I: Una buddista canta in chiesa a Milano

28/mag/2002 18.08.18 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

dall'Accademia Lirica del Rotary International   02.2842836  337.299585
 
comunicato stampa
 
Giovedì in S. Angela Merici a Milano
 
FIGLIA DI UN SACERDOTE BUDDISTA
CANTA AL < CONCERTO PER LA PACE >
 
Il famoso soprano giapponese Yasuyo Takada, figlia di un sacerdote buddista del tempio di Oita (Giappone), canterà nella chiesa di S. Angela Merici a Milano, in via Cagliero 26, per la tappa ambrosiana del <Concerto per la pace> che lì avrà luogo giovedì 23 maggio alle ore 21.
Il Concerto, promosso dall'Accademia Lirica del Rotary International del Distretto Lombardo, presieduta da Mario Marchesi, da oltre un mese sta compiendo il suo tour italiano iniziato a Volterra e destinato a proseguire fino al prossimo Natale; in Lombardia è prevista anche una tappa all'Hotel Iseo Lago (Brescia) il 15 giugno.
L'idea, messa a punto dal direttore artistico dell'Accademia Daniele Rubboli, è quella di lanciare un messaggio di dialogo tra popoli e civiltà diverse, attraverso la cultura musicale.
Danno infatti vita a questa manifestazione 8 artisti lirici di 8 Paesi diversi, ciascuno dei quali esegue una romanza del repertorio italiano e una canzone della propria terra.
Giovedì sera a Milano saranno presenti Albania (Anila Oxa Gjermeni), Georgia (Diana Vashakmadse), Messico (Martha Juliana Ayech Rodriguez), Corea (Sung Kyu Park tenore), Giappone (Yasuyo Takada), Spagna (Carmen Claure), Turchia (Aysen Zulfikar), e Italia (Andrea Bragiotto).
Al pianoforte il M° Roberto Negri del Teatro alla Scala di Milano.
Presentazione di Daniele Rubboli .

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl