ADA ROVATTI plays with MIROSLAV VITOUS trio - 22 maggio 2004 CHIETI - DONNE IN JAZZ

05/mag/2004 18.52.24 Clara Salina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 22 maggio 2004    Comunicato Stampa

ADA ROVATTI (sax tenore/soprano)

plays with MIROSLAV VITOUS TRIO

Miroslav Vitous - contrabbasso

Bob Mintzer – sax tenore e soprano

Adam Nussbaum - batteria

DONNE IN JAZZ  - Auditorium Supercinema

via Spaventa, 4 – Chieti – tel. 085/4916071

 

Balzata in questo ultimo anno all’attenzione della stampa specializzata, Ada Rovatti giovane sassofonista di Pavia trasferitasi negli Usa vive, dal 1992, tra New York e la sua Italia frequentando il panorama musicale newyorkese ai più alti livelli.

Il prossimo 22 maggio la Rovatti accompagnata eccezionalmente dal trio di Miroslav Vitous concluderà la rassegna Donne in Jazz alla sua 7° edizione

Il repertorio che la band proporrà si muoverà all’interno del già nutrito mondo musicale che la Rovatti ha presentato, in particolare nel suo ultimo album, con l’aggiunta di alcuni standard.

Sassofonista, compositrice ed arrangiatrice, la Rovatti proprio con “Under the Hat” si è guadagnata il favore della critica d’oltre oceano ancor prima di quella italiana che l’ha scoperta solo in seguito.

Recensita con pareri estremamente positivi dalle più varie testate americane è stata, per il secondo anno consecutivo, citata da Musica Jazz tra i migliori talenti emergenti.

Di lei vengono apprezzate tanto la tecnica grintosa, certo maturata a contatto con i grandi musicisti con cui si trova spesso a suonare, quanto le capacità compositive e di arrangiamento le consentono di proporre al suo pubblico brani interessanti arricchiti di una freschezza di fraseggio che sa dare nutriti spunti alle linee improvvisative.

Jazz Convention, nel concludere la recensione dell’album scrive una considerazione interessante: “Forse il jazz a New York riesce a trovare il suo clima naturale: si pensa e si vive come si suona e il suono, lo spirito, la musicalità la si respira più che studiarla, non si sceglie una iconografia, perché si è già nell'originale. Significa che Ada ha assorbito uno spirito, un sistema di relazione probabilmente liberatorio per il musicista di jazz: non dover più pensare di dover dimostrare niente a nessuno, non pagare tributi devozionali alla memoria e ai sogni … per cui tutto in questo cd sembra estremamente naturale, scorrevole, energetico”

 

Biografia: Inizia a suonare il pianoforte a 4 anni grazie alla nonna che le impartisce lezioni fino ai 17, ma è durante l'ultimo anno di scuola superiore che decide di iniziare a suonare il sassofono. Come membro di un paio di orchestre jazz ha l'occasione di suonare con famosi solisti come Phil Woods, Jerry Bergonzi, Randy Brecker, Lee Konitz, Bob Mintzer, Bob Malach, Antonia Bennett, Mike Richmond, Herb Pomeroy, Franco Ambrosetti. Nel 1992 vince una borsa di studio a Umbria Jazz e un riconoscimento speciale dal Barklee College of Music di Boston, USA. Negli anni seguenti si divide tra Italia e Stati Uniti frequentando corsi di sassofono, composizione e arrangiamento. Dopo l'esperienza a Boston si sposta a Parigi dove collabora con diversi artisti. In Italia spazia dal pop al jazz, collaborando anche con Mina nel disco Canarino Mannaro, con Camilla e Quartiere Latino, e suonando con Romano Mussolini, Bruno de Filippi, Franco Cerri e Enrico Intra.

Nel 1997 torna in USA, a New York, dove continua la sua crescita di solista collaborando tra gli altri con:, Phil Markowitz, Howard Williams Big Band, Carl Allen, Raya Yarbrough, Eddie Henderson, Mike Stern, Don Alias, Joey Calderazzo, Gene Bertoncini,  Jerry Gibbs, Sylvia Cuenca, Jill McCarron, Ingrid Jensen, Deanna Witkowski, Dawn Thomson, Randy Brecker, Adam Nussbaum, Bob Berg.

Molte sue composizioni sono state presentate durante festival internazionali.

Ada Rovatti nel web:

http://www.jazzitalia.net/Artisti/AdaRovatti.asp

http://www.jazzreview.com/cdreview.cfm?ID=6462

http://www.allaboutjazz.com/php/review.php?id=10901

http://www.allaboutjazz.com/italy/reviews/r0703_004_it.htm

 

Under the Hat” è distribuito in Italia da Nicolosi Productions/IRD

 

Ufficio Stampa – Nicolosi Productions - Colour of Sound

Clara Salina:  tel. +39-0331-258694  gsm +39-348-4419929

Email: clarasalina@email.it ; clarasalina@tin.it

Web site: www.colourofsound.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl