Carmen Paris Live a Porto Petraio

12/dic/2014 11.13.29 Victoriano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 20 dicembre 2014, ore 21:00, III imperdibile data della rassegna "TRAIN DE VIE – Musica su Rotaie" a "PORTO PETRAIO" (Salita Petraio 18/D) con la performance live di CARMEN PARÍS. Ingresso riservato ai soci (tessera annuale) e contributo al concerto 10,00 €.

 

Approda a "Porto Petraio", per il III appuntamento della rassegna musicale voluta dall'etichetta "AGUALOCA RECORDS" con la direzione artistica di DAVIDE MASTROPAOLO, CARMEN PARÍS, cantautrice e musicista spagnola che promette una serata di gran fascino, eleganza e ritmo.

Lo start è previsto alle 19:30 con l'apéritif made in "Porto Petraio", mentre il concerto partirà alle 21:00.

L'esibizione dell'interprete e compositrice aragonese, da sola sul palco al pianoforte e voce, avrà la forza espressiva e il ritmo della jota, nota danza folcloristica spagnola, e in particolar modo aragonese, accanto alla luminosità della melodia e alla ricchezza armonica del jazz.

Il progetto musicale voce e piano, figlio della recente fatica di Carmen París, "Ejazz con Jota" (2013, Edición Internacional), attualmente in tour, viene offerto al pubblico della kermesse "TRAIN DE VIE – Musica su Rotaie" come piccola gemma rara, dato che è l'unica data live in Italia.

Del resto, la musica di Carmen París è già frequentata dal pubblico delle milonghe partenopee, e non solo, per la presenza di un suo celebre brano, "25 Años" ("InCubando", Warner Music, 2008), incluso nell'album "Sulle Rive del Tango: Sin Gravedad" (2011), II capitolo delle 4 compilation dedicate al linguaggio musicale del tango, declinato secondo la pluralità creativa di numerosi artisti. Accanto al pezzo della París, infatti, brani di Mannarino, Ascanio Celestini, Lhasa, Tango Jointz, Boris Kovac e Orchestra Joubés, per ricordarne solo alcuni.

Singer e autrice assai apprezzata in Spagna, la París ha all'attivo altri 3 album, in cui ha sperimentato, seguendo diversi percorsi di ricerca musicale, felici sinergie tra repertori e sonorità iberiche, sia aragonesi che castigliane, e quelle brasiliane e cubane. L'incontro e la collaborazione, nell'ambito di un tour nazionale, con la nota sassofonista cilena che vive a New York, MELISSA ALDANA, è stata poi l'occasione per dar vita a "Ejazz con Jota", lavoro discografico in cui per la prima volta la tradizionale musica della jota, con le sue ritmiche tipicamente spagnole, si sposa con l'estro improvvisativo e al contempo con il rigore performativo di una Jazz Orchestra di ben 16 strumentisti americani, tra cui la stessa Aldana, il suo leggendario maestro, il sassofonista George Garzone, e il batterista Joel Rosenblatt. Il disco, registrato a Boston con la Berklee Jazz Orchestra di Greg Hopkins, è un ardito connubio tra jazz e jota, in cui accanto alla tradizione musicale aragonese vivono le sonorità di un jazz nordamericano e quelle dello swing, nell'ottica di una piccola rivoluzione e internazionalizzazione della jota stessa. Secondo l'autrice questo è il suo lavoro più "jotero", nonostante le chiare influenze jazz, come già accennato.

Proprio lo scorso novembre Carmen París è stata insignita del prestigioso Premio Nacional de las Músicas Actuales, notevole sostegno per il suo impegno musicale e discografico indipendente. 

Per l'happening musicale di sabato 20 dicembre a "Porto Petraio" Carmen París ha voluto un'esibizione essenziale e raffinata, pur se coinvolgente. Piano e voce, difatti, sono i protagonisti di "París al Piano", performance ideale per dar risalto alle doti interpretative dell'artista iberica, alla qualità musicale di composizioni in inglese e spagnolo, a una timbrica matura e consapevole, a una melodia solare, a una compiutezza armonica, che si accompagnano a ritmiche avvolgenti e sostenute.

Prossima data della rassegna: sabato 17 gennaio 2015 con ILARIA GRAZIANO e FRANCESCO FORNI.

 

Info e prenotazioni: "PORTO PETRAIO" (Salita Petraio 18/D, ad. stazione Petraio Funicolare Centrale, www.portopetraio.com);

Davide Mastropaolo "Agualoca Records": 334/8366202, info@agualocarecords.com, www.agualocarecords.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl