IV Concorso Città di Bologna per giovani cantanti lirici

IV Concorso Città di Bologna per giovani cantanti lirici dal 4 al 12 giugno la nuova edizione del concorso internazionale & stage per giovani cantanti lirici IV CONCORSO CITTA' di BOLOGNA confermata la formula, da quest'anno Cinzia Forte direttore artistico La quarta edizione del Concorso internazionale & Stage d'approfondimento interpretativo per giovani cantanti lirici Città di Bologna si svolgerà quest'anno dal 4 al 12 giugno (4-6 giugno audizioni eliminatoria, 7-11 giugno stage per i finalisti, 12 giugno concerto di gala dei finalisti e proclamazione dei vincitori).

05/apr/2010 21.19.04 Teatro Guardassoni Bologna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

dal 4 al 12 giugno la nuova edizione del concorso internazionale & stage per giovani cantanti lirici

IV CONCORSO CITTA’ di BOLOGNA

confermata la formula, da quest’anno Cinzia Forte direttore artistico

 

 

La quarta edizione del Concorso internazionale  & Stage d’approfondimento interpretativo per giovani cantanti lirici Città di Bologna si svolgerà quest’anno dal 4 al 12 giugno (4-6 giugno audizioni eliminatoria, 7-11 giugno stage per i finalisti, 12 giugno concerto di gala dei finalisti e proclamazione dei vincitori). Confermata la presenza di Roberta Pedrotti come responsabile organizzativo e direttore scientifico, da quest’anno subentra a Paolo Coni come direttore artistico e docente principale il soprano Cinzia Forte. Rimane invariata la formula che prevede per i partecipanti un percorso il più possibile completo di formazione artistica e professionale: ai finalisti verrà infatti offerto uno stage completamente gratuito (con possibilità di alloggio messo a disposizione dei ragazzi senza alcuna spesa aggiuntiva) con approfondimenti di interpretazione vocale con Cinzia Forte, lezioni di arte scenica con il tenore e regista Davide Livermore e di analisi storico letteraria, musicale e filologica con la musicologa Roberta Pedrotti.

 

I finalisti ed eventuali altri concorrenti ritenuti idonei verranno poi coinvolti nel progetto Un palcoscenico per giovani talenti del Teatro Guardassoni di Bologna, promotore del concorso, per concerti e una produzione operistica.

Nel 2008 era andata in scena la rara Savitri di Gustav Holst con la debuttante Benedetta Bagnara affiancata da Lorenzo Muzzi; nel 2009 La traviata con artisti provenienti dal concorso come Julija Samsonova (primo premio), Erika Fonzar (secondo premio), Italo Proferisce (segnalazione per la più giovane promessa), Carlo Bonarelli e Gianluca Monti (concorrenti idonei) insieme a più noti cantanti in carriera quali Mario Cassi, Gabriele Ribis e David Sotgiu.

 

La produzione operistica verrà realizzata in collaborazione con l’associazione Alpacom e con i comuni di Castel Maggiore (BO) e Concordia sulla Secchia (MO), nei cui teatri verranno programmate ulteriori recite.

 

Ai finalisti più meritevoli verranno inoltre attribuiti premi e borse di studio:

Al primo classificato 1.200 euro (Lions club) e Turrita del Comune di Bologna

Al secondo targa Collegio S.Luigi e  Premio Coop Adriatica corrispondente al valore di 1000 euro

Al terzo borsa di studio di 500 euro (consolato onorario del Messico avvocato Paolo Zavoli)

Al migliore interprete del repertorio barocco targa Farinelli (Centro studi Farinelli) e 500 euro (dott. Claudio tedeschi, amministratore delegato DISMECO srl, Bologna)

Targa CNA per il miglior finalista della categoria B

Targa Comune di Castel Maggiore per la più promettente giovane promessa

L’Uncalm (Unione Nazionale Circoli e Associazioni Liriche e Musicali) offrirà un concerto in una delle sue sedi e segnalerà i vincitori al CantoFestival organizzato dall’associazione La Fenice di Amandorla (AP)

Si ringraziano il Consolato onorario del Messico, il Collegio S.Luigi, l’Uncalm, la CNA, l’Ascom, la Camera di Commercio, Coop Adriatica, DISMECO srl, la Regione Emilia Romagna, la provincia e il comune di Bologna, i comuni di Castel Maggiore e Concordia.

La giuria finale sarà presieduta dal tenore e direttore d’orchestra Giuseppe Sabbatini e sarà composta da Cinzia Forte, Roberta Pedrotti, dal tenore e presidente del Teatro Guardassoni Cristiano Cremonini, da Fulvio Macciardi direttore area artistica del Comunale di Bologna, Davide Livermore, dai musicologi Marco Beghelli, Piero Mioli, Carlo Vitali, Maria Pia Jacoboni e dal direttore musicale del teatro Guardassoni Luigi Pagliarini.

La quota d’iscrizione è di 70 euro e sono ammessi cantanti d’ogni registro e nazionalità, purché non in carriera in ruoli protagonistici nei più importanti teatri e istituzioni musicali.

Le domande d’iscrizione potranno essere inviate fino al 22 maggio per posta cartacea, al 27 maggio per posta elettronica.  Per aggiornamenti, bando completo, informazioni e dettagli sui premi e le iniziative legate al concorso è possibile consultare il blog ufficiale http://concorsocittadibologna.blogfree.net, il sito del Teatro Guardassoni www.tatroguardassoni.com, chiamare i numeri 338 4310725 o 328 6653500 o scrivere a robertapedrotti@hotmail.com o a info@teatroguardassoni.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl