rinviato a MERCOLEDI 17 l'omaggio al GIRO D'ITALIA: concerto e STORYTELLING

Allegati

15/mag/2017 15:24:56 UFFICIO STAMPA - Fiorenza Gherardi De Candei Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Raccontando il Giro d'Italia in Jazz:
lo Storytelling di Giò Belli e Luca di Luzio

CAUSA MALTEMPO, RINVIATO A MERCOLEDI 17 MAGGIO ORE 19 
SAN PIERO IN BAGNO
 "RACCONTANDO IL GIRO D'ITALIA IN JAZZ"
aperitivo, concerto e storytelling

  


In occasione della tappa del 100° Giro d'Italia a Bagno di Romagna di mercoledi 17 maggio, tutto il territorio è in festa per prepararsi a questo grande evento sportivo e non solo: la Romagna è da sempre terra di grandi campioni del ciclismo che verranno omaggiati mercoledi stesso alle ore 19 presso il Ristorante Alto Savio a San Piero in Bagno con un particolare evento di intrattenimento in musica e storytelling condotto da un duo di chitarre: Giò Belli e Luca di Luzio. Insieme interpreteranno alcuni standard jazz tratti dall'American Song Book intervallati dal narratore Teresio Massimo Troll.
Un aperitivo in musica che sarà accompagnato anche da letture di alcuni brani tratti dai romanzi scritti sui campioni del ciclismo romagnoli, da Ercole Baldini a Marco Pantani. Luca di Luzio è un chitarrista dalla formazione eclettica e dallo stile versatile. Suona l'elettrica, l'acustica, la classica e spazia dagli standard alla bossa nova fino al funky, passando per il fusion ed il blues. Ha un talento creativo ed è impegnato in numerosi progetti musicali in cui collabora con molti artisti internazionali.Nel corso della sua formazione musicale da chitarrista ha frequentato seminari e masterclass con Pat Metheny, Mike Stern, Mick Goodrick, Jim Hall, Joe Diorio, John Abercrombie. Nell'ambito della sua carriera concertistica ha collaborato con numerosi artisti italiani e internazionali tra cui: Marco Tamburini, Max Ionata,  Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Massimo Manzi, Javier Girotto, Teo Ciavarella, Giancarlo Schiaffini e si è esibito in numerosi festival ed eventi internazionali in Europa e negli USA. Chitarrista romagnolo nativo nel comune di Bagno di Romagna, Giò Belli fin dall'età di 11 anni coltiva l'amore per la musica e in particolare per la chitarra. Ha collaborato con molti artisti del panorama italiano e si è esibito in molti festival tra cui Umbria Jazz, Fano Jazz, Jezzenatico e Comacchio Jazz Festival. Ha militato in molte formazioni e svolge parallelamente una intensa attività didattica.


INFO E CONTATTI
Ristorante Alto e Savio - via Battistini, 74 - San Piero in Bagno info e prenotazioni 0543903397
Ufficio Stampa JAZZLIFE: Fiorenza Gherardi De Candei  tel. +39.328.1743236 fiorenzagherardi@gmail.com










blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl