Sette giorni lirici a Bergamo

In occasione della grande kermesse culturale che prende anche quest'anno il titolo di BERGAMO ESTATE 2010, l'artista proporrà - col sostegno del Comune di Bergamo -la rassegna "Bergamo Europa: sette giorni lirici a Bergamo".

01/lug/2010 10.20.46 Ab Harmoniae Onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 Con la sua Città sempre nel cuore, ospite delle più importanti scene liriche internazionali, Denia Mazzola Gavazzeni resta ancora oggi la tenace ambasciatrice della cultura bergamasca nel mondo.

Difendendo la musica e il patrimonio culturale del nostro Paese, l’artista bergamasca, che ha prestato la sua voce a ben 23 titoli del Genio bergamasco, ha saputo trasmettere la sua esperienza di infaticabile ed appassionata interprete solista al servizio dei più demuniti, dei poveri, degli ammalati, ma anche dei giovani artisti, divenendo – con Ab Harmoniae Onlus, l’associazione che ha fondato e presiede - una vera e propria talent scout.  

 

  In occasione della grande kermesse culturale che prende anche quest’anno il titolo di BERGAMO ESTATE 2010, l’artista proporrà  - col sostegno del Comune di Bergamo -la rassegna Bergamo Europa: sette giorni lirici a Bergamo”.

 ‘Sette giorni lirici’ è infatti lo spazio temporale per realizzare i sette eventi musicali che verranno messi in scena nel prestigioso Cortile di Palazzo Frizzoni e nella ex Chiesa della Maddalena in Bergamo.

 

Con l’intervento di  numerosi e validissimi talenti, la “BergamoEuropa: sette giorni lirici a Bergamo produrrà quattro “opere in…fabula”, le quali –  a cominciare da l’Elisir d’amore e continuando con la Serva padrona seguita da la Fille du regiment e da la Cena di Don Giovanni- saranno presentate da artisti rinomati quali Enrico Beruschi e il bergamasco Tiziano Manzini.

Parallelamente agli appuntamenti operistici, Denia Mazzola offrirà al pubblico bergamasco e ai turisti presenti in città una serata di lieder per festeggiare il bicentenario della nascita di Robert Schumann e di Frédéric Chopin. La Liederabend sarà preceduta da un concerto che avrà per  interpreti un coro di bimbe della Repubblica Ceca, di età compresa fra i 9 e i 14 anni, le quali ci   proporranno un repertorio russo e italiano.

A chiusura della ‘settegiorni musicale’, per “ringraziare di tanta bellezza” (espressione profonda della stessa Presidente di Ab Harmoniae Onlus) il pubblico presente potrà assistere ad un prestigioso concerto di musica sacra che verrà realizzato presso la Chiesa di S. Bartolomeo in Bergamo centro, con un programma di autori tedeschi, inglesi, russi e italiani.

 

Fra gli interpreti, insieme a Denia Mazzola Gavazzeni (per il concerto di lieder) ci saranno il Gruppo Fiati Musica Aperta diretti da P.Alberto Cattaneo, l’Ensemble Nuova Cameristica, i pianisti Paolo Fiamingo, Giulio Laguzzi, Claudia Mariano, gli attori Rosa Galantino e Francesco Porfido, i solisti Giovanni Botta, Massimiliano Fichera, Chiara Moschini, Chiara Pieretti, Camillo Facchino, Marco Sportelli, Cela Dorela, Marco Bellasi, Corrado Cappitta, e tanti altri, ai quali si aggiungeranno le maschere di Franz Cancelli.

 

 Gli spettacoli, che avranno inizio alle h 21,00  sono previsti per i giorni 8 -9 -13-14-15-17-19 luglio.

 Si attende un pubblico numeroso per festeggiare l’estate, l’ingresso ai concerti è libero e gratuito.

 

 

Informazioni:

Ab Harmoniae Onlus

V.le Lombardia, 12

20131 - Milano

Tel/fax: 02.36513287 cell: 338 1407113

 

Bergamo Estate 2010

www.bergamoestate.it

bergamoestate@comune.bg.it

tel: 035/401290

 

Roberto Palafreni

ufficiostampa@lazzurro.net

035/320465

Luca Guerretti

lguerretti@lazzurro.net

393 9800913

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl