Bando di iscrizione per MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO

27/gen/2005 11.19.08 corsi&concorsi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ISTITUZIONE TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

Bando di iscrizione

                                                               CORSO PER

 

MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO

COD. PG. 04. 03.33. 033

 

Modulo di domanda

(scarica/download)

 

“Il Fondo Sociale Europeo contribuisce allo sviluppo dell’occupazione favorendo l’occupabilità, le pari opportunità, l’imprenditorialità e l’investimento delle risorse umane”.

A tal fine, vista la Det. Dir. Servizio Politiche del Lavoro Provincia di Perugia n. 5949 del 24/06/2004 si pubblica il presente bando PER L’ISCRIZIONE al

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE

PER MAESTRO COLLABORATORE SOSTITUTO

con sede in Spoleto, realizzato da

Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

- Profilo Professionale

 Il Corso prevede la formazione di una figura professionale altamente specializzata e insostituibile nel Teatro d’Opera. Lo studio si articolerà attraverso l’acquisizione del repertorio operistico, delle tecniche esecutive al pianoforte, studio e approfondimento di autori specifici, accompagnamento dei cantanti ed esercitazioni pratiche in occasione della Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto, nelle diverse funzioni: maestro accompagnatore, maestro alle luci, maestro di palcoscenico, direzione di piccoli organici. Le conoscenze acquisite sono spendibili nel mercato del lavoro nazionale, comunitario ed internazionale.

 - Articolazione del Corso 

L’obiettivo del Corso è quello di formare la figura professionale del maestro collaboratore sostituto, che deve essere innanzitutto un buon pianista, musicale, eclettico e duttile, in grado di sostituire persino il direttore d’orchestra e di lavorare in palcoscenico oltre a conoscere  approfonditamente il repertorio operistico.  Gli allievi seguiranno un percorso formativo che, nella prima fase, sarà rivolto all’acquisizione del repertorio e delle sue tradizioni. Nella seconda fase, data la specificità della materia, verranno sottoposte a verifica tali acquisizioni attraverso il coinvolgimento diretto nelle produzioni artistiche della Stagione Lirica dell’ Istituzione.

- Modalità di svolgimento

Il Corso avrà una durata di n. 500 ore di cui n. 60 di teoria e n. 440 di pratica ed inizierà presumibilmente entro maggio 2005 ; il Corso sarà interamente gratuito. Agli/alle allievi/e verrà garantito alloggio gratuito, vitto, nonché un’indennità oraria di frequenza qualora ne ricorrano gli estremi, in base alla normativa vigente in materia e nei limiti di quanto indicato in progetto e nella convenzione di affidamento. La frequenza è obbligatoria. La regolare frequenza, nonché il superamento dell’esame finale, daranno diritto al rilascio di un Attestato di Qualifica Professionale legalmente riconosciuto ai sensi della L. 845/78.

 

- Partecipanti

 Il Corso è riservato a n. 10 allievi dell’uno e dell’altro sesso; sono riservati n. 5 posti  a candidati provenienti dalle aree territoriali comprese nell’ob. 2 così come delimitate nel Bando multimisura POR ob. 3 (Det. Dir. Servizio Politiche del Lavoro n. 2131/03). Le/ Gli aspiranti allievi/e dovranno essere in possesso dei seguenti ulteriori requisiti

- possesso dello stato di disoccupazione / inoccupazione;

-          titolo di studio: Diploma di Pianoforte rilasciato da Conservatorio o Istituto Musicale parificato.

-          nel caso di cittadini/e stranieri/e essere in regola con le norme vigenti in materia di soggiorno in Italia.

I citati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando, cioè all’8 aprile 2005.

- Domanda

 La domanda di iscrizione va debitamente sottoscritta e redatta in carta semplice. Nella domanda  i candidati  dovranno dichiarare:

1.      generalità (nome, cognome, data e luogo di nascita);

2.      residenza  e recapito telefonico;

3.      cittadinanza;

4.      in caso di cittadini/e extracomunitari/e possesso di soggiorno in Italia;

5.      possesso dello stato di disoccupazione/inoccupazione;

6.    possesso del Diploma di Pianoforte con indicazione dell’Istituto  e della data di conseguimento;

7.      di autorizzare il Soggetto attuatore, la Regione dell’Umbria e la Provincia di Perugia a trattare i dati riportati nella domanda per l’adempimento degli obblighi di legge, per i fini propri dell’attività formativa, per comunicazioni a soggetti esterni (professionisti, aziende, società, enti) ai fini di possibili assunzioni e/o della creazione di banche dati.

 

 Nel caso di cittadini/e extracomunitari/e regolarmente soggiornanti in Italia, la domanda va sottoscritta in presenza del dipendente addetto, ovvero sottoscritta ed inviata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. Inoltre le dichiarazioni sostitutive di certificazione possono essere rilasciate dai cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia limitatamente ai casi in cui si tratti di comprovare stati, fatti e qualità personali certificabili o attestabili da parte di Soggetti pubblici o privati italiani; altrimenti si dovrà produrre copia della documentazione originale, con traduzione giurata e relativa equiparazione.

Alla domanda andranno allegati:n. 2 foto formato tessera;  eventuale curriculum studi e attività lavorative svolte;  eventuale documentazione che possa risultare utile ai fini dell’ammissione al Corso.

I modelli per la stesura della domanda sono disponibili presso:

Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

Piazza G. Bovio n. 1 - 06049 Spoleto (PG)

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere presentata entro e non oltre il giorno venerdì 8 aprile 2005  a:

Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”

Piazza G. Bovio n. 1 - 06049 Spoleto (PG)

Tel. 0743/22.04.40 - 22.16.45 - Fax 0743/22.29.30

E-mail: teatrolirico@tls-belli.it

Sito web: http://www.tls-belli.it

Si considereranno presentate in tempo utile anche le domande di ammissione spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine di scadenza sopra indicato.

 

- Ammissione

L’ ammissione al corso sarà subordinata al superamento delle seguenti prove di selezione, così articolate:

a)     esecuzione a prima vista al pianoforte di brani musicali tratti da opere liriche di repertorio scelti dalla Commissione;

b)     esecuzione al pianoforte di un brano solistico a scelta del concorrente di non oltre 10 minuti;  

c)      esecuzione a prima vista al pianoforte di un brano cantato a scelta della Commissione (canteranno i brani gli allievi vincitori del Concorso per Giovani Cantanti Lirici del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”);

d)     colloquio motivazionale.

Per lo svolgimento di dette prove verrà costituita, a cura della Provincia di Perugia, un’apposita Commissione, che provvederà a formulare una graduatoria degli/delle aspiranti. L’Istituzione provvederà a comunicare  a mezzo telegramma ed in tempo utile agli interessati, la data e la sede di svolgimento delle prove di selezione.

 Il presente bando è stato redatto anche ai sensi della Legge n. 125 del 10.04.1991 “Azioni positive per la realizzazione della parità uomo - donna nel lavoro”. Copia del bando è reperibile in Internet al sito www.provincia.perugia.it/formazione

Perugia, 10 dicembre 2004

 

 

 

Il Dirigente del Servizio

Offerta Formativa, P.I., Formazione Integrata

Provincia di Perugia
Dr. Adriano Bei

 

 

Il Presidente

dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale

di Spoleto “A. Belli”

Avv. Carlo Belli
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl