Comunicato Stampa: DARIO GERMANI Trio - "For Life" - Feat. Aldo Bassi al 28DiVino Jazz di Roma. Ven 10 Gennaio

08/gen/2014 16:34:23 28DiVino Jazz Club Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa: DARIO GERMANI Trio - "For Life" -Feat. Aldo Bassi al 28DiVino Jazz di Roma. Ven 10 Gennaio ore 22,.30'
 
VENERDI 10 GENNAIO
ore 22,30
DARIO GERMANI Trio "For Life"
Dario Germani, contrabbasso
Stefano Preziosi, sax
Luigi Del Prete, batteria
special guest Aldo Bassi, tromba

Sono un paio di stagioni che proviamo a programmare Dario Germani  al "28".. ma tra impicci e agenda non è sempre facile. Questa volta ce l'abbiamo fatta! :-)  Con lui sul palco, Stefano Preziosi sassofonista poliedrico (sax contralto) con cui collabora da anni e Luigi Del Prete, batterista di grande personalità. Special guest, il trombettista Aldo Bassi.!

Disco d’esordio in trio per il giovane e talentuoso contrabbassista Dario Germani accompagnato dagli ottimi musicisti Stefano Preziosi al sax contralto e Luigi Del Prete alla batteria, impreziosito dalla presenza del solismo e della travolgente personalita’ del prolifico trombettista Aldo Bassi al posto di Max Ionata (presente sul disco) su alcuni dei brani dell’album “For Life”.. (Tosky Records)www.toskyrecords.com

Per l'occasione Emerge chiaramente l’esigenza del trio di creare un ponte tra le varie epoche. A riprova di ciò la scelta di Villa D’ Este (residenza del compositore ungherese Fransz List) come luogo della sessione di registrazione.

Dal punto di vista strettamente musicale si denota un chiaro interesse alle composizioni del periodo BeBop (Crepuscule with Nellie; Little Willie Leaps; Bud on Bach); al Cool Jazz (Late Lament) e alla forma blues di Yusef Lateef (For Life). I tre brani originali hanno caratteristiche diverse ma accomunati dalla stessa originalità melodico-espressiva pur rimanendo nelle forme tradizionali.
Dario Germani: "Conosco da tempo i vari progetti di Max, nelle varie formazioni. Mi ha colpito soprattutto uno degli ultimi dischi che ha registrato in trio pianoless con una ritmica americana: una direzione che anche io sentivo di voler prendere. Anche la Tosky Records ha dimostrato un grande interesse per quest`artista. Poi la sua professionalità, l`originalità, la simpatia e la grande apertura e disponibilità nel confrontarsi, hanno fatto il resto."

"For Life", titolo del disco e del brano con cui si apre l`album, è un chiaro omaggio alla vita, rappresentata autobiograficamente attraverso ogni singola traccia: "E` il mio primo disco da leader: ho cercato di dare il massimo sotto tutti i punti di vista. Registrare in una location come Villa d`Este ha contribuito molto a far emergere il mio lato più intimo. Poi, pensare che in quelle stanze Liszt ha composto ciò che ancora adesso definiamo "patrimonio dell`umanità", mi fa venire i brividi!"
 
Il 28DiVino Jazz ha una capienza ridotta dove si privilegia l'ascolto "acustico" ed il feeling che provoca questa cava jazz... Non ve ne pentirete!
 
 
28DiVino Jazz
Via Mirandola, 21 - Roma
tel: 3408249718 dopo le 16.00
 
 

 
 



Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus .


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl