Tour di giugno per la presentazione di "Resiliency" - Milena Angelè

Allegati

06/giu/2014 13.23.56 UFFICIO STAMPA - Fiorenza Gherardi De Candei Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Milena Angelè: tour di giugno per la presentazione di "Resiliency"



Si intensifica a giugno il tour di concerti per la presentazione ufficiale dell'album "Resiliency" della sassofonista romana Milena Angelè
Edito da Zone di Musica, il disco è registrato insieme al pianista Edoardo Ravaglia, al chitarrista Enrico Bracco, al contrabbassista Riccardo Gola e al batterista Fabio Sasso.

Primo appuntamento del mese, domenica 8 giugno alle ore 13 a EATALY.
Le altre date:
9 GIUGNO - ROMA: Elegance cafè ore 22.30
14 GIUGNO - ROMA: Hop'n Art - ore 20
16 GIUGNO - ROMA: studio orizzonte ore 21 - ingresso € 8(con consumazione)
21 GIUGNO - ROMA: Sale e Argento - ore 20
27 GIUGNO - ROMA: Parco delle Accademie - ore 22 - ingresso libero
29 GIUGNO - COLLESCIPOLI: Jazzit Fest - ingresso libero

"RESILIENCY"
Un disco che rappresenta non il raggiungimento di un traguardo, ma il viaggio verso una meta non prefissata, in cui, come esprime il concetto stesso di “resilienza”, si torna arricchiti se si ha la capacità di resistere agli urti, di far fronte agli imprevisti, rinnovandosi continuamente.

Milena Angelè: “C’è una bellissima foto di Berengo Gardin che ritrae una strada in salita che attraversa una collina toscana. L’occhio non guarda al punto di partenza, né al punto di arrivo, ma è portato a seguire il tragitto sinuoso delle curve disegnate dal contrasto tra il bianco e il nero. Proprio così mi piace pensare a questo album: alla fotografia di un percorso di cui non si vede la fine.”

L’album contiene le 10 tracce di un percorso musicale che comprende collaborazioni con altri artisti, composizioni più adulte e consapevoli, i tributi alla musica amata - al di là del linguaggio musicale scelto per esprimersi - e le sperimentazioni, alcune delle quali sono puro divertissement. Un disco molto denso ed emotivo che ha il suo filo rosso nella forza espressiva di una trasformazione continua, umana oltre che musicale. 

LINK

MILENA ANGELE’ BIO
Si è diplomata al Conservatorio di Musica “L. Refice” di Frosinone in sassofono e in Composizione e arrangiamento jazz al Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma.
Ha partecipato negli anni a seminari di perfezionamento per musicisti jazz fra i quali: a Tirano dalla New England School di Boston con Jerry Bergonzi, ad Umbria Jazz a Perugia con Bill Pierce, a Tuscia in Jazz con Rick Margitza, a Roma con Emanuele Cisi, Maurizio Giammarco e Mark Turner.
Vincitrice nel 2003 di una borsa di studio ha partecipato ai corsi di formazione jazz per la Regione Umbria con Dick Halligan (Blood Sweat & Tears) e “Ritmosinfonico” .
Con la M. J. Ùrkestra di Roberto Spadoni ha partecipato a diversi eventi nazionali, di cui i principali: "Ciampino jazz festival", "Note meno note" (Corropoli), "Eufonie" (Roseto degli Abruzzi), "Musicattiva" (La Palma - Roma), "Festa della Musica" in collaborazione con l'ARCI di Roma, "Giornata delle Radio Europee per il centenario Ellington" (concerto in diretta su Radio Tre), collaborando con musicisti del calibro di Gianluigi Trovesi, Sandro Satta, Maurizio Giammarco, Michael Abene ed altri.
Nel 2007 e 2008 ha collaborato con la Fondazione Adkins Chiti: Donne in musica suonando all’interno di varie manifestazioni fra cui CONTROCANTO DONNE IN JAZZ 2007 e 2008 a Frascati presso l’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini e la Biblioteca Casanatense di Roma.
Nel 2010 e nel 2011 ha partecipato con il suo progetto al Festival Ostia Classic, nel quale ha presentato due suoi progetti: “PellicolaJazz”, quartetto jazz dedicato alle musiche che hanno caratterizzato importanti film del secolo passato e “Donne in jazz”, quintetto che ha riproposto in chiave jazzistica composizioni musicali di alcune grandi autrici .
Collabora attualmente con L’istituto Polacco per la realizzazione di commenti sonori all’interno di letture di poesie e testi di autori polacchi ; a Giugno del 2012, nell'ambito dell'Art Night Venezia ha collaborato con Ottavia Piccolo e Marco Nereo Rotelli in un omaggio a WYSLAWA SZYMBORSKA all’ Università Ca' Foscari.
A giugno del 2013, per l’inaugurazione del nuovo Padiglione dell’Acquario di Genova di Renzo Piano, ha partecipato ad una performance di musica, poesia e installazioni visuali con i poeti di fama mondiale Adonis, Yang Lian e Giuseppe Conte e l’architetto e artista Marco Nereo Rotelli 
Nel 2013 ha partecipato alla rassegna “Da donne a Donna” con il progetto : La fine é l’inizio, omaggio a WISLAWA SZYMBORSKA con Silvia Manco al pianoforte e Dodi Conti come voce recitante.
Nel 2014 ha partecipato alla quarta rassegna jazz “Blue Dogs” all’Acrobax e alla rassegna jazz “Elle(S)” al 28DiVino.
Direttore artistico delle due edizione del Festival jazz di Roma “NonSoloMameli”, da anni è Direttore della scuola di musica Artidee, dove organizza regolarmente seminari e concerti.
DISCOGRAFIA
“ESTRELA DA TARDE”: Andrea Avena con la M.J.Urchestra �“ ed. SPLASH RECORDS, 1998
“URCHESTRA!”: MJ URCHESTRA �“ ed. SPLASH RECORDS, 2000
“DANCES”: MJ URCHESTRA �“ ed. SPLASH RECORDS, 2004 
“THE PIANO ROOM”: FRANCESCO GAZZARA �“ ed. TERRE SOMMERSE, 2006
“ BIANCO E NERO” con gli Chat Noir per il brano della colonna sonora del film di C. Comencini -  ed. UNIVERSAL, 2008
“RESILIENCY”: Milena Angelè �“ ed. ZONE DI MUSICA, 2014

CONTATTI
Fiorenza Gherardi De Candei �“ Ufficio Stampa
Tel. 328 1743236
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl