A Napoli il Premio Cappelli

A Napoli il Premio Cappelli Da sinistra il pianista Marco Berdondini, Daniele Rubboli, il soprano Ekin Futaci De Ambrogio soprano, Emanuele Servidio tenore, Seon Young Pak mezzosoprano A Rocca San Casciano di Forlì IL PREMIO C. ALBERTO CAPPELLI AL TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI Oltre duemila persone si sono affollate nella suggestiva piazza di Rocca San Casciano (FO) dove Dodo Frattagli e i suoi collaboratori, in occasione del XXI° Premio Internazionale Carlo Alberto Cappelli hanno per la prima volta, nella storia locale, portato in piazza un grande balletto classico.

07/giu/2010 15.14.47 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
 Da sinistra il pianista Marco Berdondini, Daniele Rubboli, il soprano Ekin Futaci De Ambrogio soprano, Emanuele Servidio tenore, Seon Young Pak mezzosoprano
 
A Rocca San Casciano di Forlì
IL PREMIO C. ALBERTO CAPPELLI
AL TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI
 
Oltre duemila persone si sono affollate nella suggestiva piazza di Rocca San Casciano (FO) dove Dodo Frattagli e i suoi collaboratori, in occasione del XXI° Premio Internazionale Carlo Alberto Cappelli hanno per la prima volta, nella storia locale, portato in piazza un grande balletto classico.
Il Premio Cappelli, che vuol ricordare la figura del grande editore e impresario teatrale romagnolo, che fece grande l'Arena di Verona durante gli anni della sua sovrintendenza, è stato infatti consegnato al Teatro San Carlo di Napoli e al suo Corpo di Ballo.
E dal piu' antico teatro italiano, docew da settembre sarà direttore artistico il mitico Sergio Segalini, sono venuti a Rocca San Casciano l'etolie Giovanna Spàlice e il primo ballerino ospite Alessandro Macario i quali hanno interpretato un passo a due dal "Lago dei cigni", cogliendo il momento notturno nel quale la bella Odette si innamora del principe Siegfried.
E' stato un lungo momento di fortissima emozione nella suggestione della cornice naturale che accoglieva il capolavoro immortale di Cajkovskij, salutato dal pubblico con lunghe ovazioni.
Premiati dall'avv. Dolcini presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, sempre protagonista di questo appuntamento annuale, e da Vittoria Cappelli, figlia di Carlo Alberto, gli artisti e il Teatro San Carlo hanno ricevuto tre splendide ceramiche dell'artista forlivese Dario Valli.
Concluso il momento danzato, il musicologo Daniele Rubboli, conduttore e responsabile artistico della serata, ha spiegato come, per festeggiare il successo della mostra dei fiori nella storia della pittura, che a Forlì si è di recente conclusa dopo aver ospitato 80 mila visitatori, era stato organizzato un altro momento musicale dal titolo "I fiori in concerto".
Una festeggiata antologia di fiori protagonisti nelle opere liriche come le camelie, le rose, i fiori di ciliegio, le violette, ma anche i fiori finti che confeziona Mimì e i mazzolini che vende davanti al Covente Garden la bella Elisa nel musical "My fair lady".
Protagonisti un tenore sempre piu' affermato dalla rara voce mediterranea, il giovane Emanuele Servidio dell'Oltrepo Pavese, artista che non ha rivali, in Italia, nel suo attuale repertorio, in particolare verdiano e pucciniano, ed il soprano turco Ekin Futaci De Ambrogio, voce perfetta da lirico-leggero che ha conquistato una maturità artistica di grande prestigio. Con loro il sorprendente mezzosoprano coreano Seon Young Pak, bella come una top model, dotata di grande e vellutata voce, che sa tenere la scena anche con disinvolti e seducenti passi di Danza.
Il terzetto canoro è stato magistralmente accompagnato al pianoforte dal direttore d'orchestra Marco Berdondini di Faenza, da pochi giorni rientrato da Tirana dove ha diretto, con grande successo, "Manon Lescaut".
La serata si è conclusa poi, per artisti e organizzatori, in un vicino parco ricco di storici alberi, dove si è cenato sotto le stelle quanto avevano preparato i "cuochi" della Fameya de Bgònz (la famiglia del bigoncio) assolutamente capaci di esprimere sorprendenti... acuti in cucina.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- n.p.c. -----------
   Alessandro Macario
 Giovanna Spalice
 
inviato da Laboratorio Lirico Europedo di Milano tel 02.2842836
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl