I: RIGOLETTO A DELLO BS

forma di concerto al Teatro San Giorgio di Dello (Brescia) ha suscitato

28/ott/2002 09.21.30 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Al Teatro San Giorgio di Dello (BS)
 
"LETTURA" DEL RIGOLETTO
PER IL MUSEO R. STORCHIO
Il capolavoro di Verdi proposto in forma di concerto ha entusiasmato il pubblico -
 
"Rigoletto" di Giuseppe Verdi presentato integralmente in forma di concerto al Teatro San Giorgio di Dello (Brescia) ha suscitato autentici entusiasmi e prolungate ovazioni anche a scena aperta.
La coraggiosa scelta di Giovanni Dordoni, presidente dell'Associazione Lirica Museo Rosina Storchio recentemente inaugurato a Dello, è stato il clou delle iniziative culturali promosse dal Comune per la storica Fiera del Fungo Chiodino che ha riversato nel centro agricolo bresciano migliaia di visitatori.
Affidata per la realizzazione al Laboratorio Lirico Europeo diretto a Milano dal musicologo modenese Daniele Rubboli, questa edizione si è avvalsa di un cast d'eccezione, formato da giovani talenti emergenti del teatro musicale internazionale.
Il baritono comasco Carlo Maria Cantoni, attualmente impegnato al Comunale di Modena per la messa in scena della nuova opera del M° Galante, è stato un Rigoletto di grande spessore umano, trovando gli accenti migliori proprio nella dolenza del padre che prima fa di tutto per proteggere la figlia e poi si dispera di fronte alla sua morte.
Dalla Mongolia veniva invece il soprano Urtnasan Uransetseg, una Gilda dalla tecnica mirabile e dalla coinvolgente grazia nel porgere un canto di grande fascino, mentre italo-australiano era il tenore Rosario La Spina, che ha appena concluso con la Scala il tour a Genova con l'"Oberto Conte di San Bonifacio".
La Spina, dotato di uno squillo luminoso e sicuro, è stato un Duca di Mantova dal fraseggio brillante con una giusta punta di strafottenza.
Negli altri ruoli, con altrettanta convinzione, si sono fatti applaudire il mezzosoprano napoletano Annunziata Menna (Maddalena), il soprano Tiziana Scaciga Della Silva (Contessa di Ceprano e Paggio), Alberto Frigo (Sparafucile), Antonio Cumini (Monterone), Giorgio Tiboni (Borsa), Shingo Sudo (Marullo).
Bravissimi gli artisti del Coro Lirico Bresciano diretto da Mario Parrella e trascinante la giovane e bella Debora Mori nella sua direzione musicale.
-------------------------------------------------------------
 
comunicato stampa a cura del Museo Lirico Rosina Storchio
informazioni e foto Presidente Giovanni Dordoni 030 9771137
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl