Conservatorio di S. Pietro a Majella, diretto dal M° Sannini, propone, in collaborazione con l’Associazione Culturale “PROGETTO SONORA”, per questo primo scampolo di agosto napoletano. Il virtuosismo, la perizia e la capacità improvvisativa dei musicisti jazz si sposano, in questa particolare occasione, con l’ironia e la leggerezza di alcune canzoni tratte dai più famosi e amati cartoons. Rivisitazioni originali e ad hoc di colonne sonore di lungometraggi della Walt Disney Pictures e di serie animate TV come “Scooby Doo” o “Spider Man” sono il fulcro di questo spettacolo, che adotta, nella rilettura del M° Marco Sannini, una sintassi sonora davvero fuori dagli schemi. Una scelta sui generis per il jazz, dettata da ragioni artistiche e musicali radicate nel proposito didattico del maestro. Canzoni canticchiate dai bambini, ma con un valore musicale profondo, sia per costruzione melodico-armonica che per arrangiamenti, pur nella semplicità e nell’indiscutibile immediatezza, scritte da compositori statunitensi come Alan Menken o Don Raye, che oltre a lavorare per il cinema hanno frequentato i teatri di Broadway. D’altra parte, nella cultura jazz questa contaminazione con il musical e il cinema esiste da sempre. I primi “standard”, ovvero i temi e i giri armonici che i jazzisti hanno cominciato a rielaborare, e su cui hanno iniziato a improvvisare, venivano da Tin Pan Alley, dai musicals di Gershwin, di Berlin e di Cole Porter. “Cartoons”, quindi, mira a restituire freschezza e immediatezza al jazz, approcciando al contempo un materiale familiare, noto ai più e perciò assai fruibile. Un’esperienza interessante e divertente che pone l’ascoltatore nella condizione di lasciarsi stupire dalla forza inespressa di una musica che ha sempre conosciuto, e che forse non pensava potesse essere suonata anche così. La Formazione: Marco Sannini: Tromba e Direzione; Domenico Ambrosino: Sax Tenore; Eleonora Strino: Chitarra; Renato Grieco: Basso; Andrea De Fazio: Batteria; Solista ospite: Giulio Martino al Sax Soprano. Il Repertorio: 1) Spider Man (Opening Theme) – B. Harris (1967), Arr. S. Pace 2) Arabian Nights (Alladin) – A.Menken (1992), Arr. M. Sannini 3) Popeye (Main Theme) – S.Lerner (1933), Arr. M. Sannini 4) A.E.I.O.U. (Alice in Wonderland) – O.Wallace (1951), Arr. M. Sannini 5) Scooby Doo (Opening Theme) – Hanna/Barbera (1979), Arr. M. Sannini 6) Be Our Guest (Beauty&the Beast) – A.Menken (1991), Arr. M. Sannini 7) When you wish upon a star (Pinocchio) – N.Washington/L.Harline (1940) 8) Someday my prince will come (Snow White) – S. Cahn/S. Fain (1951).
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl