Estate con noi

FESTEGGIA LA VEDOVA

07/giu/2005 11.40.58 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
Sul Lago d'Orta
LA PRO SENECTUTE DI OMEGNA
FESTEGGIA LA VEDOVA ALLEGRA
Anna Maria Melloni, la dinamica e brillante presidente del Centro Maderna di Stresa, attualmente impegnata come documentarista a Roma, nello staff del Presidente Ciampi, non trascura le proprie origini ed ha presentato il nuovo cartellone per la stagione musicale che lei stessa, responsabile a Omegna della Pro Senectute, ha preparato per una estate musicale all'Oasi.
L'Oasi, centro ricreativo per anziani, si apre infatti a tutti coloro che lo vogliono frequentare per una serie di serate straordinarie che sono il maggior punto di riferimento per chi vive sul lago d'Orta in questo periodo.
Tra serate in compagnia di cori e gruppi teatrali che offrono ripassi di musical e prosa dialettale, spicca quest'anno la celebrazione del Centenario della piu' famosa operetta del mondo: La Vedova Allegra.
Per l'occasione ci sarà anche un premio che, il 25 giugno stesso, serata della rappresentazione del capolavoro di Franz Lehar, verrà dato a tutti gli spettatori che hanno la stessa età di Anna Glavary, protagonista di questa popolarissima operetta viennese: cento anni !
La Vedova Allegra, in edizione integrale, va in scena all'Oasi di Omegna alle ore 21 del 25 giugno, nell'edizione dell'Isea Arts di Piacenza con gli artisti del Laboratorio Lirico Europeo di Milano.
Walter Rubboli, regista e capocomico, vestirà i panni di Niegus, mentre il celebre soprano Tiziana Scaciga Della Silva sarà la protagonista: Anna Glavary.
Con loro i tenori Ennio Bellani, un Conte Danilo dalla voce lussurreggainte, e Andrea Bragiotto, un Camillo De Rossillon come mai si è ascoltato in un teatro italiano per la raffinatezza del suo canto; il soprano savonese Daniela Tessore debutterà nel ruolo di Valencienne, mentre lo stesso direttore artistico del Laboratorio Lirico Europeo di Milano, Daniele Rubboli, sarà in scena come Barone Zeta e l'attore Sebastiano Melloni vestirà i panni dell'irresistibile Kromof, la caratterizzazione che dieci anni fa lo ha lanciato nel teatro dell'operetta che oggi ha in lui il miglior attor giovane di tutto il palcoscenico brillante italiano.
La direzione musicale è affidata alla celebre musicista milanese Debora Mori, recentemente inviata dal Governo Italiano in india per la realizzazione dell'opera "La Traviata", nel corso di giornate di scambi culturali e commerciali tra i due Paesi.
 
vedi allegati
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl