CIN CI LA' A VALMADRERA - PRINCIPESSA DELLA CZARDA A LECCO

questa operetta per la quale firma la regia.

01/mag/2005 14.16.15 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
da ufficio stampa Laboratorio Lirico Europeo c/o T. Rosetum 02.2842836 - 02.48707203
 
Al teatro di Valmadrera
CIN CI LA': UN EVENTO
DA TEMPO INVOCATO
 
Dopo gli ultimi anni di proposte al limite dell'indecenza sul fronte dello spettacolo operistico, finalmente il Comune di Valmadrera ha cambiato rotta presentando un autentico evento.
Sabato 30 aprile è infatti andata in scena al Teatro Comunale la "prima" della nuova edizione della popolarissima operetta italiana di Lombardo e Ranzato "Cin Ci Là", con gli artisti del Laboratorio Lirico Europeo di Milano, e l'Orchestra Lombarda del M° Ennio Cominetti, già celebre organista di Varena, attivo in tutta Europa.
Applausi a scena aperta e ovazioni finali con bis della passerella di tutti gli artisti tra il pubblico in festa, è il risultato che si può ottenere, anche in un teatro di provincia, quando si ha il coraggio di affidarsi ai professionisti e non ai dilettanti.
Sulla scena una grande Rieko Arai ha esaltato il personaggio di Myosotis sia con il suo canto di soprano ormai in carriera - da domani canta nel primo teatro di Tokio fino alla fine di maggio - , ma anche con una verve comica inattesa che ha coinvolto il pubblico in ogni sua entrata in scena. Al suo fianco un grande tenore, il pavese Ennio Bellani che ha fatto di Ciclamino un autentico capolavoro scenico e vocale. Nel ruolo della protagonista, l'eccellente soprano turco Ekin Futaci De Ambrogio, che ha Milano ha avuto un personalissimo trionfo in "Rigoletto", opera che la vedrà anche al Festival Filippeschi sulle colline di Pisa il 9 e 10 luglio.
Ekin Futaci De Ambrogio, unico soprano mussulmano al mondo che canta sia l'opera sia l'operetta, ha avuto un grande successo al fianco dell'irresistibile Walter Rubboli il quale, oltre ad essere il miglior Petit Gris oggi in circolazione in Italia, è anche la'utore delladattamento di questa operetta per la quale firma la regia.
Negli altri ruoli erano impegnati con consumata professionalità Sebastiano Melloni (Blum) e Daniele Rubboli (Principe Fon Ki).
Di grande rilievo le coreografie di Cristina Romano del Centro Arte Danza di Lecco.
L'Orchestra Lombarda diretta da Ennio Cominetti ha volato alto dando uno spessore di grande spettacolo a questo autentico evento ..
Dopo il debutto a Valmadrera lo spettacolo proseguirà per un lungo tour in Svizzera e Germania, prima di rientrare in Italia.
------------- 
foto allegata: Walter Rubboli con suo padre Daniele.
 
Sabato 7 maggio a Lecco
"PRINCIPESSA DELLA CZARDA"
AL CENACOLO FRANCESCANO
 
Sabato 7 maggio, per la prima volta in cartellone al Teatro Cenacolo Francescano, va in scena un'operetta: "La principessa della Czarda" di Emmerich Kalman.
Il capolavoro della tradizione danubiana arriva a Lecco nell'edizione ormai collaudata del Laboratorio Lirico Europeo, con l'adattamento e la regia di Walter Rubboli che sarà anche il protagonista nel ruolo buffo del principe Boni Cancianu.
Con lui il famoso soprano milanese Tiziana Scaciga Della Silva che in autunno dovrà debuttare in "Ernani" e che ora canta e danza nel ruolo fascinoso della stella del Tabarin di Budapest Sylva Varescu. Completano il cast il soprano di Savona Daniela Tessore, soubrette mozartiana di rango, ma anche grande interprete del repertorio operettistico; l'ottimo tenore milanese Andrea Bragiotto, un Edvino senza rivali nel panorama dello spettacolo operettistico italiano; e il mezzosoprano Elena Serra, proveniente dal trionfale debutto a Milano in Azucena, nel "Trovatore" che canterà anche il 15 maggio a Dello di Brescia, e che qui fa l'attrice, forte della sua strepitosa presenza scenica.
Con loro gli attori Sebastiano Melloni, Paolo Angelini e lo stesso direttore artistico del Laboratorio Lirico Europeo Daniele Rubboli .
Il balletto è del Centro Arte Danza di Lecco su coreografie della bravissima Cristina Romano, mentre la direzione musicale è affidata ad una specialista come la giovane milanese Debora Mori che debutta a Lecco.
Scene originali e luci sono del Teatro Cenacolo Francescano.
 
foto allegate: 1-Daniela Tessore con Daniele Rubboli
                     2- La protagonista Tiziana Scaciga Della Silva
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl