Brian Auger comunicato stampa tour luglio 2008

Dopo i Trinity, nel 1971 è la volta degli Oblivion Express con i quali Brian entra nelle classifiche jazz e R&B grazie a Closer To It e Straight Ahead.

25/giu/2008 02.20.00 Clara Salina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Oblivion Express di Brian Auger: tour di luglio

Dopo il breve tour di giugno, sono parecchi gli appuntamenti previsti a luglio per la band di Brian Auger con Savannah Auger (voc) Karma Auger (dr) Jeffrey Connor (bass)

08/07 Chieti (CH) > Settimana Mozartiana - Centro Storico - info 0871.320007
10/07 Milano (MI)   > Notturni in Villa - Via Palestro, 16 - info 02.89122383
11/07 Gamlitz (Austria)   > Summertimebluesfestival - Schloss Gamlitz
12/07 Porto S.Giorgio (AP)  > Sant’Elpidio Jazz Festival - Rivafiorita - info 0734.810008
14/07 Manfredonia FG   > Manfredonia Festival - Largo Diomede - info 0884.595801
15/07 Policoro (MT)   > Siritidestate - Giardini Murati - info 338.5009690
16/07 Civitella del T. (TE)   > Summer Festival - Piazza F. Pepe - info 0861.287292
18/07 Trieste (TS)   > Trieste Loves Jazz - Piazza Unita' - info 040.301235
19/07 Luxembourg > Blues’n Jazzrallye - Abbaye de Neumunster

www.artemedios.com/brian_auger.html

Per oltre 40 anni Brian Auger è stato il musicista dei musicisti. Vero gentiluomo, band leader, session man, compositore, un pianista chiave nel mondo del jazz e della rock fusion quasi un tutt'uno con l'Hammond, il suo strumento.

La sua prima band, Steampacket di cui faceno parte Vic Briggs, Rod Stewart e la giovane Julie Driscoll, ha creato la cifra di quella che sarebbe stata la sua carriera nell'arco degli anni riuscendo ad assimilare, riunire e/o integrare jazz, Pop inglese della prima maniera, R&B, soul e rock in un repertorio che gli ha consentito di guadagnarsi un pubblico sorprendentemente trasverale in tutto il mondo.

L'idea di fondo è rimasta tale anche nel repertorio dei Trinity, la sua band più importante, che era una combinazione di blues, Motown e Messengers con la quale, nel 1968, ha potuto esibirsi nei festival jazz di Montreux e Berlino nei quali, mai fino ad allora, una band jazz rock era stata accettata

Lo stesso anno un altro successo, This Wheel’s On Fire, portò Brian e Julie al top delle classifiche britanniche ed Europee e il successo fu tale che il Carnaby Street dedicò a Julie un'intera pagina per la sua voce e per le vibrazioni che era capace di infondere

Dopo questo successo, la lista delle hit non ebbe fine e in Streetnoise, considerato il miglior album dei Trinity, ne sono raccolti una buona parte tra cui: Indian Rope ManAll Blues di Miles Davis, Save the Country di Laura Nyro e I’ve Got Life parte della colonna di Hair.

Dopo i Trinity, nel 1971 è la volta degli Oblivion Express con i quali Brian entra nelle classifiche jazz e R&B grazie a Closer To It e  Straight Ahead.
Negli anni anche gli Oblivion Express si sono ritagliati uno spazio particolare avendo diviso il palco con le band più differenti a partire dagli Headhunters di Herbie Hancock, fino ai ZZ Top, Led Zeppelin, Pink Floyd, gettando un altro ponte tra gruppi rock e jazz.

Gli Oblivion hanno continuato ad esibirsi con diversi line up fino a quando, alla fine degli anni 90, Brian ha presentato la sua versione "familiare" includendo i suoi figli Karma alla batteria e la spendida Savannah come vocalist.

Dopo più di 40 anni sulle scene, Brian arriva ancora ai suoi concerti con l'energia dei suoi vent'anni. La sua musica non soffre le mode e ogni suo concerto assorbe lo spirito musicale dell'epoca in cui vive. L'esperienza accumulata è più viva che mai e non ne manca un grammo nella sua originale e vibrante personalità.





Contatti e informazioni
ARTEMEDIOS
Clara Salina
+39 0331 251281 voip Italia
Skype: clarasalina
Agency website: www.artemedios.com/artists.html > artists, photos, biographies
Agency website: www.myspace.com/artemedios > roster
Personal website: www.clarasalina.com

>>> I always reply within few hours, if I don't, it is because I didn't receive your email, please send it again
>>> Rispondo sempre entro poche ore, se non succedesse è perché non ho ricevuto il messaggio, vi prego di rispedirlo
>>> Contesto siempre en algunas horas, si no recibe respuesta es porque no he recibido su mensaje, por favor contácteme de nuevo




Some festivals we have been working with:
Italy
Bergamo Jazz - Pescara Jazz - Terni in Jazz - Veneto Jazz - Jazz on the Cost (Minori) - Villa Celimontana (Roma) La Palma Club (Roma) Lamezia Jazz - Eurobass Festival (Verona) Theatre de la Ville (Aosta) Ai confini tra la Sardegna e il Jazz Festival (Sant'Anna Arresi) Centro Ariston (Sanremo) Notte di San Lorenzo (Milan) Teatro Ambra Giovinelli (Roma) Arena del Sole (BolognaSant’Elpidio Jazz Festival - Blue Note Milano - Roma Jazz Festival - Festival  Itinerari Jazz a Trento e Rovereto - Corinaldo Jazz - Noi Bassisti in Villa - Asti Musica - Cross Road - Cross Over - Tuscia in Jazz
Spain
Festival Jazz de Madrid - Getxo Jazz - San Javier Jazz Festival  Teatro Bretón (Salamanca) - Jamboree Jazz Club (Barcelona) - Terrassa Jazz (Barcelona) 
Europe:
Chiasso Jazz Festival (Swiss) Keitele Jazz (Finland) Pori Jazz Festival (Finland) Trondheim Jazz Forum (Norway) Porgy and Bess (Austria) Liege Jazz Festival (Belgium) Jazz Rally (Luxemburg) Salle Municipale (Luxemburg) Rytmeposten (Denmark) Odense Jazz Fest (Denmark) Jazz Café London (UK) London Jazz Festival (UK) Joe Zawinul’s Birdland (Austria) North Sea Jazz Festival (Holland) Tel Aviv (Israel) Zamek Bechyne (Ceck Rep.) Auditorium do Ramo Grande (Azores, Portugal) Guimaraes Jazz Festival (Portugal) Festival Jazz de Paris (France)  Journées de la percussion (Charleville, France) Le Club (Moscow, Russia) Poznan Jazz Festival (Polonia) Hilton Jazz Fest (Varsavia, Poland) Dubai Phillips Jazz Festival (Dubai, EUA)

PRIVACY ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) vi informiamo che il vostro indirizzo si trova nel nostro indirizzario con il fine di tenervi costantemente aggiornati con le nostre comunicazioni stampa. Vi rassicuriamo che i vostri dati non verranno divulgati a terzi e che il vostro indirizzo verrá cancellato appena lo richiederete. In mancanza di vostra indicazione, intenderemo accordato il consenso alla spedizione delle nostre comunicazioni e-mail.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl