9 -15 NOVEMBRE, BOLOGNA JAZZ FESTIVAL - PROGRAMMA AGGIORNATO!

14/ott/2008 16.21.55 Press Jazz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BOLOGNA JAZZ FESTIVAL 2008

Dal 7 al 15 Novembre

Concerti al Teatro delle Celebrazioni, concerti nei jazz club, rassegna cinematografica, aperitivo jazz e incontri

 

 

 

Giunto alla sua terza edizione, il Festival Jazz di Bologna, si presenta forte di un programma prestigioso e articolato in una grande varietà di proposte, che vede la presenza di artisti di primissimo piano nel panorama musicale internazionale.

Fedele alla tradizione bop felsinea ma con uno sguardo al jazz contemporaneo, questo festival organizzato dall’Associazione Bologna in Musica con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Bologna, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di numerosi partner, si può di diritto considerare la logica prosecuzione delle storiche edizioni degli anni Sessanta e Settanta della manifestazione bolognese.

 

Con le sue quattro serate sul Main Stage al Teatro delle Celebrazioni, i ventiquattro appuntamenti in cinque locali della regione (rassegne ‘Round Midnight e Aperitivo Jazz), i nove film in proiezione (rassegna Jazz On The Screen) e un totale di quasi novanta musicisti che animeranno questa terza edizione dal 7 al 15 novembre, appare evidente che l’obiettivo del Festival Jazz di Bologna è quello di proporsi come uno dei più importanti appuntamenti jazzistici dell’autunno europeo.

 

La serata inaugurale (7 novembre, Teatro delle Celebrazioni) si apre con il quintetto di Herbie Hancock, stella di prima grandezza della musica afro americana degli ultimi cinquanta anni. Recentemente insignito di un prestigioso doppio Grammy Award, Hancock si presenta a Bologna nella sua veste più strettamente jazzistica affiancato, tra gli altri, dall’illustre collega Terence Blanchard, trombettista e compositore di New Orleans, autore della colonna sonora del recente “Miracolo a Sant’Anna” di Spike Lee. La seconda serata (8 novembre) vedrà sul palco del Teatro delle Celebrazioni due concerti con tre formazioni diverse: il quintetto del contrabbassista inglese Dave Holland e due formazioni – un quartetto e un quintetto - dirette dal pianista Cedar Walton che, nel corso della serata, sarà insignito del Premio Alberto Alberti alla carriera. Il terzo appuntamento sul Main Stage del festival (14 novembre), celebra il cinquantenario della nascita della bossa nova, con il concerto del polistrumentista e raffinatissimo vocalist brasiliano Milton Nascimento,  accompagnato per l’occasione dal Trio Jobim di cui fanno parte il figlio e il nipote di Antonio Carlos Jobim, compianto e indiscusso maestro della bossa nova. La serata conclusiva (15 novembre) ruota interamente attorno alla più eclettica personalità della musica italiana, il pianista Stefano Bollani. In Bollani convivono il jazz, la musica classica e la musica popolare in una forma originalissima e istrionica. Al Teatro delle Celebrazioni, potremo gustare le molteplici personalità musicali del pianista che si esibirà in un triplo concerto: solo, in duo con Enrico Rava - niente meno che il numero uno del jazz italiano - e, infine, a capo del suo recente e funambolico quintetto “i Visionari”.

 

Se le prevendite dei biglietti e degli abbonamenti per il Main Stage, rivelano quanto siano attese le star del festival, non meno entusiasmo circonda ‘Round Midnight, la rassegna dedicata al “jazz delle ore piccole”. Quattro i locali della regione coinvolti in questa edizione 2008: gli storici club bolognesi Chez Baker Live Jazz e Cantina Bentivoglio, Il Torrione Jazz Club di Ferrara e l’Auditorium Pala RS Congressi di Castel San Pietro Terme.

Il ricco cartellone di ‘Round Midnight vedrà esibirsi prestigiose formazioni: il sestetto One For All e l’Organ Trio di Mike Le Donne entrambe composte da musicisti della stessa generazione, tutti esponenti di punta della scena newyorchese modern mainstream; il Trio di Kevin Hays, uno dei più interessanti talenti del panorama statunitense; la portentosa ritmica Moroni-Howard-Hart che accompagnerà due virtuosi solisti come Eric Alexander e Stefano Bedetti; il vulcanico Antonio Faraò alla guida di due formazioni che celebreranno il compianto sassofonista e compositore Bob Berg; la Inner Jazz Orchestra, big band diretta da Diego Frabetti che proporrà un repertorio classico impreziosito dalla presenza di alcuni dei migliori solisti dell’area bolognese; il quartetto Boato, Tonolo, Vaggi, Kramer che si esibirà in un omaggio al compianto pianista Luca Flores, nella serata in cui al cinema Arlecchino sarà proiettato Piano Solo, il film che ne racconta la vita.

 

Gli appuntamenti con la musica dal vivo non si esauriscono con i palchi del Main Stage e dei quattro locali che ospitano ‘Round Midnight, perché le serate del Bologna Jazz Festival iniziano alle ore 18.00 con l’Aperitivo Jazz al Take Five Genuine Music Club. Sette le serate previste (tutti i giorni del festival ad eccezione del 9 e 10 novembre) con un programma all’insegna del buon jazz italiano.

 

Infine, torna anche per questa edizione il consolidato appuntamento con Jazz On The Screen, la rassegna al cinema Lumière, realizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna. Numerose le proiezioni, tutte legate ai protagonisti di quest’edizione del festival: Blow up di Antonioni (colonna sonora di Hancock), Oggetti smarriti di Bertolucci (colonna sonora di Rava), Miracolo a S. Anna di Spike Lee (colonna sonora di Blanchard), Tamboras de Minas, documentario dedicato a Milton Nascimento, e molte altre. Da segnalare la proiezione del film Piano Solo di Riccardo Milani con Kim Rossi Stuart tratto dal romanzo Il disco del mondo di Walter Veltroni. Veltroni e Riccardo Milani presenzieranno alla serata, che per ragioni di capienza, si terrà presso il cinema Arlecchino anziché presso il Cinema Lumière. 

 

 

 

 

IL PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

 

>7  NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  JUNKFOOD

ore 21.30 TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, HERBIE HANCOCK 5ET

ore 22.00 IL TORRIONE JAZZ CLUB (FERRARA), ‘Round midnight KEVIN HAYS TRIO

 

>> 8 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  MOODY 3

ore 21.15 TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, DAVE HOLLAND 5TET

ore 22.30 TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, CEDAR WALTON 4ET & 5ET

ore 22.00 FERRARA IL TORRIONE JAZZ CLUB, ‘Round midnight  STEFANO BEDETTI 4ET feat. Billy Hart

 

>>> 9 NOVEMBRE

ore 13.00 CANTINA BENTIVOGLIO, Jazz Brunch, MORONI-HOWARD-HART TRIO

 

>>>> 10 NOVEMBRE

ore 22.30 CHEZ BAKER LIVE JAZZ, ‘Round midnight, TRIBUTO A LUCA FLORES

ore 22.00 FERRARA IL TORRIONE JAZZ CLUB, ‘Round midnight  ONE FOR ALL

Jazz on the Screen, Cinema Lumiere / Cinema Arlecchino per lo spettacolo delle 20.00:

Ore 17.00 Il jazz nel cinema italiano: Oggetti smarriti (Italia/1980) di Giuseppe Bertolucci (95'). Al termine incontro con Enrico Rava.

Ore 20.00 Biopic: Piano solo (Italia/2007) di Riccardo Milani (104'). Presentazione di Riccardo Milani e Walter Veltroni.

 

>>>>> 11 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  PLAYING THE PIANO

ore 21.30 PALA RS CONGRESSI (CASTEL SAN PIETRO), ‘Round midnight, ONE FOR ALL

ore 22.00 e ore 24.00 CANTINA BENTIVOGLIO ‘Round midnight, KEVIN HAYS TRIO

Jazz on the Screen, Cinema Lumiere:

Ore 17.45 Rarità: Jazz on a summer's day (USA/1960) di Aram Avakian e Bert Stern (85')

Ore 19.30 Il jazz per il cinema: Miracolo a S. Anna (Miracle at St.Anna, USA-Italia/2008) di Spike Lee (160')

Ore 22.45 Il Jazz per il cinema: Blow up (USA-UK-Italia/1966) di Michelangelo Antonioni (111')

 

>>>>>> 12 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  ROSSELLA GRAZIANI DUO

ore 22.00 e ore 24.00 CANTINA BENTIVOGLIO, ‘Round midnight, ANTONIO FARAO', “FAR OUT” 4ET

ore 21.30 PALA RS CONGRESSI (CASTEL SAN PIETRO), ‘Round midnight, MIKE LEDONNE ORGAN TRIO

Jazz on the Screen, Cinema Lumiere:

Ore 17.45 European Jazz: omaggio a Julian Benedikt: Play your own thing: a story of Jazz in Europe (Germany/2006) di Julian Benedikt (88')

Ore 19.30 Jazz Toons  corti, rarità, animazioni: The drummer (USA/2008) di Bill Block (15')

Ore 19,50 Chet on the screen: Let's get lost (USA/1988) di Bruce Weber (120')

Ore 22.15 Rarità Documentario musicale: Milton Nascimento - Tamboras de minas (Brasile/2003) di Milton Nascimento (116)

 

>>>>>>> 13 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  ROSSELLA GRAZIANI DUO

ore 22.00 e ore 24.00 CANTINA BENTIVOGLIO, ‘Round midnight, ONE FOR ALL

ore 22.00 e ore 24.00 CHEZ BAKER LIVE JAZZ, ‘Round midnight, MIKE LEDONNE ORGAN TRIO

 

>>>>>>>> 14 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  MODONI / PAGNOZZI

ore 21.15 TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, MILTON NASCIMENTO & TRIO JOBIM

ore 22.00 IL TORRIONE JAZZ CLUB (FERRARA), ‘Round midnight, ANTONIO FARAO', “FAR OUT” 4ET

ore 22.00 e ore 24.00 CANTINA BENTIVOGLIO, ‘Round midnight, ONE FOR ALL

ore 22.00 e ore 24.00 CHEZ BAKER LIVE JAZZ, ‘Round midnight, MIKE LEDONNE ORGAN TRIO

 

>>>>>>>>> 15 NOVEMBRE

ore 18.00  TAKE FIVE GENUINE MUSIC CLUB, Aperitivo Jazz  MARCO STORARI THREE

ore 21.15 TEATRO DELLE CELEBRAZIONI, TRE VOLTE BOLLANI

ore 22.00 IL TORRIONE JAZZ CLUB (FERRARA), ‘Round midnight, INNER JAZZ ORCHESTRA

ore 22.00 e ore 24.00 CANTINA BENTIVOGLIO, ‘Round midnight, ONE FOR ALL

ore 22.00 e ore 24.00 CHEZ BAKER LIVE JAZZ, ‘Round midnight, MIKE LEDONNE ORGAN TRIO feat. Piero Odorici

 

 

--------------------------------------------------PREVENDITE E INFORMAZIONI -----------------------------------------------

 

Tutte le informazioni sul programma e i biglietti del Bologna Jazz Festival sono disponibili sul sito www.festivaljazzbologna.it

 

Main Stage, Teatro delle Celebrazioni

I biglietti e gli abbonamenti per i concerti al Teatro delle Celebrazioni sono disponibili presso:

Teatro delle Celebrazioni > via Saragozza 234, Bologna > 051.6153370/74 > www.teatrocelebrazioni.it 

Prevendite via internet : Ticket One, Vivaticket.

 

‘Round midnight e Aperitivo Jazz

Per l’ingresso ai concerti della rassegna ‘Round midnight e all’Aperitivo Jazz si consiglia la prenotazione.

Rivolgersi direttamente al locale di riferimento (la modalità di accesso e il costo dei biglietti sono variabili):

‘Round Midnight:

Cantina Bentivoglio > via Mascarella 4/b, Bologna > 051.265416 > www.cantinabentivoglio.it

Chez Baker Live Jazz > via Polese 7/a Bologna > 051.223795 > www.chezbaker.it

Il Torrione Jazz Club > via Rampari di Belfiore 167, Ferrara, 333.5077059 > www.jazzclubferrara.com

Auditorium Pala RS Congressi > Viale Terme 1010/c, Castel San Pietro Terme > 051.6942148 > www.ricchisapori.it

Aperitivo Jazz:

Take Five Genuine Music Club > via Cartoleria 15 > 051.2290039 > www.takefivebologna.it

 

Jazz on the Screen

Tutte le proiezioni si svolgeranno presso il cinema Lumière, Sala Officinema/Mastroianni, Via Azzo Gardino 65, Bologna, ad eccezione del film “Piano solo” che sarà presentato nella sala del cinema Arlecchino, via Lame 57.

Biglietto intero € 6,00. Il programma potrebbe subire variazioni. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.cinetecadibologna.it

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl